annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tarme per pleurodeles

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tarme per pleurodeles

    Ciao a tutti,
    ho un acquario di circa 120 litri con 11 tritoni (2 adulti, 5 adolescenti e 4 pi piccoli).
    Da un po' di tempo ho notato che sono nate alcune piccole lumache.
    La temperatura dell'acqua al momento circa di 18 gradi, ci sono molte piante, un filtro lento con lana e filtro biologico.
    Adesso da ieri ci sono due tritoni che se ne stanno nella parte emersa, quasi immobili e molto poco reattivi. Mi venuto il dubbio che possano aver mangiato una lumaca e che gli possa aver dato fastidio allo stomaco perch mi sembrano sofferenti. All'aspetto il colore normale, la pelle anche...
    Questa cosa gi accaduta una volta, e il tritone in questione che stava male dopo qualche giorno si ripreso.
    Per ho un dubbio. Potrebbero essere in effetti le lumache mangiate per errore?
    Ho anche pensato che magari sono deboli e si ammalano perch l'alimentazione non abbastanza varia (chironomus surgelato e artemie), quindi ho provato a comprare le tarme della farina. Ma stanno a galla e anche se si agitano pare che non si accorgano che sono cibo... C' un modo per tenerle a fondo o per aiutare i triti a mangiarle?
    Che pensate della opzione lumaca mangiata e quindi fautrice di mal di pancia?

    Grazie mille
    Ciao
    Daniela

  • #2
    Originariamente inviato da yarea Visualizza il messaggio
    Ho anche pensato che magari sono deboli e si ammalano perch l'alimentazione non abbastanza varia (chironomus surgelato e artemie), quindi ho provato a comprare le tarme della farina.
    Daniela
    l'alimentazione base per i pleurodeles come per la maggior parte dei tritoni dovrebbero essere i lombrichi ( lumbricus terrestris, eisenia foetida )

    Originariamente inviato da yarea Visualizza il messaggio
    Adesso da ieri ci sono due tritoni che se ne stanno nella parte emersa, quasi immobili e molto poco reattivi. Mi venuto il dubbio che possano aver mangiato una lumaca e che gli possa aver dato fastidio allo stomaco perch mi sembrano sofferenti. All'aspetto il colore normale, la pelle anche...
    le lumache quanto sono piccole?in natura possono costituire parte della loro alimentazione ma a me non mai successo che i tritoni abbiano mangiato una lumaca. c' una discussione precedente che tratta un problema simile ma l almeno si sapeva con certezza che i tritoni avevano mangiato la lumaca.
    La temperatura dell'acqua al momento circa di 18 gradi
    D'inverno meglio far passare ai tritoni un periodo di freddo che loro passano sulla zona emersa. i miei tritoni sono a 12C e tuttavia mangiano ancora ( anche se un po' meno di prima).
    i tritoni che stanno sulla zona emersa sono adulti, adolescenti o piccoli? e poi come fatta questa zona emersa?
    ho un acquario di circa 120 litri ci sono molte piante
    visto che ci sono le piante ci sar anche una fonte di illuminazione. che luce usi e per quanto tempo la lasci accesa? non sono un esperto in materia ma la variazione del fotoperiodo (che si adotta per esempio nella riproduzione), sempre se ci sia stata potrebbe aver indotto alcuni tritoni ad uscire fuori dall'acqua perch se dici che c' un filtro non credo che si possa trattare di problemi di igiene. un'altra domana: usi il fondo? se s di che tipo?
    Ultima modifica di cardisomacarnifex; 04-01-2012, 13:58.

    Commenta


    • #3
      Le lumache sono lunghe circa 3-4 millimetri...
      I due tritoni nella zona emersa sono lunghicirca 10 cm (coda compresa), e fanno parte degli adolescenti. La zona emersa praticamente una parte della vasca (era una tartarughiera).
      Su due pareti verticali attaccata una specie di grande terrazza (sempre fatta di vetro come l'acquario) ricoperta di pietrine incollate alla superficie (per evitare che se le mangino). Il livello dell'acqua generale raggiunge la terrazza in modo da sommergerla solo per circa 1 millimetro.
      Non uso nessuna illuminazione artificiale perch so che i tritoni non apprezzano molto, e poich l'acquario vicino ad una finestra, le piante vivono abbastanza bene. Non ho fondo tranne che grandi pietre prese dal fiume, e le piante stanno dentro vasetti tenuti a fondo da pietre.

