annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Insetti nella crusca

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Insetti nella crusca

    Ciao ragazzi,

    2 mesi f ho comprato un sacchetto di crusca per usarla come substrato per allevare grilli, tarme e altro cibo per il mio camaleonte! Ho notato "solo oggi" che all'interno della crusca son comparsi dei micro insettini piccolissimi colore marroncino chiaro! Cosa sono...!? E' possibile che si siano formati con il tempo....!?

    Ho paura che possano essere portatori di parassiti...

  • #2
    forse sono acari,ma di solito non sono parassitici,ce gli ho anch'io nei terrari con grilli e blatte

    Commenta


    • #3
      controlla se sono Alphitobius diaperinus

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Santuzzo Visualizza il messaggio
        controlla se sono Alphitobius diaperinus
        Questo l'insetto delle tarme della farina! Quindi no...non questo!

        Commenta


        • #5
          non sono gli adulti delle tarme della farina (Tenebrio molitor), sono sempre Tenebrionidi ma sono un altra specie.

          Commenta


          • #6
            potrebbero essere le tignole (Plodia Incterpuntella), sono piccole farfalline marroncine.
            In ogni caso se vuoi conservare a lungo la crusca al riparo da ospiti indesiderati, la devi tenere chiusa ermeticamente e per farlo non e' sufficiente magari un sacchetto di plastica perch 'ste bestiole te lo bucano. Io, ad esempio, uso un secchio di plastica con coperchio ben chiuso (quelli del colore per i muri, per intenderci).

            Commenta


            • #7
              MMMMM dubito che siano entrate dopo! O sono nate da sole, o quando ho preso la crusca gi erano li!

              Commenta


              • #8
                certamente possibile che ci fossero gi le uova nella crusca

                Commenta


                • #9
                  Bh l'importante che non siano parassiti o insetti parassitati...! mi consigliate di buttare la crusca...?

                  Commenta


                  • #10
                    Ma allora sono proprio le tignole? Se si le loro larve producono una specie di seta appiccicosa che ti "ingruma" progressivamente tutta la crusca: quella non ancora imbrattata la puoi comunque usare, attento solo a non farle sfarfallare in casa perch poi rischi di ritrovartele nella pasta, farina, biscotti ecc...

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X