annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Identificazione ragno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Identificazione ragno

    Salve. Ho trovato questo ragno nel bagno di casa mia, di che si tratta? A me sembrato un Loxosceles, spero di sbagliarmi (anche perch ne ho trovati 4).





    Ultima modifica di pinuccio; 20-10-2008, 01:49.

  • #2
    E' effettivamente un maschio di Loxosceles, ma non particolarmente strano trovarlo in casa, ogni tanto capita ache a me.

    Commenta


    • #3
      Conferma quanto detto da Effeci.... noi purtropo sembra che siamo invasi... ne troviamo un sacco....

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da pinuccio Visualizza il messaggio
        Salve. Ho trovato questo ragno nel bagno di casa mia, di che si tratta? A me sembrato un Loxosceles, spero di sbagliarmi (anche perch ne ho trovati 4).





        quoto quanto detto,ma non c' comunque da preoccuparsi,le nostre specie di Loxosceles sp. non sono affatto da paragonare a quelle nel continente americano.
        se non si allergici ha un effetto necrotico molto localizzato e se viene trattato non lascia alcun segno di loxoscelismo.

        Commenta


        • #5
          Mi spiace contradirti reset.. anche se concordo che non hanno a che vedere con i "fratelli" americani... ma dire che non c' da preocuparsi non me la sento neanche...
          leggi qui:
          loxoscelles rufescens - Aracnofilia
          un caso molto recente che ha creato non pochi problemi....e si tratta di un nostrano....

          Commenta


          • #6
            E' comunque un ragno estremamente poco aggressivo e di bassissimo profilo...
            E un singolo caso clinico statisticamente irrilevante.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da EffeCi61 Visualizza il messaggio
              E' comunque un ragno estremamente poco aggressivo e di bassissimo profilo...
              E un singolo caso clinico statisticamente irrilevante.
              che poco aggressivo vero e che piutosto tenta la fuga che mordere...

              un singolo caso clinico? non so...
              Ragno violino Loxosceles rufescens , Forum Natura Mediterraneo - Forum Micologico - Forum Naturalistico - Macrofotografia

              insomma ametto che varia da persona morsa a persona morsa... e che non ha neiente a che vedere con il parente americano ma che del tutto innocuo... non so... non ne sono proprio convinta...
              Museo di Storia Naturale di Venezia
              noi quando li troviamo in casa ( nelle maggiorparte dei casi gia morti) nell caso vivi li prendiamo e li liberiamo fuori casa....
              fidarsi ( che in fondo non sono cosi pericolosi) va bene ma "controllare" ( mettendoli fuori non possono mordermi piu ) va meglio

              Commenta


              • #8
                Ot:

                visto che gli studiosi nello stilare la lista per tentare di completare la legge 213 sui potenzialmente pericolosi, hanno ragionato per genere e non per singole specie, direi che nemmeno il nostrano Loxosceles va preso sottogamba.

                tratto dalla lista:

                Famiglia SICARIIDAE
                Genere Loxosceles (tutte le specie)

                Sicarius (tutte le specie)

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da melody Visualizza il messaggio
                  che poco aggressivo vero e che piutosto tenta la fuga che mordere...

                  un singolo caso clinico? non so...
                  Ragno violino Loxosceles rufescens , Forum Natura Mediterraneo - Forum Micologico - Forum Naturalistico - Macrofotografia

                  insomma ametto che varia da persona morsa a persona morsa... e che non ha neiente a che vedere con il parente americano ma che del tutto innocuo... non so... non ne sono proprio convinta...
                  Museo di Storia Naturale di Venezia
                  noi quando li troviamo in casa ( nelle maggiorparte dei casi gia morti) nell caso vivi li prendiamo e li liberiamo fuori casa....
                  fidarsi ( che in fondo non sono cosi pericolosi) va bene ma "controllare" ( mettendoli fuori non possono mordermi piu ) va meglio
                  in effetti visti i link postati da melanie,nonostante siano casi isolati,non sono molto rassicuranti...magari si tratta di soggetti allergici o ipersensibili....magari no...

                  Commenta


                  • #10
                    Loxosceles rufescens (unica specie italiana segnalata con sicurezza) come detto dagli altri una specie poco mordace, timida. Il morso in ogni caso causa necrosi degenerativa dei tessuti ma in maniera pi lieve del suo congenerico Loxosceles laeta sudamericano il quale si pensa acclimatato in Sardegna e nel sud Italia. L. laeta provoca gravi necrosi deturpanti delle zone interessate che se non curate in tempo si estendono a tutto l'arto.

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X