annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lymantria Dispar(?)

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Lymantria Dispar(?)

    ciao a tutti da parecchio tempo ho una falena e vorrei sapere se si tratta proprio di lymantria dispar. Questa falena dal 1869 si trova anche in italia.
    Leggendo un libro intitolato "Farfalle" della Mondadori,c' scritto che veniva usata per produrre la seta e che ora sta diventando un vero flagello anche se ancora molto rara.Io ho trovato una femmina ma non so se esattamente di questa specie ma leggendo "De rerum natura" di 6 anni fa c' una check list con tutte le falene presenti nel lago di Penne in abruzzo.
    se visitate il mio sito http://album.foto.virgilio.it/animalidicasa
    c' una foto di questa falena ora spillata perch finito il periodo di vita di questa che dura fino a luglio-agosto ma credo che il prossimo anno vedr parecchi bachi...
    ho letto anche che fanno una ovatura di 500 uova...vedremo la primavera prossima o d'estate.se c' qualcuno che mi potrebbe aiutare sono qui,vorrei sapere con esattezza di cosa si tratta...ciao a tutti ed ancora buone vacanze!

  • #2
    Allora, mi sa che stai facendo confusione! Quella della foto Lymantria dispar, Lymantride autoctono, infestante, la cui riproduzione invasiva pu assumere proporzioni da tragedia biblica... in Gran Bretagna figurati che ne vietata l'importazione! Il bruco polifago e si nutre, dopo esser schiuso in privavera, di piante tanto erbacee quanto (soprattutto) arboree (latifoglie e aghifoglie). Meno diffusa Lymantria monacha, in cui entrambi i sessi sono bianchi marezzati di nero.

    La specie "d'importazione" Samia cynthia, un Saturnidae, legata all'Ailanto come pianta nutrice. Essa dopo il fallimento del progetto commerciale di produzione della seta si reinselvatichita, coem del resto ha fatto l'ailanto (importato dall'oriente come pianta nutrice). Essa NON una specie invasiva ne nociva....se non per l'ailanto stesso! una foto (anche se piccina!) la trovi all'inizio della pagina dei links del mio sito. ciao!

    Commenta


    • #3
      scusate se mi intrometto... ma tieni il riccio in una vaschetta?non un peccato?

      Commenta


      • #4
        no no non una vaschetta solo per fare una foto....nn te preoccup....lo sto curando perch ha una ferita sul muso causata da una trappola a scatto....comunque andrea sul mio libro sta scritto cos,leggi "farfalle" della mondadori perch se l'ho detto non me lo sono inventato

        Commenta


        • #5
          e poi sta nella sezione"regione neartica" e noi siamo nella paleartica non neartica....tu forse stai facendo confusione...

          Commenta


          • #6
            No, sei proprio tu che fai confusione.... leggi meglio! C' scritto che nel 1869 stata introdotta negli USA dall'Europa...non il contrario!! Non ho mai capito perch sia stata messa in quel libro nella regione neartica, quando originario della paleartica e introdotta solo secondariamente negli usa..... e comunque, che la Lymantria sia autoctona europea non c' dubbio alcuno! Leggi con pi attenzione, Scolo!

            Commenta


            • #7
              ok andrea...ho letto hai ragione tu....ma perch l'hanno messa nella regione neartica?se originaria dell'europa...ma si potevano spiegare meglio...

              Commenta


              • #8
                hanno fatto un GRAN casino...alcune farfalle presenti in pi di una regione sono state attribuite alle aree geografiche in cui sono meno comuni..forse per far numero!

                Commenta


                • #9
                  scusami andrea....

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X