annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Splendido esemplare euscorpius

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Splendido esemplare euscorpius

    Qualche tempo fa, in un prato incolto ho trovato un splendido esmplare di Euscorpius sp. (credo un Euscorpius flavicaudis). Vorrei sapere come allevarlo, come nutrirlo e la specie precisa.
    File allegati

  • #2
    prova a vedere in questo sito..... Amici Insoliti: vademecum su rettili, anfibi ed artropodi
    c' una scheda intera dedicata al suo allevamento
    si..... comunque dovrebbe essere un falvicaudis
    Ultima modifica di pietro.cassino; 25-09-2010, 12:51.

    Commenta


    • #3
      ho trovato anche questo sito per l'identigicazione e l'allevamento.....
      ecco:Euscorpius & Co.-Lo scorpione italiano -
      buon allevamento

      Commenta


      • #4
        Ciao Gast,
        per l'allevamento e per avere un bel p di informazioni tra cui come identificarlo vai a vedere questo sito Euscorpius & Co.- il sito dello scorpione italiano - .

        Per sapere la specie dovresti mettere il luogo del ritrovamento e qualche foto pi grande cos non si vede abbastanza bene.

        Commenta


        • #5
          foto non n potr fare per un bel p di tempo (mi si rotta la macchinetta!). Per posso descrivere il luogo del ritrovamento: vicino ad un piccolo laghetto, (quindi in una zona umida) in un cespuglio. Quel posto un vero paradiso per gli insetti . Se pu aiutare nell'identificazione mi trovo in provinca di Ascoli Piceno (marche).Il telson e la parte finale delle zampe sono molto chiari.... come nel Euscorpius flavicaudis
          Ultima modifica di gast; 25-09-2010, 14:57.

          Commenta


          • #6
            E' un vero peccato che non puoi fare delle foto migliori, perche cos potrebbe sembrare, ma spesso ci si pu ingannare specialmente con le foto.
            Il problema che l'E. flavicaudis e segnalato solo nell'area tirrenica, quindi in teoria non ci dovrebbe essere da te, potrebbe essere un E. concinnus o un E. italicus, entrabi a volte possono avere le zampe ed il telson relativamente chiaro e specialmente chi non ha molta esperienza con le varie specie di Euscorpius si pu confondere.
            Certo se riuscissi a fare delle foto, magari facendoti prestare una fotocamera, sarebbe ottimo.

            Commenta


            • #7
              non assomiglia ne a un E. italicus ne a un E. concinnus. Al massimo potrebbe sembrare un E. italicus ma ne dubito molto. Io credevo che l'E. flavicaudis fosse presente oltre all'area tirrenica anche a quella occidentale...
              Ultima modifica di gast; 25-09-2010, 15:19.

              Commenta


              • #8
                Senza nessuna non so che dirti, in passato molti si sono sbagliati, visto che possono avere delle variazioni cromatiche da individuo ad individuo.
                Fino ad ora i documenti ufficiali danno la sua presenza nell'area tirrenica solamente (che poi quella occidentale italiana) quindi Liguria, Toscana, Lazio, Campania, Sardegna e forse Calabria.
                Anche le mie osservazioni personali coincidono.
                Proprio per questo se riuscissi a fare delle foto, facendoti prestare una macchinetta ad esempio, sarebbe interessante avere delle conferme. Prova a vedere se ci riesci perche sarebbe una segnalazione importante.
                Se lo farai, fai diverse foto da angolazioni diverse e soprattutto delle foto ventrali delle chele e dei pettini.

                Commenta


                • #9
                  cercher di trovare qualcuno che me la potrebbe prestare.. comunque la toscana e il lazio confina con le marche..

                  Commenta


                  • #10
                    ho ritrovato in un mio sito la foto del scorpione certamente pi precisa P.S comunque intendevo quella orientale
                    File allegati
                    Ultima modifica di gast; 25-09-2010, 16:01.

                    Commenta


                    • #11
                      Che confinano con le marche (tra l'altro in porzioni molto piccole ) vuol dire poco, perche per arrivarci avrebbero dovuto oltrepassare gli Appenini e comunque ritorno a dire che presente nelle aree, no nelle regioni, tirreniche. Quindi non in tutto il territorio. Solitamente si fermano abbastanza prima degli Appenini, su monti alti sui 600/700 metri a volte sui 1000 metri ma sicuramente prima nel Lazio e mi pare anche in Toscana. Comunque il modo di arrivarci potrebbe essere "l'uomo" come spesso accaduto.
                      Comunque ripeto con le parole si risolve poco, solo delle foto di quell'esemplare possono darci sicurezza o pure dovrei osservarlo dal vivo.

                      La foto da te postata di un tuo sito, in verit mia ( e sarebbe corretto specificare la fonte ) e non ci da conferma che il tuo esemplare un E. flavicaudis.

                      Se non riuscissi a fare queste foto, quando muore se potresti inviarmelo te ne sarei grado, cos per avere la prova scientifica della segnalazione.

                      Commenta


                      • #12
                        vero mi sono confuso.. chiedo enormemente scusa..

                        Commenta


                        • #13
                          E gi, vuoi che ti dico vita morte e miracoli di quel esemplare o mostrarti la foto originale visto che quella e ritagliata? Questo il sito originale Euscorpius e Co. - foto - Euscorpius flavicaudis7

                          Scuse accettate, ma se il sito tuo dovresti precisare su quel sito il nome del proprietario o la fonte per correttezza.

                          Commenta


                          • #14
                            scusa mi sono sbagliato.. comunque spero per lui che non muoglia.. in ogni caso lo scorpione identico alla foto.. sembra un clone
                            Ultima modifica di gast; 25-09-2010, 16:22.

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X