annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

tritoni, salamandre e....caldo

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • tritoni, salamandre e....caldo

    Ho acquistato da un mese 3 pachytriton (fantastici mi riconoscono già e vengono a reclamare cibo) e stò cercando 3 pleurodeles detto ciò non ho imtenzione, almeno per ora, di aumentare il numero di animali per casa ma sarei molto curioso di saper tutti i tipi di tritoni e salamandre che sopportano il caldo (sempre che ne esistano)!
    Non è per follia mia ma purtroppo lo spazio al fresco è finito (i pachytriton lo hanno saturato) e quindi se in futuro volessi espandere il numero di animali dovrei scegliere tra quelli che si adattano meglio al caldo e quindi ho deciso di aprire questa nuova discussione!
    Devo ammetttere che i gechi mi piacciono molto infatti ho un leo ma preferisco enormemente i tritoni e poi ho una predilezione per le salamandre e mi piacerebbe magari il prossiomo autunno soldi e tutto permettendo acquistare qualche altro animale!
    Se qualcuno ha voglia di darmi qualche nome grazie mille e se poi ci mette pure le foto ancora meglio

  • #2
    pensavo avesse più successo il post! il caldo credevo fosse un problema "diffuso" per chi alleva tritoni e salamandre e un'elenco di specie resistenti poteva essere interessante (anche se le specie credono siano proprio poche), pazienza nei miei giri sul forum cerco qualcosa che sicuramente è stato detto in modo sparso quà e là.

    Commenta


    • #3
      semplicemente non ci sono salamandre resistenti alle alte temperature

      Commenta


      • #4
        Considera che l'areale di provenienza di tritoni e salamandre di rado supera i 30 °(per stare largo).
        Per abbassare la temperatura degli acquaterrari,poi,esistono molti metodi...

        Commenta


        • #5
          Io con caldo intendevo una temperatura massima di 27 o 28 gradi a esagerare cioè le temperature massime che si raggiungono da me in casa di più non ci penso neanche oltre i 28 credo non resista niente neanche i pleurodeles che non patiscono neanche "le cannonate"!Con caldo io intendevo questo non so se mi ero spiegato bene o se comunque già queste temperature tolgono ogni possibilità! Per alcuni animali stile cynops sono temperature insopportabili mentre per altri se sono limitate al giorno e di notte si scende un pò (almeno di un paio di gradi) possono andare per due mesi l'anno! per gli acquari so delle ventole per raffreddare ma ad esempio per animali più terricoli che si fa? Se uno usa le ventole l'umidità va a farsi benedire!

          Commenta


          • #6
            Per dirla tutta, in molti areali da dove provengono Tritoni e Salamandre la temperatura supera tranquillamente i 30°, il fatto è che questi Urodeli in natura,hanno la possibilità di sfuggire alla calura.
            Nelle nostre vasche è molto più difficile, per non dire impossibile.
            Di sistema per raffreddare la parte acquatica sicuro ed affidabile ne conosco uno solo: un refrigeratore per acquari.
            Per gli allestimenti terrestri la faccenda si complica, è d'uopo cercare di climatizzare l'ambiente esterno alla teca o se c'è la disponibilità, tenere la teca in un ambiente fresco di suo.

            Commenta


            • #7
              Mi fai un esempio,Giovi?

              Commenta


              • #8
                Quello più semplice riguarda gli Urodeli nostrani...le temperature estive che si raggiungono in parecchi habitat locali sono pari ma anche superiori ai 30°.

                Commenta


                • #9
                  Anche in zone montane?
                  Credevo che rimanessero inferiori...

                  Commenta


                  • #10
                    Ovvio che non è possibile mappare le temperature di tutto il territorio e semplificare con un esempio la moltitudine di zone presenti ma, se consideri che nelle zone alpine e prealpine l'habitat dei Tritoni comprende, per buona parte, piccole pozze nel bel mezzo di un pascolo senza ombra o ripari di sorta, immagina durante i mesi estivi, sotto il sole di luglio e agosto che temperatura può raggiungere l'acqua.
                    Ecco perchè l'estivazione dei nostri Urodeli in natura è tutt'altro che infrequente.

                    Commenta


                    • #11
                      Visto che come avete detto non ci sono tritoni e salamandre che posssano sopportare un clima del genere in cattività secondo voi negli acquari e quindi con tritoni totalmente acquatici o quasi il sistema di raffreddamento con le ventole può funzionare? con 28 gradi esterni posso riuscire a abbassare a sufficienza la temperatura per permettermi animali come i paramesotriton ad esempio? Escludo i cynops perchè secondo me visto il clima che ho non potrebbero vivere in modo decente a meno che non trovi degli ensicauda e comunque anche loro non so quanto gradirebbero, escludo anche ogni tipo di salamandra o tritone più terricolo perchè onestamente non saprei come raffreddare l'aria!

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X