annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

larve D.Hercules

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Marco_offlimits
    ha risposto
    luca ......il ceco...credo sia lo stesso da cui ricevo...spesso larvoni succulenti....se ti interessa qualche cosa in particolare fammi sapere....e si specula sulle spese di spedizione

    Lascia un commento:


  • davide.a
    ha risposto
    le ho trovate in un negozio a milano,il negoziante mi ha venduto una femmina e un maschio,aveva ancora D.Hercules Lichyi larve maschio e femmina,aveva poi D.Hercules Septentrionalis larve m e f,e mi ha detto che ne arrivavano ancora molte altre da un allevatore tedesco.

    Lascia un commento:


  • Luca
    ha risposto
    davide.a ma dove hai trovato i dynastes? Io li avevo trovati solo via internet da un Ceco che voleva 5-7 € l'una per le L1!

    Lascia un commento:


  • davide.a
    ha risposto
    non ci credo!!!!!!!!incredibile allora se ho qualche problema con questi larvoni so a chi rompere le p..lle!!!!!

    Lascia un commento:


  • Marco_offlimits
    ha risposto
    ebbene si davide....offlimits....non è un nik a caso
    al momento allevo:
    Pachnoda marginata peregrina
    Xylotrupes gideon
    Gholiathus gholiatus
    Dichronorhina derbiana layardi
    Chelorrhina poliphemus
    Chelorrhina savagei
    e altre allegre larve...sconosciute....trovate in un ciliegio

    in arrivo altre allegre larvotte...a sorpresa dal camerun!!!!

    SONO TROPPO IL PIU' PREPARATO......p.s. de pachnode le tengo con le dendrobates...tanto per restare in tema...e mangiano l'omogeinizato che do hai phelsuma.....sempre stessa teca.......

    Lascia un commento:


  • davide.a
    ha risposto
    ok grazie,

    Lascia un commento:


  • Andrea
    ha risposto
    Ciao, riporto fedelmente quanto da tu stesso scritto: "francamente distinguere un faggio o una quercia da una pianta di conifera mi è impossibile".....solo per questo ho fatto quelle osservazioni ovvie, non per altro. se cerchi legno marcio in un bosco, chiedi ai contadini che abitano in zona quali sono le essenze dominanti. Salici, pioppi e platani li trovi di norma lungo i margini dei fossati, quercie castagni e faggi formano invece boschetti fissi.

    Lascia un commento:


  • davide.a
    ha risposto
    ciao marco,come va?sono appena tornato da un boschetto e ho trovato due alberi morti,ne ho preso dei bei pezzi e oggi gli darò alle bestie!!!!!ma anche tu sei appassionato di scarabei?(oltre ai milioni di bestie che hai già!!!!!!!)

    Lascia un commento:


  • Marco_offlimits
    ha risposto
    davide....non devi tagliare un ramo e aspettare che marcisca........devi cercare un albero morto.....e gia bello e marcio.....se vai in un bosco.....dove non ci sono conifere....i legni vanno bene praticamente tutti......prova a riconoscerli dalla corteccia (la rovere si riconosce bene...) ciao marco

    Lascia un commento:


  • davide.a
    ha risposto
    va be ho capito fino a li ci arrivo anche io,ma visto che sul tuo sito il legno consigliato è quercia,faggio,salice e pioppo io come faccio a sapere come sono......allora vanno bene tutti gli alberi che adesso non hanno foglie!!!!!!!!!!!!!!!basta saperlo!!!!!!!!!!!

    Lascia un commento:


  • Andrea
    ha risposto
    Oddio....forse non hai presente cos'è una conifera...... Le conifere sono i pini, gli abeti e i larici. Ora, a meno che tu non abiti in una zona in cui vivono i larici, direi che dovresti capire se un'albero è un pino con tutti i suoi begli aghi su anche d'inverno o se è una latifoglia che d'inverno perde il fogliame.

    Lascia un commento:


  • davide.a
    ha risposto
    ok,ho un problema non riesco a riconoscere le piante,cioè adesso non hanno ancora le foglie e francamente distinguere un faggio o una quercia da una pianta di conifera mi è impossibile!!!!!come posso fare?????

    Lascia un commento:


  • Andrea
    ha risposto
    tienile separate, in modo da evitare potenziali cannibalismi. usa un substrato misto, 1/6 di foglie morte, 2/3 di legno marcio (attento che non sia di conifera!!!!!!!), 1/6 di terriccio. Aggiungi di tanto in tanto frutta marcia, ed una manciata di letame sterilizzato. Hanno bisogno di uno spessore di ALMENO 20 cm. Altre info generali sul mantenimento e sessaggio delle larve di dinastino sul mio sito. Ciao!

    Lascia un commento:


  • davide.a
    ha iniziato la discussione larve D.Hercules

    larve D.Hercules

    salve a tutti,oggi ho comprato una coppia di larve di dynastes hercules lichi volevo sapere se avete consigli,o particolari attenzioni che devo avere riguardo questa specie soprattutto adesso che è larva(è al terzo stadio di crescita).io l'ho messa in un fauna box 20x30x20 con un 5cm di humus,oggi ho raccolto un sacco di detriti(foglie,rami corteccie,...),in un bosco vicino casa mia,che domani passerò in forno e darò alle larve,cosa posso fare ancora?grazie in anticipo...

Sto operando...
X