annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Identificazione di insetto

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Identificazione di insetto

    Ciao a tutti
    Vorrei per favore avere un aiuto nel capire che bestia mi sia entrata in casa oggi.
    Non riesco a fare foto ben definite, purtroppo non ho una digitale, ma solo cellulari (che, ho scoperto proprio adesso, fanno delle foto veramente pessime).

    Ho cercato anche su un altro sito con tante foto di insetti ma non sono riuscito a trovare nulla di che

    Provo a descriverlo e posto una foto, che per pessima


    Sopra.

    L'insetto ha il corpo lungo 1,4 centimetri, largo 0,5 cm, ha una testa molto pi piccola del corpo, lunga 3-4 mm e larga 2. Ha gli occhi leggermente sporgenti, quasi come una mantide. Ha 2 antenne lunghe, divise in 4 parti (sembrano le zampe delle vespe), poco meno di 1,5 centimetri.

    Il colore in genere bruno, marroncino, tipo il tabacco delle sigarette.

    Ha 2 paia di ali, quelle sotto sono trasparenti, leggermente gialline, quelle sopra invece sono pi scure e di 2 marroni differenti (pi chiaro verso la testa, pi scuro verso il fondo, stacco netto di colore, niente sfumature). Le ali superiori sono lunge 1,4 centimetri, larghe da 1,5 mm (verso la testa) a circa 4 millimetri verso il fondo.

    Ha una specie di strano "scudo" tra la testa e l'attaccatura delle ali, come una calotta di forma triangolare (la punta attaccata alla testa, quindi non definita, mentre gli angoli della base sono smussati. La base sembra che quasi rientri sotto se stessa. Ha un colore mogano scuro, lucido.

    Attaccato a questa specie di calotta, in mezzo alle ali, c' un triangolo, la cui punta dista dalla base 2,5 mm. Ha la puntina gialla, ed direzionata verso il fondo dell'insetto.

    La cosa strana il corpo sotto le ali: e di colore giallo non chiaro, con delle strisce orizzontali scure, quasi nere, sembrerebbe come quello di un ape. La parte finale del corpo arancione.

    Queste strisce orizzontali sono 4: le prime due (quelle verso la testa) sono separate in mezzo, non corrono da lato a lato del corpo. Le due finali invece sono tutte unite da un lato all'altro. Sono unite anche tra di loro leggermente, sembrano le onde sonore del film Fantasia, di Walt Disney (avete presente?).

    Tra le prime due strisce sono disegnate delle picche (come quelle delle carte!!!), 2, che puntano verso la testa. Il colore di queste picche scuro come quello delle strisce.


    Sotto.

    Il corpo sotto tutto segmentato (penso come quello di tutti gli altri insetti, non so, io non sono un esperto, ne ho solo tanta paura), mi sembra che abbia anche un po' di peluria grigiastra.

    In fondo al corpo c' una pallina arancione scura (spero non sia un ooteca come quella degli scarafaggi!!!) ma non sporge troppo dal corpo, come un cuscinetto a sfera delle bic.

    Ha una lunga proboscide, tipo quella delle farfalle, ma non arrotolata, lunga rigida (circa 1,2 centimetri), divisa in 3 sezioni. Sempre alla stessa proboscide attaccato un filino sottilissimo, che si incurva quando tento di alzarla con uno stecchino, altrimenti non si vede perch attaccato. come una lenza attaccata alla canna da pesca...

    Le zampe ovviamente sono 6. Le prime due paia sono accartocciate, non mi metto a districarle con gli stecchini (mi fa troppo senso), le ultime due paia invece sono proprio pesanti: sono striate giallo scuro - marrone e sono molto lunghe.

    La prima parte delle zampe posteriori spessa un millimetro circa, lunga 8 mm, ed tutta dentata verso l'interno, come una foglia di Cycas Revoluta (foto qua), ma con una sola fila di spine.

    Il resto della zampa sar lungo circa un centimetro o poco pi e non mi sembra tanto diverso dalle zampe degli altri insetti tipo le vespe, a parte la grandezza.

    Il corpo attraversato da una linea chiara che termina nella pallettina di cui sopra.


    Aspetto generico.

    A prima vista sembra un tarlo asiatico, ma pi snello. Sotto sembra come uno scarafaggio, sopra invece un misto tra una falena e una vespa.

    Le foto pi simili che sono riuscito a trovare in internet sono queste:


    (Rhynocoris erythropus erythropus)


    (Amblyteles armatorius)

    N i colori n la forma corrispondono, per giusto per dare un'idea (assomiglia proprio tanto alla prima foto, per un po' diverso).

    Posto delle foto che sono riuscito a fare, purtroppo la qualit pessima, mi dispiace (metto solo i link per non intasare troppo questo thread).

    http://img526.imageshack.us/img526/3...0920081yl8.jpg

    http://img523.imageshack.us/img523/8...0920082nv1.jpg

    http://img522.imageshack.us/img522/1...0920083ms7.jpg

    http://img84.imageshack.us/img84/2923/202092008jk9.jpg


    Ambiente.

    L'ho trovato in casa mia, che tentava di arrampicarsi sul vetro della finestra. Forse svolazzava un po', non lo so, quando l'ho visto ho cacciato un urlo e sono corso a prendere il baygon. Purtroppo per me "insetto" uguale a due pensieri: 1) baygon 2) wc. Mi spiace, ma pi forte di me...
    Era in cucina. Vivo in un sottotetto con travi di legno, perlinato su qualche parete e parquet (mica sar qualche bestia del legno???), quinto piano in condominio vecchio di 60 anni, in via trafficata e fumosa di Milano.


