annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

allestimento terrario salamandre

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • allestimento terrario salamandre

    il mio ragazzo ha un terrario con 2 salamandre (ambystoma tigrinum) e un al'tro tipo di cui sinceramente non s il nome specifico. per natale vorrei fargli qualcosa che ha a che fare col terrario, qualcosa di allestimento, cosa potrebbe servire?tipo termometri per rilevare l'umidit? qualcosa del genere, non intendo roccie e o piante per "decorare" il terrario ma qualcosa di utile! grazie mille

  • #2
    potresti prendergli una di quelle ventole per ricambiare l'aria

    Commenta


    • #3
      Meglio tenere aperto in due lati il terrario, le ventole seccano la pelle delle salamandre. Il termometro e l'igrometro sono d'obbligo

      Commenta


      • #4
        Ciao stellina, innanzitutto dovresti consigliargli di separare le varie specie, perch possono veicolarsi tra loro patogeni vari. La regola "una specie, un terrario". Alcune attrezzature fondamentali per la terraristica dedicata alle salamandre sono un nebulizzatore da giardinaggio, un igrometro, un termometro, una lampada a luce bianca, una ciotola per l'acqua, uno starter di cibo vivo.

        Commenta


        • #5
          compragli un terrario 60x40x50 e mettici dentro 2 ambystma mavortium

          Commenta


          • #6
            compragli un terrario 60x40x50 e mettici dentro 2 ambystma mavortium
            Molto probabilmente li ha gi, visto che sta allevando due specie diverse.

            Commenta


            • #7
              cardisomacarnifex non riesco a vedere il problema nel tenere due spece diverse in natura ci stanno tranquillamente

              Commenta


              • #8
                Semplice, in natura le specie simpatriche condividono l'areale geografico, a vasta scala o piccola scala, ma non condividono la stessa tana, lo stesso substrato, gli stessi TOT cm quadrati, cosa che invece accade puntualmente in cattivit, dove pochi possono permettersi di allestire impianti lunghi e larghi diversi metri per riprodurre l'effetto diluizione sulle deiezioni, sui parassiti, sui batteri intestinali, ecc. che si verifica nello spazio virtualmente infinito dell'ambiente naturale.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da 1927daniele Visualizza il messaggio
                  cardisomacarnifex non riesco a vedere il problema nel tenere due spece diverse in natura ci stanno tranquillamente
                  Chi ti dice che in natura le due specie di stellina convivano? Si parla di ambistoma e di una seconda specie non precisata che potrebbe provenire dall'altro lato del pianeta. Il problema non la convivenza in s, che potrebbe anche essere fattibile tra specie pacifiche o similari, ma le conseguenze che comportano la convivenza, che cardisoma ha elencato in modo preciso

                  Commenta


                  • #10
                    ogni specie vuole il suo terrario, perch mischiare? Si daranno condizioni migliori a entambe

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X