      Commenta


      • #4
        allora centra la variazione del fotoperiodo ( maggior illuminazione d'estate, minore d'inverno) oppure se mi dici che temperature c'erano durante l'anno forse centra il loro cambiamento ( anche se 18 gradi per un pleurodeles sono pi o meno normali)
        P.S.: fai qualche foto dell'acquario e dei tritoni

        Commenta


        • #5
          Secondo me c'entra anche un po' di sovraffollamento, visto che in 120 litri (netti?) tieni ben 11 tritoni appartenenti a una specie, Pleurodeles waltl, grande e "sporcacciona". La prima cosa da fare sarebbe separare i giovanissimi dagli altri, anche per evitare problemi dovuti a morsi durante l'alimentazione, che possono sempre capitare anche per sbaglio. Se le lumache sono cos piccole, non credo che possano provocare ostruzione intestinale; comunque la dieta va corretta, iniziando a dare lombrico e latterino a pezzetti, questi tritoni devono mangiare raramente (due volte alla settimana) ma sostanziosamente, artemie e chironomus da soli non bastano. La tempratura rientra nel range ottimale per la specie, se non hanno preso colpi di calore o di fresco recentemente non credo sia questa la causa del problema. Ma poi, siamo sicuri che sia un problema? A volte capita che un tritone, magari durante la muta, passi pi tempo emerso o semiemerso, se per il resto si comporta normalmente non c' da preoccuparsi. Piuttosto, la zona emersa deve essere davvero emersa, quindi asciutta, non ricoperta da un velo d'acqua. Per questa specie un livello dell'acqua di 35 cm va benissimo, quindi fai in modo che la zona emersa sia raggiungibile ma non bagnata.

          Commenta


          • #6
            Ciao,
            120 litri di acqua... il livello di circa 25 cm
            In realt ho anche un'altra vasca pi piccola dove ho tirato su i piccoli per un tot di mesi...
            Magari meglio se sposto i pi giovani?
            In ogni caso mi sa che portate fortuna perch proprio questa mattina uno dei due se n' tornato in vasca.
            Ho trovato anche tante pelli di muta, magari si mettono fuori per aiutare il cambio della pelle?
            Quindi per quanto riguarda la zona emersa, toglier un po' di acqua per lasciarla proprio asciutta.
            Invece le tarme non se le riescono a mangiare perch stanno a galla... O perch non hanno abbastanza fame...

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da yarea Visualizza il messaggio
              Invece le tarme non se le riescono a mangiare perch stanno a galla... O perch non hanno abbastanza fame...
              le tarme possono essere integrate nella dieta ma tu devi darli da mangiare i lombrichi

              Commenta


              • #8
                ma 120 l la capienza massima dell'acquario o l'acqua che gli hai messo?? comunque non usare le tarme dai invece oltre ai lombrichi e i latterini, delle lumache chiocciole e limacce

                Commenta


                • #9
                  In realt ho anche un'altra vasca pi piccola dove ho tirato su i piccoli per un tot di mesi...
                  Magari meglio se sposto i pi giovani?
                  Perfetto, nella vasca principale lascerei solo 5 o al massimo 6 tritoni, il resto spostalo.

                  Ho trovato anche tante pelli di muta, magari si mettono fuori per aiutare il cambio della pelle?
                  Rientra nei normali comportamenti.

                  nvece le tarme non se le riescono a mangiare perch stanno a galla... O perch non hanno abbastanza fame...
                  Le tarme sono anche troppo chitinose, quindi indigeste, meglio prede morbide come appunto lumache, lombrichi, chiocciole sgusciate, pezzettini di latterino, ecc.

                  Commenta


                  • #10
                    Comunque il fatto che un pleurodele esca non un buon segno essendo acquatico al 99%

                    Commenta


                    • #11
                      Piuttosto, la zona emersa deve essere davvero emersa, quindi asciutta, non ricoperta da un velo d'acqua. Per questa specie un livello dell'acqua di 35 cm va benissimo, quindi fai in modo che la zona emersa sia raggiungibile ma non bagnata.
                      cardisoma secondo te la zona emersa per i pleurodeles meglio farla come per i cynops (1/3 di terra) oppure si pu fare col sughero ricoperto di muschio?

                      Commenta


                      • #12
                        Il pleurodele va a terra solo per l'ibernazione, per il resto dell'anno quasi totalmente acquatico, quindi per l'acquario principale non ha senso fare una grossa zona emersa, sufficiente del sughero o un altro corpo solido affiorante.

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X