    Richiesta:

    Vorrei gentilmente sapere che roba quel coso, se devo preoccuparmi, se devo chiamare la disinfestazione (eheheh), oppure un insetto come tanti altri, innocuo e non dannoso.



    Grazie 1000 per l'attenzione e gli eventuali aiuti.

  • #2
    A me sembra una falena...

    Commenta


    • #3
      Madonna... che descrizione romanzata...
      Secondo me si tratta di Leptoglossum occidentalis...


      (foto di Sarah Gregg, dal suo sito Con altri occhi , da visitare assolutamente perch ne vale davvero la pena...)

      E' una specie di Coreidae (cimice delle piante) di origine alloctona, che attacca principalmente varie specie di conifere appartenenti al genere Cedrus.
      Assolutamente non pericoloso per l'uomo...dormi tranquillo...
      Ultima modifica di EffeCi61; 03-09-2008, 01:12.

      Commenta


      • #4
        AAAAAAAAAAAHHHHH!!!

        S s, questo robo qua!!!! CHECCHIFOOOO!!! Io potr anche dormire tranquillo, ma pensare che sta cosa mi potrebbe camminare addosso mi agita parecchio.

        Anche se a dire la verit i colori non sono proprio questi, ma vabb, sar qualche piccola variante normale. In effetti dopo che ho postato riguardando la bestia ho pensato che potevo anche scrivere "cimice" tra gli animali somiglianti.

        Ora la domanda diventa: come ha fatto ad entrarmi in casa? Non ci sono alberi intorno a me ed sempre sigillata. Vabb, tanto ormai con tutti gli animali che mi entrano in casa non me lo chiedo pi... speriamo che non entri qualcosa di pericoloso, un giorno o l'altro, come un ragno-cammello (visto quello che successo in inghilterra) o chiss cosa... finora il massimo l'ho raggiunto con le scutigere cleopatra (baygonizzate pure quelle).

        Per la descrizione romanzata: eh, non sapevo come descriverlo! Ho pensato di mettere pi dettagli possibili, visto che le foto che ho fatto fanno proprio pena...

        Quello che mi ha colpito comunque stato il disegno delle picche sul corpo, mi ha fatto proprio strano!

        ^_^

        Comunque grazie per l'informazione, velocissimo!
        Ultima modifica di Rex Infernus; 03-09-2008, 01:43.

        Commenta


        • #5
          Il "ragno cammello" non per niente pericoloso, checch ne dicano e scrivano molti giornalisti ignoranti, al massimo pu dare un morso piuttosto doloroso a causa delle grandi dimensioni dei cheliceri (ma non velenoso)... comunque un animale da deserto e quindi risulta piuttosto difficile (ovvero impossibile) incontrarlo in citt.

          "Baygonare" le Scutigere una pessima idea... sono animali del tutto innocui, nonch fantastici predatori di zanzare, pappataci, moscerini, etc... assai meglio di qualsiasi insetticida tossico e di molto pi efficaci...

          Il Leptoglossum che ti sei trovato in casa, con grande probabilit, ci arrivato volando... andando verso l'autunno le "cimici delle piante" tendono ad entrare nelle abitazioni per svernare... un fenomeno del tutto normale e per nulla preoccupante, si tratta insomma di "ospiti occasionali" e non gi di organismi infestanti.

          Tieni comunque presente che anche in ambito urbano (e contrariamente a quanto si possa erroneamente pensare), sono presenti centinaia di specie di artropodi, delle quali solo pochissime (per fortuna) possono creare reali problemi agli esseri umani.

          Se sei interessato all'argomento, passa a trovarmi su PESTFORUM - Discussioni sui problemi di infestazione, il mio forum "professionale" (per lavoro mi occupo appunto di problemi di infestazione), dove troverai molte schede gi pronte sugli organismi "problematici"...
          Ultima modifica di EffeCi61; 03-09-2008, 07:44.

          Commenta


          • #6
            Ciao a tutti,
            non ho capito molto bene come si usa questo sito e non so nemmeno se sto scrivendo nel posto in cui dovrei scrivere.. cmq vorrei sapere se qualcuno in grado di aiutarmi, sono stata morsa da un insetto che sembrava una falena notturna con il corpo color arancione\rosso con qualche riga nera e le ali arancioni ma piuttosto trasparenti, il morso di questo insetto mi ha provocato gonfiamento bruciore, pizzichii. vorrei tanto sapere se qualcuno sa di che insetto sto parlando, sono stata morsa vicino al lago e magari questo vi puo' aiutare.. grazie mille

            Commenta


            • #7
              Senza una foto difficile dire cosa ,magari tu che l'hai visto potresti cercare una foto che assomiglia all'insetto che hai visto.

              Luigi

              Commenta


              • #8
                ma daaaaaaaiiiiiiiii,questa tema stata dimenticata 5 anni f!ormai vecchia,si scrive in un altro topic!!!comunque le falene o farfalle non mordono,non hanno nemmeno la bocca e pungilione,e non ci sono in Italia le cimici che sono pericolosi quanto una vespa o ape,ci sono specie carnivore che possono essere un pochiiiino pericolosi ma sono cosi piccole che loro puntura quasi non trapassano la pelle o almeno credo...e cmq la dimensione del insetto non stata scritta,forse non era nemmeno un insetto
                PS:tutto questo solo IMHO

                Commenta


                • #9
                  chiudo

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X