annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Come allestire un terrario per migale

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Come allestire un terrario per migale

    Ciao a tutti. Sono un neofita nel campo degli aracnidi... ma ho già esperienza con l'allevamento di insetti... in particolare mantidi e fasmidi.

    Mi sto informando il più possibile sulle migali in quanto sarei intenzionato ad allevarne un esemplare.

    Tra tutte le varie possibilità la più probabile è quella della Brachypelma sp. (bohemia o smithi)

    Ho già letto molto ma ho ancora qualche dubbio che spero che qualcuno di voi mi possa levare:

    Dovendo scegliere un tipo di terrario (30x30x30) adatto ad una migale come questa è meglio un terrario tipo questo della exoterra con molta areazione

    Exo Terra : Natural Terrarium Mini / Habitat sofisticato per rettili

    oppure un normale cubo di vetro tipo vasca/acquario in modo da mantenere l'umidità??


    Altro dubbio... il substrato va composto da sola vermiculite o è meglio mescolarlo con della torba o qualcos'altro??

    Grazie!

  • #2
    allora come substrato bisogna usare esclusivamente torba, meglio acida per prevenire le eventuali muffe.

    un terrario del genere va bene per un adulto, mentre per uno sling è enorme quindi meglio orientarsi con una piccola scatolina per intenderci.

    se hai altri dubbi chiedi pure
    ps: complimenti la brachypelma è adatta ai neofiti

    spero tu sia a conoscenza della legge 213

    Commenta


    • #3
      ciao, io opterei per un terrario areato ma non in modo così eccessivo poi se il ragno è ancore piccolo ora che lo metterai in quel terrario ne dovrà passare parecchio di tempo1
      io uso torba come substrato senza vermiculite l'importante è mantenere una temperatura intorno ai 29-32 gradi con un'umidità abbastanza elevata

      Commenta


      • #4
        aggiungo che non ho esperienza con questa specie ma solo con Avicularia,Lasiodora ecc...

        Commenta


        • #5
          Grazie per le risposte.

          Si conosco la legge 213, altro esempio di come l'Italia funzioni bene.

          Mi scuso ma ho omesso di dire che l'esemplare a cui faccio riferimento è adulto.

          Quindi niente vermiculite?

          Per la temperatura in un terrario del genere potrebbe bastare un tappetino riscaldante da 8w 28x16 attaccato al di sotto??

          Commenta


          • #6
            Ciao, il tappetino va messo lateralmente e non sotto. Procurati anche un termostato per poter monitorare la temperatura ed un igrometro per l'umidità

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da roby 67 Visualizza il messaggio
              Ciao, il tappetino va messo lateralmente e non sotto. Procurati anche un termostato per poter monitorare la temperatura ed un igrometro per l'umidità
              Lateralmente intendi nella parete posteriore??
              Per l'igrometro e il termostato sono già dodato

              Commenta


              • #8
                come mai lateralmente ?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Lasius Visualizza il messaggio
                  come mai lateralmente ?
                  Esatto.... sarebbe utile capirne i motivi. Ne ho sentito di tutte, chi dice sotto chi dietro chi di lato. Logicamente mi viene da pensare che sotto sia meglio, visto che il calore si dirada verso l'altro ed inoltre facendo evaporare uniformemente l'acqua presente nella terra, e nella ciotola, aumenta e rende costante l'umidità.

                  Commenta


                  • #10
                    Lateralmente in quanto riesci meglio a creare una zona fredda da quella calda ed inoltre se lo posizioni sotto ti si secca subito il substrato (anche io ti consiglio la torba irlandese chiamata anche torba acida di sfagno) e per aumentare l'umidita posizioni nella zona calda la ciotolina dell'acqua. Un consiglio, dietro il tappetino (ma vanno bene anche i cavetti riscaldanti) mettici del polistirolo. Ciao

                    Commenta


                    • #11
                      Ok, grazie. Un ultima cosa, lateralmente significa su uno qualsiasi dei 3 lati... quindi anche dietro dove non si vede giusto?

                      Commenta


                      • #12
                        sì, puoi metterlo anche dietro se lo preferisci

                        Commenta


                        • #13
                          Grazie
                          Come spessore del substrato mediamente va bene 5cm?

                          PS: la tana va nel lato caldo o nel lato freddo?

                          Commenta


                          • #14
                            scusate ma come si fa ad attivare una discussione per favore help!!!!!!!!??????????

                            Commenta


                            • #15
                              Dipende dalle migali, ma può capitare che individui della specie Branchypelma smithi amino scavare perciò io ti consiglio almeno 10 cm. Ricordati che tutte le Brachypelma necessitano di certificato C.I.T.E.S. La tana mettila nella zona calda e se non dovesse andarci provi a metterla nella zona fredda
                              Ultima modifica di roby 67; 31-12-2011, 19:08.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X