annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Brachypelma Smithi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • GiorgioC
    ha risposto
    ah ok grazie mille. Mi farò dare di certo il Cites

    Lascia un commento:


  • marconyse
    ha risposto
    E questa e' la scheda https://forum.aracnofilia.org/topic/...ypelma-smithi/

    Il nome della Specie si scrive minuscolo in tutti gli animali, Genere maiuscolo, quindi Brachypelma smithi

    Lascia un commento:


  • marconyse
    ha risposto
    Ti consiglio di leggere queste linee guida dal miglior sito sull'argomento https://www.aracnofilia.org/i-ragni-.../lallevamento/

    p.s. Mi ripeto, ricordati il Cites, in caso di sopralluogo dei Carabinieri Forestali sarebbe molto ma molto piu' grave della eventuale contestazione alla violazione della legge 213/2003, si parla di condanna penale e sanzioni fino a 120.000€

    Lascia un commento:


  • GiorgioC
    ha iniziato la discussione Brachypelma Smithi

    Brachypelma Smithi

    Buongiorno. Vorrei avere delle chiarezza su questa specie. Ho visto che va alimentata ogni 12 giorni da baby e d'adulta una volta ogni 3 settimane. Giusto? L'umidità c'è chi dice 50-60% e c'è chi dice 60-70%; qual è quella giusta? Devo nebulizzare solo le pareti o qualche volta anche il substrato? (Essendo una specie proveniente dal Messico non penso però chè ci sia il terreno bagnato. La temperatura è 24-26 diurni con minimo 20 gradi notturni, oppure 28-29 gradi diurni e 20 gradi notturni? Queste temperature sono le temperature massime del punto più caldo oppure le temperature medie? La sonda del termostato la metto vicino alla parete posteriore dove vi è il tappetino (quindi la temperatura massima. Impostato su 26,28 o 30 gradi essendo la massima)? Il letargo/bruma va fatto/a per forza? Bisogna simitare le stagioni?
    Ultima modifica di GiorgioC; 28-10-2019, 11:04.

Sto operando...
X