annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cynops Inappetenza e stasi in zona emersa.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cynops Inappetenza e stasi in zona emersa.

    Salve a tutti,
    ho preso i Cynops tre giorni fa, e fino a ieri pomeriggio erano attivi e pimpanti (più che altro di notte). Ho messo il cibo il primo giorno la sera e la mattina avevano spazzolato tutto, poi un giorno non ne ho messo e ieri sera di nuovo la pappa, ma oggi non si sono mossi dall'isolotto emerso... l'acqua è a 22° così come l'esterno, ieri ho aggiunto solo 2 litri di acqau perchè era evaporata con la ventolina ma ho fatto come sempre aggiungendo la giusta dose di biocondizionatore.
    Sono persino asciutti e fino ad ora li avevo visti asciutti solo in negozio prima di prenderli...
    È possibile che siano così perchè ieri sera sono venuti alcuni amici a casa e abbiamo fatto parecchio casino con loro in vasca?
    gli do da mangiare le larve di mosca surgelate, le scongelo nel bicchiere levo l'acqua residua e le verso nella vasca...
    secondo voi cosa può essere?

  • #2
    Larve di mosca surgelate? mai sentite, di surgelao io uso il chironomus. In gni caso, stacca il filtro, togli qualsiasi vibrazione e lasciali in pace, stacca pure la ventola, se prendono corrente possono ammalrsi seriamente. Vedi come evolve la situazione fra un paio di giorni.

    Commenta


    • #3
      veramente erano senza ventola filtro e nulla... avevo lasciato la vasca se,mplicemente con loro e l'arredamento perchè la temperatura è ottima quelal di fuori (22° appunto) e la ventola non mi serviva, per la luce stò tenendo la finestra aperta in modo da dargli quella naturale (ovviamente non diretta) e il filtro lo avevo già levato prima di metterli...
      ho comunque notato una mezz'oretta fa che sull'acqua si è formata una patina come se fosse plastificata... così ho sifonato il fondale riprendendo i vermetti non mangiati, cambiato parte dell'acqua e rimesso il filtro al minimo...
      ora stiamo un po a vedere....

      Commenta


      • #4
        La patina si forma sempre, non si può togliere a meno di tenere sempre la superficie in movimento, cosa che è impossibile. Se stanno fuori o sono stressati o hanno qualche infezione o qualcosa non va nell'acqua.
        Escludendo l'acqua, che, se hai fatto tutto come scrivi, non dovrebbe avere problemi, o sono stressati o hanno qualche infezione. In entrambi i casi per ora lasciali in pace, apri solo per dare da mangiare e basta, non sifonare, non cambiare acqua, niente. Se fra qualche giorno la situazione non cambia, vediamo

        Commenta


        • #5
          ok... per adesso li lascio così.. non li chiudo nemmenoe vediamo che fanno... domani vado a prendere le camole della farina e qualche lombrico di quelli lunghi e vediamo se quelli se li pappano....
          speriamo...
          vi faccio sapere se ci sono evoluzioni...

          p.s. come vedo se hanno infezioni?

          Commenta


          • #6
            Aspetti, se si formano macchie biancastre portali dal veterinario, ma non ti agitare, ho detto tutte le ipotesi, non è detto che siano infetti. Chiudili che è meglio, potrebbero stressarsi all'aperto.

            Commenta


            • #7
              Li hai da solo 3 giorni, sei sicuro che la prima razione di cibo l'abbiano mangiata, e non si sia piuttosto sparsa in giro per l'acquario, determinando un deterioramento dell'acqua che ha spinto i tritoni ad emergere? Riprendendo quanto dettoti finora, io li lascerei del tutto tranquilli, limitandomi a rabboccare l'acqua evaporata con acqua di osmosi (l'unica buona per i rabbocchi, e non serve biocondizionarla); tra un paio di giorni, riproverei ad alimentarli, ma lasciando perdere i chironomidi e puntando su prede vive più invoglianti e sostanziose, come il lombrico Eisenia phoetida per esempio.
              Le infezioni si riconoscono (a volte purtroppo quando sono ormai conclamate e quindi difficilissime da curare) soprattutto da alterazioni dell'epidermide che compaiono negli animali ammalati: ulcerazioni, arrossamenti, gonfiori, patine biancastre, scolorimenti localizzati, bolle, ecc.

              Commenta


              • #8
                in effetti ho notato che uno dei due quando entra in acqua ha come delle bolle d'aria attaccate... credevo fosse la tensione superficiale dell'acqua a contatto con la loro pelle... (giusto perchè uno dei due le aveva al primo bagnetto appena le ho prese e sono sparite poche ore dopo...)

                in queste immagini della discussione si vedono le bolle... sapreste dirmi qualcosa?
                http://www.sanguefreddo.net/urodeli-ed-apodi/66748-notizie-su-trione-dal-ventre-di-fuoco-23.html

                p.s. la prima si se la sono mangiata per certo, l'avevo sparsa in acqua e l'indomani mattina ho perlustrato accuratamente l'acqua ne erano rimasti pochissimi, quando la sera prima se ne vedevano in abbondanza e non essendoci il filtro ho dedotto che se lo fossero mangiati loro...

                domani compro i vermetti e mi armo di pinze... lunedì vedo di offrire loro i vermetti... speriamo bene
                Ultima modifica di Gracido; 10-10-2010, 18:09.

                Commenta


                • #9
                  le bolle si formano perchè loro respirano anche attraverso la pelle anche ai miei si formano. Comunque anche i miei (comprati nello stesso negozio dei tuoi) escono fuori però appena fà più buio si tuffano e iniziano a cercare cibo, per poi risalire la notte per riposare.

                  Commenta


                  • #10
                    il fondo l'hai l'asciato vuoto o hai messo ghiaia??

                    Commenta


                    • #11
                      Le bolle di cui parli tu sono quelle di aria che si vedono al momento dell'immersione, quelle di cui parlo io sono manifestazioni patologiche somiglianit, per intendersi, alle vesciche che ci vengono quando ci bruciamo.

                      Commenta


                      • #12
                        quindi gli restano anche se sono fuori dall'acqua??? Perchè lui mi pare abbia detto che i formano quando entra in acqua e poi spariscono.

                        Commenta


                        • #13
                          ho la ghiaietta sul fondo! spariscono appena escono!

                          Commenta


                          • #14
                            Quando un tritone resta molto all'aria, lo strato più superficiale del film mucoso che ricopre la pesse si essicca, intrappolando aria; al momento del ritorno nell'acqua, l'aria intrappolata forma delle bolle, che poi si disciolgono nell'acqua stessa, sparendo. Ma ripeto, non c'entrani NULLA con le manifestazioni patologiche di cui stavo parlando, l'ho specificato chiaramente.

                            Commenta


                            • #15
                              si si... fortunatamente per le mie piccole bestiole... comunque stamattina un tritone era in acqua che cercava di salire (con molte difficoltà) sul filtro, l'altro ancora nell'isolotto!
                              Stò per andare al negozio di pesca, prendo delle camole del miele e della farina (spero che il tizio non si secchi se glie ne chiedo solo una dozzina)

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X