annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

morte anomala

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • morte anomala

    ciao a tutti,mi sento una nullità perchè mi è morto anche l'altro cynops...non riesco a capire dove ho sbagliato entrambi mangiavano,nuotavano e quando era tempo di fare la muta stavano nella zona emersa e cambiavano pelle..mi sento in colpa perchè penso che magari se avessero avuto un'altra padroncina magari adesso sarebbero stati ancota vivi..cmq non riesco a spiegarmi la loro morte,entrambi a distanza di mesi sono morti diciamo annegati..la femmina che è stata la prima a morire l'ho trovata tra la zona emersa e l'acqua senza vita e il mashio che è morto dopo mesi è proprio annegato..fino alla mattina sembrava stare bene e la sera era annegato tra le piante..non lo so..la temperatura era giusta e l'unico motivo che mi viene in mente è il ph dell'acqua ma possono morire x questo??è cmq l'acqua la facevo decantare..cmq ora a parte che trovare quei 2 cynops era stata un'impresa,non so che fare..se li riprendo ho paura che facciano la stessa fine...e inoltre anke se non è la sez giusta ho visto dal negoziante delle piccolissime rane tutte verdi e lui mi ha detto che rimangono così, sapete cosa sono..mi sn informata e ho visto che come rane d'acquario esistono la himenochirus e la xenopus ma quelle che ho visto non sembravano somigliare a queste..grazie a tutti

  • #2
    Devi considerare il fatto che potrebbero essere anche morti di vecchiaia, avendo concluso il loro ciclo vitale.
    Sapere l'età ,se parti con esemplari neometamorfosati, è facile, ma con gli adulti non è possibile.

    Per le piccole Rane verdi.....non azzardo ipotesi.

    Commenta


    • #3
      il fattore età lo escluderei visto che avevo preso i cynops a marzo..e il negoziante che me li ha venduti mi ha detto che erano ancora piccoli,5-6 cm..
      a proposito le rane che ho visto erano xenopos laevis cioè rane albine...ciao

      Commenta


      • #4
        Considera che 5-6 cm è la grandezza standard dei Cynops adulti...

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da aleja Visualizza il messaggio
          il fattore età lo escluderei visto che avevo preso i cynops a marzo..e il negoziante che me li ha venduti mi ha detto che erano ancora piccoli,5-6 cm..
          a proposito le rane che ho visto erano xenopos laevis cioè rane albine...ciao
          I Cynops crescono ancora un po', poco ma crescono.
          Se escludiamo la morte per "vecchiaia", altro non saprei dirti, a meno che ci siano errori nella stabulazione.

          Le rane verdi erano albine?
          Le Xenopus laevis si possono trovare anche albine, ma il loro colore wild non lo è.

          Commenta


          • #6
            be tobi i cynops anche se raramente arrivano ai 10-11 cm 5 è poco. provi a ridirci come le tenevi?
            cmq davvero strano xenupus verdi...

            Commenta


            • #7
              I miei restano fissi sui 6 cm...
              Magari mi sono capitati degli esemplari nani

              Commenta


              • #8
                allora per quanto riguarda le rane ho sbagliato ed il colore era sul rosato o giallino e invece per quanto riguarda i cynops li tenevo in un box da 40-50 litri,avevano la loro zona emersa fatta da pietre e piante con dei ciottoli sul fondo ma grandi x non farglieli ingoiare..mangiavano ogni 2 3 giorni un pò di tutto:chiromus congelato, camole della farina ogni tanto dei pezzettini di cuore di pollo l'acqua in inverno variava dai 17°19° e in estate arrivava anke intorno ai 22°23° gli ho visto fare la muta ad entrambi più d'una volta durante l'arco di tempo che li ho avuti..non so se l'acqua del rubinetto può essere stata la causa

                Commenta


                • #9
                  allora: il fauna è allestito bene. non è li il problema. con gli anfibi devi andarci cauta perchè diciamo che "assorbono dalla pelle tutte le schifezze possibili ed immaginabili" per cui se la qualità dell'acqua non è buona o poco pulita può causarne la morte. dipende forse e dico forse, perchè non sono un veterinario, dai valori dell'acqua. io all'H2O del rubinetto aggiungo sempre un biocondizionatore per pesci rossi e la faccio decantare 48 ore.

                  Commenta


                  • #10
                    un momento...hai fatto analizzare l'acqua,prima di usarla per i Tritoni?
                    normalmente l'acqua del rubinetto va fatta decantare per 24 ore minimo,prima di usarla,per fare evaporare il cloro...

                    Commenta


                    • #11
                      per tobi: hai preso un cilio? grandissimo! il mio è prenotato per il nirm! non vedo l'ora! scusate l'ot.

                      Commenta


                      • #12
                        Più che il cloro (l'acqua apparirebbe biancastra) che comunque evapora, forse la presenza massiccia di metalli pesanti, senza la certezza però, rimangono solo ipotesi

                        Commenta


                        • #13
                          Al posto tuo non mi demoralizzerei, dato che è molto probabile che i tuoi animali siano morti per una patologia che già avevano quando li hai comprati. Ciò è piuttosto comune per tutti gli esemplari wc. L'ideale sarebbe cercare di contattare qualcuno che alleva e riproduce cynops o pleuro e chiedere dei neometamorfosati. L'unica cosa che mi permetto di segnalare è la dieta priva di lombrichi (il chiro, anche se molti lo hanno usato come alimento esclusivo, può far sorgere delle carenze nutrizionali che in animali già compromessi può aggravare la situazione).

                          Commenta


                          • #14
                            appunto. sono proprio quelli la cosa peggiore.

                            Commenta


                            • #15
                              [quote=aleja;336826]allora per quanto riguarda le rane ho sbagliato ed il colore era sul rosato o giallino e invece per quanto riguarda i cynops li tenevo in un box da 40-50 litri,avevano la loro zona emersa fatta da pietre e piante con dei ciottoli sul fondo ma grandi x non farglieli ingoiare..mangiavano ogni 2 3 giorni un pò di tutto:chiromus congelato, camole della farina ogni tanto dei pezzettini di cuore di pollo l'acqua in inverno variava dai 17°19° e in estate arrivava anke intorno 22 -23 grdi


                              Giusto per escludere il problema cloro fai decantare l'acqua. Nella vasca io metterei dell'egeria, ceratophillum o della vallisneria, che sono piante con un metabolismo C4 (cioè crescita rapida e foti produttrici di ossigeno) che oltre a fornire una valida base per la deposizione delle uova, spazzano via tutte le sostanze indesiderate dall'acqua e hanno una discreta capacità di chelare i metalli pesanti. Una vasca avviata così ti consente di cambiare l'acqua più di rado con meno rischi. Per quanto riguarda l'alimentezione io eliminerei le camole della farina in quanto potrebbero essere digerite male e causare un blocco digestivo o una occlusione intesinale. Poi considera che in natura i cynops le comole della farina non le vedono neppure col binocolo... Al loro posto darei, come ti hanno già consigliato, i lombrichi, e oltre ai chironomus aggiungerei le larve di culex congelate (sempre se le trovi, a volte non è facile...). Riguardo alla loro morte io non mi abbatterei troppo, probabilmente o erano vecchie o sono state tenute male prima. La stabulazione che hai descritto mi sembra buona. Forza e coraggio
                              Ultima modifica di Bullfrog; 04-10-2008, 10:20.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X