annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

curiosità

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • curiosità

    una domanda semplice per iniziare:
    si può allevare una salamandra salamandra o è protetta in talia?
    o si deve "ripiegare" sulle ambystoma maculatum..

    la seconda domanda: (so già che per questa probabilmente mi falcerete )
    si possono tenere nello stesso terrario sia salamandre che piccole rane?come milk frog...
    le milk stanno solitamente sui rami e quindi nella parte alta mentre le salamandre starebbero nella parte bassa...

  • #2
    per le due specie insieme è il solito discorso uno fa come vuole ma per una sicurezza totate 1 specie un terrario....non sono assolutamente un'esperto ma siccome gli animali si devono adattare al terrario nel senso che non saranno mai "liberi" aggiungerci anche dei coinquilini di specie diverse può essere un fattore di stress, oltre ciò poi bisogna vadere se veramente hanno caratteristiche di allevamento comuni ecc ecc!!! comunque in linea con tutti se vai sul sicuro 1 terrario una specie se vuoi rischiare e ripeto rischiare (non è detto che poi non riescano a convivere, magari sopravvivono ma non al meglio) 1 terrario e dentro quello che vuoi tenendo presente almeno i fattori di allevamento!
    Per la salamandra salamandra non saprei sicuramente se ti beccano a prelevarla in natura ti strappano la pelle a frustate(giustamente), se di riproduzione o che penso sia legale ma forse non in tutte le regioni!!! Ti conviene aspettare le risposte di gente più pratica e a conoscenza delle leggi specifiche!! Comunque come primo animale non credo sia il migliore credo sia complicato da tenere per chi non ha esperienza

    Commenta


    • #3
      si anch'io sapevo che era meglio non mettere più specie assieme....ma avendo un grande terrario e essendo appunto due specie che vivrebbero un "zone" diverse pensavo fosse possibile, ovviamente senza sovraffollare il tutto!
      per la salamandra ci macherebbe che vado a prelevarla! a parte che non saprei nemmeno dove prenderela...ma non lo farei mai comunque! ho già fatto la cavolata di prendere una ranocchia ferita tempo fa!
      magari si trovano in una delle fiere scambio....

      Commenta


      • #4
        comunque sto leggenfo qua...
        e la e mi sa che come cibo ci siamo..e ci siamo anche come umidità...
        il problema invece può essere la temperatura: 26-27 per le milk frog e 22-25 per le salamandre....
        chi è più esperto mi corregga se sbaglio!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Mandragoran Visualizza il messaggio
          comunque sto leggenfo qua...
          e la e mi sa che come cibo ci siamo..e ci siamo anche come umidità...
          il problema invece può essere la temperatura: 26-27 per le milk frog e 22-25 per le salamandre....
          chi è più esperto mi corregga se sbaglio!

          Le milk frog sono rane tropicale, gli ambistomi sono salamandre di clima temperato. Non c'è bisogno di un esperto, sono proprio due mondi diversi.

          Commenta


          • #6
            vaaa beneeee....
            curiosità risolta...si può chiudere

            Commenta


            • #7
              22-25 per le salamandre... in natura vivono svernando anche a temperature sotto zero, e sono attive a 5 gradi centigradi cibandosi. Come puoi pretendere di tenere una salamandra con delle milky frogs ?

              25 gradi per la salamandra vuol dire quasi morte.

              Ema

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da mimo Visualizza il messaggio
                22-25 per le salamandre... in natura vivono svernando anche a temperature sotto zero, e sono attive a 5 gradi centigradi cibandosi. Come puoi pretendere di tenere una salamandra con delle milky frogs ?

                25 gradi per la salamandra vuol dire quasi morte.

                Ema
                calma però...
                .....avevo letto la scheda su amiciinsoliti e mi ricordavo di aver letto quei numeri, può essere che mi ricordi male!
                la mia era una semplice curiosità...

                ho controllato e infatti mi ricordavo bene, per l'ambystoma la temperatura massima è 25°...la salamandra salamandra invece soffre sopra i 24° ma le specie iberiche e africane resistono a temperature di pochi gradi superiore...
                io non mi sono inventato nulla, anche perchè sono un neofita....ho semplicemente letto, e anzi prima di fare cavolate, ho chiesto consiglio a voi che ne capite più di me...
                una volta chiarito che non è fattibile, il discorso è chiuso...
                Ultima modifica di Mandragoran; 18-11-2008, 22:51.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Mandragoran Visualizza il messaggio
                  calma però...
                  .....avevo letto la scheda su amiciinsoliti e mi ricordavo di aver letto quei numeri, può essere che mi ricordi male!
                  la mia era una semplice curiosità...

