annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Durata substrato.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Durata substrato.

    Ciao ragazzi. Ho appena avviato un allevamento di camole della farina.

    Credo abbiano tutto... Il substrato composto da crusca, polvere di crocchette per cani e gatti, pastone ed ora hanno anche una carota. A breve dar loro anche dell'amido di mais. Stesso identico substrato user anche per le blatte (dubia o lateralis)

    Quel che vorrei capire questo: il substrato ogni quanto va cambiato? Nel senso... Nel substrato hanno il cibo fondamentalmente. E questo cibo prima o poi scarseggia e/o finisce... Qual' il tempo medio per sostituirlo o per aggiungere i vari ingredienti? E per la pulizia? Una volta ho provato a pulire un gruppetto di camole. Ero ancora in fase di prova e per pulire una ventina di grammi di camole ho impiegato quasi un'ora.. :/ Cosa mi consigliate?

  • #2
    ciao, ti sconsiglio di fare il substrato in cibo per le blatte, se hai poche blatte e il substrato troppo rischi acari e muffe
    per le blatte meglio mettere un po di cibo alla volta e rimboccarlo non appena sta finendo....almeno io faccio cos
    io non uso nessun substrato per le blatte.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da palla Visualizza il messaggio
      ciao, ti sconsiglio di fare il substrato in cibo per le blatte, se hai poche blatte e il substrato troppo rischi acari e muffe
      per le blatte meglio mettere un po di cibo alla volta e rimboccarlo non appena sta finendo....almeno io faccio cos
      io non uso nessun substrato per le blatte.
      Ancora non le prendo le blatte ma credo di mettercene 200 esemplari di dubia

      Commenta


      • #4
        io dentro ogni scatola ho circa 500-700 eseplari adulti di blatte dubia pi le neanidi che setaccio regolarmente
        non uso nessun substrato e mi trovo molto bene
        pratico e veloce

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da opa Visualizza il messaggio
          io dentro ogni scatola ho circa 500-700 eseplari adulti di blatte dubia pi le neanidi che setaccio regolarmente
          non uso nessun substrato e mi trovo molto bene
          pratico e veloce
          Grazie dei consigli. Quindi le neanidi si alimentano esattamente come gli adulti. Opa ogni quanto setacci? In termini di giorni... E quanto tempo impieghi?

          Commenta


          • #6
            ormai ho preso il ritmo e ho gli allevamenti ben avviati...non so mai quanto impiego...lo faccio il fine settimana quando voglio rilassarmi e riposarmi un attimo
            ogni scatola con il numero di adulti che ho dentro ognuna la setaccio ogni volta che pulisco...quindi ogni 30 giorni circa
            avendo un bel numero di scatole ormai sono arrivato che a giro ne pulisco una o due ogni fine settimana

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da opa Visualizza il messaggio
              ormai ho preso il ritmo e ho gli allevamenti ben avviati...non so mai quanto impiego...lo faccio il fine settimana quando voglio rilassarmi e riposarmi un attimo
              ogni scatola con il numero di adulti che ho dentro ognuna la setaccio ogni volta che pulisco...quindi ogni 30 giorni circa
              avendo un bel numero di scatole ormai sono arrivato che a giro ne pulisco una o due ogni fine settimana
              ok. esaustivo.

              Commenta


              • #8
                per quanto riguarda le tarme, ogni volta che puoi rimuovi quelle morte, e in entrambi i casi occhio sempre al cibo umido, rimuovilo prima che si formino acari e muffe.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da AnDrO Visualizza il messaggio
                  per quanto riguarda le tarme, ogni volta che puoi rimuovi quelle morte, e in entrambi i casi occhio sempre al cibo umido, rimuovilo prima che si formino acari e muffe.
                  ok

                  Commenta


                  • #10
                    Teoricamente se uso l'acqua gel dovrei risolvere il problema delle eventuali muffe? E l'apporto calorico dell'acqua gel?

                    Commenta


                    • #11
                      l'apporto carolico dipenda da cosa ci hanno messo quando lo hanno preparato

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da opa Visualizza il messaggio
                        l'apporto carolico dipenda da cosa ci hanno messo quando lo hanno preparato
                        quindi sono diversi gli uni dagli altri, ma qualunque pu andar bene. giusto?

                        Commenta


                        • #13
                          s

                          Commenta


                          • #14
                            grassieee

                            Commenta


                            • #15
                              anche un semplice batuffolo inumidito va bene per fornire l'acqua ai grilli .

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X