annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

NATI!!!!!!

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • NATI!!!!!!

    Sono nate le larve dei miei trtoni.cosa gli do da mangire?
    ciao!

  • #2
    complimenti!!!
    Devi comprare uno schiuditoio per artemia e le uova di artemia, seguendo poi le istruzioni.
    Mangiano solo cibo vivo o in movimento all'inizio, poi con un po' di fortuna puoi abituarli a pezzetti micro di lombrichi. Quasi indispensabili si rivelano gli enchitreidi.

    Commenta


    • #3
      e dove lo trovo questo schiuditoio per artemia?
      grazie!

      Commenta


      • #4
        Negozi di acquari

        Commenta


        • #5
          costano molto?

          Commenta


          • #6
            tutto l'occorrente
            http://www.acquaingros.it/edisplay/cat1432.htm#12

            Commenta


            • #7
              ma quale schiuditoio....comprati le uova...ficcale in una bottiglia piena di acqua salata(trovi le dosi sulle uova)....aggiungi un areatore e tienilo in una zona con temperature sopra ai 20°...per catturare le artemie appena schiuse avvicina una luce alla bottiglia...le artemie sono attratte dalla luce...aspira...e servi
              ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

              Commenta


              • #8
                Hum.....e l'acqua salata come la elimini?nello schiuditoio c'è il retino apposta....fidati è un ladrocinio e lo so ma nulla funziona bene come quello....infatti gli allevatori continuano ad usarli...ci sarà pure un motivo.
                PS : l'ingestione delle cisti da parte delle larve può anche risultare mortale (blocco intestinale e una certa tossicità intrinseca)
                ..Se qualcosa mi va storto..lo RADDRIZZO a calci in CULO!?!
                Manuel
                www.Anfibitalia.it
                www.Sanguefreddo.net

                Commenta


                • #9
                  Marco, anche io facevo così ma è abbastanza laborioso e i risultati mediocri. Esiste il rischio di offrire anche i gusci delle uova, indigeribili e che possono causare ostruzione intestinale.
                  Meglio lo schiuditoio, anche se 26 euro (io l'ho pagato così) mi sembrano davvero una rapina a mano armata!

                  Commenta


                  • #10
                    io 20 euro ne ho 5 ed è sempre una rapina.....ma conosco allevatori professionisti che si costruiscono qualsiasi cosa al mondo che continuano a comprare quel genere di schiuditoio....ci sarà dunque un motivo!
                    ..Se qualcosa mi va storto..lo RADDRIZZO a calci in CULO!?!
                    Manuel
                    www.Anfibitalia.it
                    www.Sanguefreddo.net

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da manuel
                      io 20 euro ne ho 5 ed è sempre una rapina.....ma conosco allevatori professionisti che si costruiscono qualsiasi cosa al mondo che continuano a comprare quel genere di schiuditoio....ci sarà dunque un motivo!
                      pigrizia, Manuel! ehehehehe... no scherzo. Non ho mai visto uno schiuditoio nè mi interessa perché con la mia tecnica (nulla di speciale) mi va benissimo così. Sto preparando un articoletto molto semplice per www.amiciinsoliti.it proprio su quest'argomento. Intanto vi dico per sommi capi di che tratterà:

                      -vasca 15 cm x 10 x 10, riempita un dito sotto l'orlo e 4 cicchiaini di sale da cucina (altrimenti la dose è meno di un cucchiaino da tè per un bicchiere di acqua, per la quale informazione ringrazio e ringrazierò Leo Ancillotto);
                      -da mettere sopra un terrario riscaldato;
                      -nascita in due giorni, massima produzione al terzo giorno, quando avrai un mare di esseri e di media grandezza;
                      -luce che attira in un angolo;
                      -retino autocostruito: una sezione di tubo o di bicchere da coprire con un pezzo di calza a rete e da fissare con un elastico.

                      Si può passare il retino nell'acqua delle artemie e metterlo direttamente in quello dei tritoni: non succede niente (quanto meno nella mia attuale esperienza: alpestris ed helveticus). Se proprio volete essere sicuri: passate il retino, carico di artemia, sotto acqua di rubinetto corrente ma proprio un filino, altrimenti le artemie rischiano di passare dal retino ed essere buttate.

                      Ciao
                      Fab

                      Commenta


                      • #12
                        Fabri, è una pratica che abbiamo provato tutti, ma il problema lo troverai quando dorai nutrire molte larve! Non è particolarmente produttivo e no separi le cisti dai naupli!

                        Commenta


                        • #13
                          Fabri, è una pratica che abbiamo provato tutti, ma il problema lo troverai quando dovrai nutrire molte larve! Non è particolarmente produttivo e non separi le cisti dai naupli!

                          Commenta


                          • #14
                            per evitare l'ingestione delle cisti adesso mi pare che vendano uova di artemia decapsculate

                            Commenta


                            • #15
                              eventualemtne si potrebbe usare la candeggina...non ricordo il procedimento, dovrei andare a pulciare tra le carte!
                              Si, sono ottime ma credo abbiano percentuali di schiusa inferiori e che costino molto di più
                              ciao Simo!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X