                  ho controllato e infatti mi ricordavo bene, per l'ambystoma la temperatura massima è 25°...la salamandra salamandra invece soffre sopra i 24° ma le specie iberiche e africane resistono a temperature di pochi gradi superiore...
                  io non mi sono inventato nulla, anche perchè sono un neofita....ho semplicemente letto, e anzi prima di fare cavolate, ho chiesto consiglio a voi che ne capite più di me...
                  una volta chiarito che non è fattibile, il discorso è chiuso...
                  Tranquillo, non credo che Ema te lo abbia detto in tono cattivo, solo allarmato. Visto che sei neofita ti riassumo qualche concetto di base. Per quello che riguarda le convivenze è come ti hanno detto gli altri, una specie una teca. E' vero che specie simili o provenienti da areali simili possono convivere, ma per scongiurare malattie, stress o altri problemi è meglio che stiano separati. Le salamandre, al 90% se non di più, sono quasi tutte di clima temperato e soffrono il caldo, quindi più stanno fresche e meglio è. In natura possono vivere in ambienti che talvolta superano i 25 gradi ma stai tranquillo che in quel momento sono interrate o nascoste al fresco. Più resistenti sono i tritoni, alcuni tollerano per brevi periodi anche 30 gradi, ma di norma stanno meglio al fresco pure loro. Tra gli anuri è più facile trovare rane, rospi e raganelle di climi freddi, temperati o tropicali, quindi dovrai allestire una vasca in base all'animale che vuoi allevare e cercare di rispettarne i parametri vitali. Al momento la salamandra salamandra è detenibile solo se accompagnata da documenti che ne attestino in modo chiaro la nascita in cattività (che di solito avviene all'estero) in che luogo e soprattutta da chi. Senza di quello è meglio se eviti, sarebbero quasi sicuramente catturate in natura, cosa che oltre ad essere perseguibile legalmente è anche ingiustificabile vista e considerata la situazione non rosea dei nostrani. Un bell'ambistoma sono sicuro che ti darebbe le medesime soddisfazioni

                  Commenta


                  • #10
                    no,ma non avevo dubbi che nn avesse un tono "cattivo", ho solo voluto chiarire....
                    grazie a per la risposta chiara e senza lacune ...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Mandragoran Visualizza il messaggio
                      calma però...
                      .....avevo letto la scheda su amiciinsoliti e mi ricordavo di aver letto quei numeri, può essere che mi ricordi male!
                      la mia era una semplice curiosità...

                      ho controllato e infatti mi ricordavo bene, per l'ambystoma la temperatura massima è 25°...la salamandra salamandra invece soffre sopra i 24° ma le specie iberiche e africane resistono a temperature di pochi gradi superiore...
                      io non mi sono inventato nulla, anche perchè sono un neofita....ho semplicemente letto, e anzi prima di fare cavolate, ho chiesto consiglio a voi che ne capite più di me...
                      una volta chiarito che non è fattibile, il discorso è chiuso...

                      Devi considerare anche un fattore molto poco scientifico che è quello "sentimentale".
                      Personalmente leggere che si vogliono mettere delle salamandre nella stessa teca di alcune raganelle tropicali mi fa andare la bile su per l'esofago...

                      Commenta


                      • #12
                        ok ok ho capito ho detto una caxxxta.......giuro che farò "una teca=una specie"....
                        comunque, mi sapete dire nelle fiere scambio a che prezzi posso trovare (più o meno) salamandre e tritoni? a me piacciono molto per esempio ambystoma mavortium, ambystoma tigrinum e tylototriton shanjing...si trovano?

                        Commenta


                        • #13
                          se te lo vieni a prendere a milano il shanjing te lo regalo io! lo voglio dare via...a condizione che tu non lo metta coi pitoni e i rinoceronti! eheheh!

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Litorio Visualizza il messaggio
                            se te lo vieni a prendere a milano il shanjing te lo regalo io! lo voglio dare via...a condizione che tu non lo metta coi pitoni e i rinoceronti! eheheh!
                            ha ha ha.....ma che simpatico!!!!!!!!!!

                            Commenta


                            • #15

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X