annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Insetti stecco muta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Insetti stecco muta

    Ciao! Sono nuova e intanto vi saluto! Ho bisogno di una consulenza in merito agli insetti stecco. Ne ho ricevuti 4 a Dicembre, erano ancora ninfe (credo sia giusto il temine). Da una piccola teca sono passata ad una teca in vetro, abbastanza alta per la muta e per fortuna io ho una mora di rovo e rose in giardino. È sempre andato tutto bene, ma ora due di loro, durante la muta, sono morti. Erano diventati parecchio grandi, lunghi circa 8/9 cm. Hanno mutato, rimanendo attaccati in alto, ma sono caduti e naturalmente sono morti, anche perché la muta non era completa. Mio marito ne ha visto uno proprio cadere a sasso. Il fondo è di argilla, quello dei vasi, per intenderci. Un terzo ha perso tre zampe durante la muta. Mi sembra di torturarli! Mi chiedo se ci sia qualcosa di sbagliato nella teca, non riesco a capire. È andato tutto bene fino a circa una settimana fa, poi la disfatta... qualcuno può aiutarmi? Grazie!

  • #2
    Io avendo avuto un problema simile ho fatto in modo di lasciare una parete senza rovi e poi se hai una teca abbastanza alta sarebbe meglio lasciare 10cm tra il soffitto e i rovi e un altro problema potrebbe essere la poca umidità infatti devi nebulizzare 1/2 volte al giorno

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da CesareTBZ Visualizza il messaggio
      Io avendo avuto un problema simile ho fatto in modo di lasciare una parete senza rovi e poi se hai una teca abbastanza alta sarebbe meglio lasciare 10cm tra il soffitto e i rovi e un altro problema potrebbe essere la poca umidità infatti devi nebulizzare 1/2 volte al giorno
      I rovi li ho sistemati in un vasetto in fondo alla teca, avevo pensato di tappezzare il fondo con delle foglie, per cercare di attutire, perché gli insetti si appendono proprio alla parete più alta della teca. Se si appendessero ai rovi sarebbe il top, perché sono più in basso... non volevo tirare via l’argilla perché non so se hanno fatto delle uova, sinceramente ho provato a verificare, ma anche guardando foto di uova non sono per nulla sicura. Umidità ne abbiamo molta di nostra, ma nebulizzo costantemente. Non so se invece ci sia una temperatura adeguata, conta che abito Pianura, in questi giorni siamo in un forno!

      Commenta


      • #4
        Io personalmente come substrato utilizzo carta assorbente da cucina che è molto facile da cambiare e inoltre le uova si individuano facilmente e se non si vuole che di schiudano basta metterle 1 settimana in freezer mentre per quanto riguarda il fatto che cadono e muoiono a me è successo perché erano vecchi e quindi muoiono di vecchiaia e cadono

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da CesareTBZ Visualizza il messaggio
          Io personalmente come substrato utilizzo carta assorbente da cucina che è molto facile da cambiare e inoltre le uova si individuano facilmente e se non si vuole che di schiudano basta metterle 1 settimana in freezer mentre per quanto riguarda il fatto che cadono e muoiono a me è successo perché erano vecchi e quindi muoiono di vecchiaia e cadono
          Grazie! Cercherò di rendere il substrato più morbido.

          Commenta


          Sto operando...
          X