annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chi alleva formiche???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chi alleva formiche???

    Ciao a tutti...mi sono appena iscritto a questo splendido forum (complimenti a tutti!!!).
    Da poco tempo ho iniziato ad allevare colonie di formiche e vorrei sapere se c'è qualche iscritto che condivide la mia stessa passione e che abbia la "pazienza" di sopportare le curiosità e i mille dilemmi che assalgono i neofiti come me.
    Lo scopo è quello di scambiarsi opinioni ed esperienze e, dal mio punto di vista, anche quello di aumentare le mie conoscenze in merito a questi piccoli ma davvero curiosi esserini...

    Grazie per l'attenzione.

  • #2
    Io "allevo", o meglio, ho iniziato quest'anno, ma per ora mi accontento di una colonia di Lasius niger per le domande, i suggerimenti etc mi sento di consigliarti Le Formiche
    Le formiche. Vita e costumi - Raignier Albert - Libro - IBS
    che è davvero ben fatto.
    Una curiosità, tu cos'hai e come le alimenti? Io sto provando la dieta Bhatkar e per ora mi trovo abbastanza bene.

    Commenta


    • #3
      Ciao Musashi,
      piacere di fare la tua conoscenza e grazie per il riferimento del libro che provvederò sicuramente ad acquistare, ho ancora poca esperienza e qualsiasi nozione è ben accetta...e se poi arriva da un mirmecologo esperto come è l'autore del libro meglio ancora...

      Anch'io ho iniziato quest'anno (da pochi mesi) con l'allevamento delle formiche...e mi ci sono buttato alla grande come faccio di solito con le cose che mi interessano. Attualmente sono in possesso di cinque colonie di formiche, anche se per il momento chiamarle colonie è ancora troppo presto, sono delle "mini-colonie" con massimo una cinquantina di elementi (le più grandi).
      Ecco quali sono e come le alimento:
      Messor Barbarus - semi e granaglie, miele (poco) e qualche insetto che però non sembrano gradire tantissimo, forse perchè sono ancora poche...
      Pheidole Pallidula - miele e insetti (queste invece li gradiscono eccome!!!)
      Camponotus Ligniperda - mangiano letteralmente di tutto ma anche con loro prevalentemente miele e insetti
      Myrmica Rubra - miele e insetti
      Manica Rubida - miele e insetti
      Ogni tanto poi rinforzo con vitamine e minerali disciolti in acqua, così sono sicuro che abbiano tutto quello che le serve per essere in forma...

      Commenta


      • #4
        Come fate a sapere quali vitamine servono e quali no?

        Commenta


        • #5
          Giusta domanda Giovi, infatti dopo aver cercato invano qualche "ricetta" per la miscela ideale di vitamine e minerali, mi sono dovuto rassegnare affidandomi ai costosissimi preparati in vendita sui siti specializzati per l'allevamento di formiche, tutti all'estero ovviamente...
          Sembra che in Italia questa passione non sia ancora attecchita, speriamo bene per il futuro perchè solo di spese di trasporto è un salasso ordinare all'estero, per non parlare poi di alcuni prezzi ipergonfiati, tutto a causa di un regime di concorrenza inesistente...ma questo è un altro discorso...

          Commenta


          • #6
            L'ho chiesto perchè mai avrei immaginato di dare vitamine alle formiche.
            Non saprei quali.....a parte quello.

            Commenta


            • #7
              Eheheheh....hai appena detto la stessa cosa che ho pensato anch'io quando l'ho saputo...
              "Dare vitamine alle formiche???? Pazzesco!!!"
              Da bambino pensavo che le formiche si nutrissero solo delle briciole di pane che cadevano a terra quando sbattevamo la tovaglia in cortile...invece a quanto pare, a volerla fare proprio completa, la dieta ideale per una formica è assai varia...
              Certo che alcuni articoli che si trovano in circolazione hanno del ridicolo, tipo il disinfettante uso orale da somministrare una volta al mese!!! Magari servirà, ma personalmente ho i miei dubbi...
              Per quanto riguarda le vitamine invece, ho notato (e spero che non sia solo autosuggestione) che da quando ho iniziato a somministrargliele siano diventate più attive e gradiscano maggiormente il cibo...

