annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Finalmente c' l'ho fatta...

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Finalmente c' l'ho fatta...

    Finalmente c' l'ho fatta!! A fare cosa? A far impupare le larve di kaimano! Dopo tentativi e tentativi finalmente uno si impupato e gli altri sono tutti messi a ferro di cavallo! Ma ci volevano proprio i kaimani tedeschi che ho preso a Longarone per farlo? (con i nostri che compravo in italia non c' l'ho mai fatta!)
    File allegati

  • #2
    Yuk! Anche io ho comprato caimani tedeschi a longarone...anche io sto tantando di riprodurli

    Commenta


    • #3
      Gli hai messi nei portarullini? Altrimenti non s'impupano!

      Commenta


      • #4
        no....uso scatolette di yogurt e come substrato farina bianca+farina gialla+crusca+pezzi di verdura, il tutto coperto da pezzetti di giornale. Pu funzionare?

        Commenta


        • #5
          non saprei.. io ho provato a metterne alcune dentro le scatolette per esche e alcune dentro ai portarullini; risultati: quelle nelle scatolette per esche sono la che girovagano tranquille, quelle nei portarullini si stanno tutte impupando! Secondo me non devono aver lo spazio per star completamente distesi e muoversi bene (ma una mia idea)! Comunque se ti servono dei portarullini fai come ho fatto io, vai in un negozio dove stampano foto e chiedigli se te ne tengono da parte (tanto loro li buttano via!).

          Domanda per chi gi riuscito nell'allevamento dei kaimani: ma se dopo riesco ad ottenere delle mie larve anche loro hanno bisogno di essere messe nei portarullini per impuparsi o s'impuperanno da sole?

          Commenta


          • #6
            Come substrato di coltura cosa hai usato....tanto x info. Dalla foto mi sembrano scaglie x pesci....o segatura....fammi sapere!

            Commenta


            • #7
              dimenticavo...i portarullini erano chiusi? Da quello che so sono fotosensibili, per quello ho messo carta di giornale x coprire il tutto.

              Commenta


              • #8
                No, non sono scaglie per pesci crusca! I portarullini gli ho chiusi con il coperchio bucherellato, poi (dato che alcuni portarullini sono bianchi) ho messo tutto dentro un sacchetot di carta!

                Commenta


                • #9
                  quindi erano ben riparate dalla luce! Io sto ancora aspettando qualche mutazione, ma considerando che le ho isolate da poco tempo penso che dovr aspettare ancora

                  Commenta


                  • #10
                    Questa la mia esperienza:
                    Ora ho 2 specie diverse di "kaimani", una nostrana che ho raccolto, hanno sfarfallato tutti e deposto, ora st aspettando che si impupino di nuovo i loro figli.
                    L'altra me l'ha data Bizio, le larve son gialline (quelle che ho trovato io invece molto scure), e ora st gi alle prime nascite della seconda generazione.
                    Io per il mantenimento non ho fatto altro che riempire mezzo fauna box con molta crusca e dello sfarinato di granturco, chicchi di granturco, grano e orzo (insomma a parte quello per conigli ho preso ogni mangime che uso per gli animali). Poi... aspetto e penso solo a dividere le pupe dalle larve quando le vedo sulla superficie... non ho mai avuto problemi di pupe. Le pupe le divido dalle larve perch le tengo un p a dieta di umidit, per paura degli acari, e quindi le azzannerebbero volentieri.

                    Secondo me il tuo problema potrebbe essere ovviato utilizzando degli adulti, che deponendo daranno il via ad una generazione abituata fin dall'inizio al substrato che usi tu (i kaimani che ho trovato erano in mezzo ai mangimi stessi, quindi penso di non aver avuto problemi proprio per il fatto di avere gi l'ambiente in cui eran cresciuti).
                    Buona fortuna con le pupe che stai per avere!

                    Commenta


                    • #11
                      Mi sa che tu stai parlando delle tarme della farina, molto pi semplici da far impupare... impossibile che tu abbia trovato i kaimani (Zophobas morio [se si scrive cos]) in Italia dato che provengono dall'AMerica se non erro!

                      Commenta


                      • #12
                        S, del centro-sudAmerica, nulla a che vedere con altri tenebrionidi.
                        Dovrai continuare a usare i rullini, solo l'estate di fuoco (2003) ottenni alcuni adulti spontanei.
                        Confermo quanto detto da Luca lo scarso spazio e il buio a conciliare la loro metamorfosi: se tu li mettessi in piena terra troveresti le pupe un piccole cavit scavate dalle larve ad hoc... cosa impossibile da ottenere nel substrato d'allevamento.
                        Animali insoliti? Amici Insoliti!

                        Commenta


                        • #13
                          Eh...

                          Continuo a rappresentarmi mentalmente con la parola "kaimano" tutti i tenebrionidi.. scusatemi per l'inutile intrusione..

                          Commenta


                          • #14
                            Quindi ogni tanto devi prendere una decina di caimani e metterli nei rullini?
                            E un impazzimento micidiale, fortuna io uso solo le normali camole della farina che si impupano sempre!

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X