annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

è possibile detenerlo?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • è possibile detenerlo?

    ciao ragazzi volevo sapere se in commercio si trovava questo gigantesco paguro terrestre(birgus latro)grazie...

  • #2
    Ad Hamm tre anni fa veniva sui 700€ se non sbaglio, inoltre qualcuno disse che sono molto delicati
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      tra l'altro credo sia difficile (se non impossibile) riprodurli. sbaglio?

      Commenta


      • #4
        No non sbagli.

        Commenta


        • #5
          Fase larvale pelagica. Impossibile da gestire in ambiente domestico, a meno che tu non abbia un appezzamento di terreno (sul mare) a Mahè o a Guadalupa.
          Lo puoi tenere fino alla sua morte naturale, ma non pensare alla riproduzione che proprio... non si può.

          Commenta


          • #6

            peccato però, sono molto belli, sono la specie di granchio più grande del mondo?
            File allegati

            Commenta


            • #7
              Non sono granchi, sono paguri .

              Commenta


              • #8
                hai ragione scusa, basta che hanno delle chele e già li chiamo subito granchi

                la Macrocheira kaempferi è detenibile invece?

                Commenta


                • #9
                  Anche se fosse possibile detenerlo, credo sia quasi impossibile riuscire a mantenerlo, visto le profondità cui vive. Per altro è una specialità gastronomica nipponica.

                  Commenta


                  • #10
                    su wiki dice che spesso sono allevati in acquario (Macrocheira kaempferi - Wikipedia) comunque anche se forse è difficile farli riprodurli non credo sia molto importante visto che anno una vita media di 100 anni

                    Commenta


                    • #11
                      Sono adatti solo agli acquari pubblici, dove è possibile mantenere costanti le condizioni ambientali di cui hanno bisogno (acqua molto fredda, semioscurità, ecc.).

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da cardisomacarnifex Visualizza il messaggio
                        Sono adatti solo agli acquari pubblici, dove è possibile mantenere costanti le condizioni ambientali di cui hanno bisogno (acqua molto fredda, semioscurità, ecc.).
                        Intendevo dire ciò. Senza contare lo spazio che richiederebbe una bestia del genere, difficile da dargli in un'acquario casalingo..

                        Commenta


                        • #13
                          Diciamo pure impossibile.

                          Commenta


                          • #14
                            cavolo 100 anni.

                            Commenta


                            • #15
                              Hanno un metabolismo lentissimo, se li vedi negli8 acquari pubblici sembrano finti, da quanto sono statici....

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X