              Commenta


              • #8
                Io, tranne qualche formicaio in cassetta di specie nostrane, di esotico non ho mai allevato nulla.

                Però ho sempre cercato di fornire il cibo più vario possibile, per istinto più che altro, quindi penso che l'apporto vitamine/minerali e quant'altro sia stato sufficiente.

                Commenta


                • #9
                  Anche secondo me variare l'alimentazione è sicuramente un fattore chiave, infatti ogni tanto anch'io fornisco loro un pezzetto di carne cruda, qualche goccia di latte, frutta o marmellata ed altri alimenti di cui facciamo normalmente uso, senza però discostarmi troppo dalle linee guida, non vorrei combinare qualche pasticcio.
                  Da quello che ho letto, le formiche in libertà o comunque lasciate a contatto con l'ambiente esterno, non necessitano di vitamine e minerali aggiuntivi perchè sono in grado di procurarseli da sole, il discorso cambia quando vengono allevate "al chiuso" (nei terrari quindi), dove il sottosuolo (artificiale o non) non contiene queste sostanze, in questi casi è meglio procedere ad una piccola "aggiunta manuale" una o due volte al mese...

                  Commenta


                  • #10
                    Sul fatto di combinare qualche pasticcio ho i mie dubbi, quello che somministri lo mangiano o non lo mangiano, credo sappiano benissimo cosa fare.

                    Appena riesco avviso della tua discussione un amico che ne capisce parecchio di formiche.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Giovi Visualizza il messaggio
                      Sul fatto di combinare qualche pasticcio ho i mie dubbi, quello che somministri lo mangiano o non lo mangiano, credo sappiano benissimo cosa fare.
                      Questo è vero...ho notato anch'io che quando un alimento non è particolarmente gradito lo ignorano senza problemi...

                      Wow...hai un amico esperto di formiche??? Piacerebbe anche a me conoscere qualche esperto del settore...finora non ho trovato nessuno, solo appassionati più o meno neofiti come me con i quali condividere qualche preoccupazione... Ahahahah!!!

                      Commenta


                      • #12
                        Scusa Army dove trovi le vitamine specifiche? io in questi mesi ho sempre usato un multivitaminico ad uso umano ed è andato tutto per il meglio...
                        di specifico, a parte qualche sito italiano conosco solo ANTSTORE World of Ants - Ameisen - Formica , con annesso forum, che fortunatamente ha una sezione in inglese.

                        Commenta


                        • #13
                          come si presenta un formicaio casalingo?

                          Commenta


                          • #14
                            @Musashi: Finora l'unico sito che ho trovato dove poter acquistare un integratore specifico di vitamine e minerali è "http://Fourmis :: Vente de Fourmis et de fourmilieres" , un sito francese dove però i prezzi sono altini...infatti più di dodici euro per una bustina da 5 gr, poi ci devi mettere in conto almeno 15 euro di spese di trasporto...
                            Avevo anch'io la curiosità di provare con i multivitaminici ad uso umano, solo che non vorrei ci fosse qualche sostanza non adatta per le formiche...il fatto che tu lo stia usando senza problemi mi rincuora, farò anch'io qualche prova appena termino le scorte...
                            In alternativa è possibile anche ripiegare su alimenti già vitaminizzati, su AntStore se ne trovano di vario tipo (grilli, mosche o anche grani) già preparati, ad un costo molto più contenuto...

                            @LUCA78: Appena termino la costruzione dei due nuovi formicai che ho progettato ti posto le foto, per adesso mi sono dovuto arrangiare con qualche miniterrario collegato a nidi esterni tramite dei tubicini di gomma dove le formiche possono passare.
                            Comunque se vuoi farti un'idea di come possano essere dei piccoli formicai "casalinghi" visita "www.fourmis.fr" o "ANTSTORE World of Ants - Ameisen - Formica", lì potrai trovare alcuni esempi di strutture...

                            Commenta


                            • #15
                              ma dove vi procurate il piccolo formicaio?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X