annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cardiosoma??si riproducono?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cardiosoma??si riproducono?

    i cardiosoma si riproducono??se si in che condizioni??

  • #2
    Non si chiamavano cardisoma?

    Commenta


    • #3
      Si chiamano "CARDISOMA", che significa "aspetto di cuore", riferito al carapace che ha effettivamente una forma simile a quella di un cuore.

      LA riproduzione avviene sulla terraferma, dove i granchi si accoppiano. Successivamente la femmina depone delle uova marroni, che tiene appese al proprio addome. Contemporaneamente si porta in prossimità delle lagune salmastre, dove le uova, una volta mature (diventano grigie) si schiuderanno. LA femmina al momento giusto entra in acqua, e dalle uova fuoriescono piccole larve planctoniche subito portate via dalle correnti; dopo diverse mute si trasformano in piccoli granchi, che ritornano alla terraferma dopo uno stadio di transizione nel quale conducono vita anfibia.

      Le femmine non sanno nuotare e affogano se restano troppo in acqua, quindi il rilascio delle larve è per loro un momento molto rischioso.

      Questo è ciò che accade in natura. In cattività servono un maschio e una femmina da far accoppiare, e una vasca allestita come un acquaterrario, cioè munita anche di una ampia parte acquatica salmastra ben filtrata. La convivenza tra i sessi non è sempre rosea, quindi ideale sarebbe tenere i riproduttori separati e abbinarli solo quando si vogliono fare accoppiare, oppure allestire un acquaterrario sufficientemente grande per due granchi.

      Quando la femmina depone le uova, bisogna aspettare che maturino cambiando colore; a questo punto si vedrà la femmina più nervosa, e propensa a restare a mollo. E' il segnale che la schiusa è imminente, di sicuro durante quella stessa notte. A questo punto coviene spegnere il filtro della parte acquatica, per evitare che le larve siano aspirate, e attendere la mattina successiva, quando si osserveranno migliaia di larve planctoniche. Si possono recuperare con un bicchierino, e trasferire in una vasca salmastra senza filtro oppure in una capietne sala parto inserita in una vasca salmastra ben filtrata (soluzione ottimale, perchè nell'altro caso si deve cambiare l'acqua ogni giorno).

      Le larve si alimentano con fitoplancton e naupli di artemia, da somministrare in abbondanza. Se tutto va bene si noteranno diverse mute, fino al raggiungimento dello stadio di granchiolino.
      Ultima modifica di cardisomacarnifex; 09-10-2008, 11:10.

      Commenta


      Sto operando...
      X