annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

insetti Acquatici

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • insetti Acquatici

    Con Sbirulino l'altro ieri in un fiume con vari stagnetti abbiamo catturato:
    -3 Scorpioni d'acqua(nepa cinerea)
    -3Notonette(non siamo sicuri forse glauca ma strana)
    -4Ditischi(marginato)
    -vari Girinidi(non so la specie)

    Stiamo allestendo un grosso acquaterrario che entro dopodomani sar pronto.
    Sapete darmi un consiglio su come alimentarli senza perdere un oretta al giorno?
    per ora abbiamo pensato solo ai bigattini che diventano mosconi.
    Grazie!

  • #2
    Emh... beh non ti preoccupare, per una settimana sono a posto, Nepa (scorpioni d'acqua) e Ditischi si nutriranno dei girini !

    Commenta


    • #3
      Gli insetti che hai raccolto sono tutti predatori quindi i bigattini vanno bene, insieme ad altri invertebrati es. anellidi acquatici. Credo che possa usare anche larve di zanzare e di chironomus vivi.
      Io avevo delle Nepa a cui facevo penzolare nell'acqua pezzetti di carne dinanzi a loro cosicch li afferravano con le zampe anteriori infilzandole col rostro.
      Comq qualora dovessi maneggiarli per un qualche motivo, occhio alle Nepa e soprattutto alle Notonette che se prese in mano usano il rostro per pungere dolorosamente!

      Commenta


      • #4
        Ma non che si sbranano fra loro invece?
        x Giuseppe. girinidi, non girini!

        Commenta


        • #5
          Ehm..il problema proprio quello.... tutte le specie sono predatrici, per cui vanno allevate singolarmente. Il ditisco in particolare un superpredatore che divorer volentieri qualunque animaletto pi tenero delle sue mandibole. Quindi, se vuoi allevare tutte e quattro le specie, potresti optare per 3 piccole vasche, tenendo conto che i girinidi potranno essere allevati con ditiscidi e nepidi in quanto occupano spazi vitali totalmente differenti, e sono troppo veloci per essere acchiappati. qualche dubbio invece per la convivenza girinidi-notonettidi, visto che entrambi spesso si nutrono in acqua. Per l'alimentazione di tutti, camole da miele, tarme della farina, lombrichi (graditissimi alel nepe), chiocchiole private del guscio (ditiscidi) e pezzetti di carne magra. per notonettidi e girinidi, ogni insetto che puoi lasciar in superficie.

          Commenta


          • #6
            Ah girinidi ? Ho letto male...

            Commenta


            • #7
              Grazie per le risposte quando non troveremo pi cibo penso che comincieremo ad allevare qualcosa.
              per il pizzico di notonetta ho gi provato il dolore!

              ho pensato di dargli pure delle larve ma ho paura di trovarne qualcuna di ditisco o peggio di libellula quindi penso che lascio stare!

              Commenta


              • #8
                abiamo pensato a questo problema ma crediamo che con una giusta aimentazione mirata a ogni singolo individuo gli faccia passare la fame e se si mangino tra di loro pazzienza

                Commenta


                • #9
                  magari bastasse l'alimentazione individualizzata! Certo aiuta e certamente molto cambia da individuo a individuo, ma l'ultima volta che ho messo un ditisco e una nepa assieme, alimentandoli adeguatamente, la nepa svanita in un paio di notti... il giorno dopo che il ditisco aveva sbranato una rana morta(!)....

                  Commenta


                  • #10
                    "se si mangino tra di loro pazzienza": no esattamente ci che intendo per spirito terraristico...
                    Un solo appunto: fate attenzione perch molte specie di insetti acquatici sono protette a livello regionale, da me ad esempio non possibile raccogliere nepa (rubra?) e dytiscus marginalis.

                    Commenta


                    • #11
                      Ragazzi, ricordatevi che l'alimentazione solo uno dei fattori limitanti i rapporti fra predatori concorrenti. Non basta alimentarli bene perch si tollerino. Se non si rispetta anche lo spazio minimo individuale, si fa un'arena, non un biotopo.
                      Ed un'arena, non attiivit terraristica....

                      Commenta


                      • #12
                        Abbiamo risolto, abbiamo solo scorpioni d'acqua + altri di cui non ricordo bene il nome ma abbiamo ribattezzato cimici di acqua.
                        Per la legge non un problema li abbiamo presi insieme ad un guardiaparco, altri in Corsiica quindi ormai!
                        sempre con questo amico(Alessandro) che lavora alla palude(parco) di Colfiorito (vicino casa) fra una settimana cominciamo le catture di rettili e anfibi con dei ricercatori, per fare una specie di mappa, e poi se tutto va bene parte l'allevamento di tritoni per la riproduzione!

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X