annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

NON CI CREDO!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • NON CI CREDO!!!

    3 giorni fa ho trovato con la mia morosa uno scorpione tutto nero e abbastanza grosso in un teatro malridotto.

    l'abbiamo messo in una scatola e a casa lo abbiamo messo in un piccolo terrario di vetro.

    dopo 3 giorni andiamo a vedere e.....


    e....

    e....


    lo scorpione aveva sulla schiena una quindician di piccolissimissimi scopioncini tutti bianchi grandi come una capocchia di spillo!!!


    mauhauhauhau che figataaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • #2
    E' una mamma di Euscorpius spp, (abiti a Cesena...abbastanza grosso, tutto nero...Ŕ probabilissimo Euscorpius italicus). Epoca di nascite.
    Se vai su Aracnofilia.org, sezione scorpioni, trovi una miriade di post su come comportarsi con le neomamme. Anche qua ne abbiameo discusso.
    Io li libererei in un posto umido e buio (legnaia, muretto diroccato...sotto una grossa pietra in un luogo erboso) , perchŔ i piccolini necessitano di molta umiditÓ, devono mutare e sono molto sensibili, si rischia una alta mortalitÓ.
    Se vuoi accudirli metti nel terrario torba , uno o due ripari, tienilo ad una umiditÓ di almeno 75-80%, non alimentare la mamma, attendi che i neonati scendano dalla schiena della mamma...dopo vanno comunque liberati e separati dalla mamma, che finite le cure parentali, li vedrebbe poi come biscottini....
    Ciao!

    Commenta


    • #3
      Che fortuna!!!
      io se fossi in te li libererei gli scorpioncini(dopo la prima muta), magari tieninje una cinquina.
      e difficile ma potresti rivivere di nuovo l'esperienza delle nascite!

      Commenta


      • #4
        hehe infati pensavamo di liberarli

        una curiosita'....la puntura di questi scorpioni e' pericolosa? non penso..pero' non si sa mai :p

        Commenta


        • #5
          una curiosita'....la puntura di questi scorpioni e' pericolosa? non penso..pero' non si sa mai :p
          No. Per la popolazione umana, compresa i bambini , non da pi¨ danni di un arrossamento dolente (non doloroso in modo particolare..). Naturalmente qualcuno pu˛ risultare allergico e in questo caso , le cose cambiano...
          Ah..un dato importante...sono animali timidi e preferiscono sempre la fuga alla puntura. La loro scarsa aggressivitÓ (al contrario delle vespe ad es.) fa si che raramente pungano.
          Ciao!

          Commenta


          • #6
            io per˛ a 7 anni me lo sono ritrovato dentro una scarpa.....e....ahi!!!
            2 lividi sul piede....nn avevo sbattuto le scarpe che stavano fuori....
            bellissima esperienza!!

            Commenta


            • #7
              io per˛ a 7 anni me lo sono ritrovato dentro una scarpa.....e....ahi!!!
              2 lividi sul piede....nn avevo sbattuto le scarpe che stavano fuori....
              Situazione tipica...la quasi totalitÓ delle punture avviene cosý...Mi capit˛ a 10 anni a Pederobba..(Dolomiti...).

              Commenta


              • #8
                Salve a tutti!

                Tini, qui, oltre che su "aracnofilia.org", c'Ŕ scritto molto di quello che devi sapere per affrontare questa nuova esperienza.

                http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...89&start=0


                Tienici aggiornati!

                Commenta


                Sto operando...
                X