annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

intruso nella vasca dei tenebrio m.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • intruso nella vasca dei tenebrio m.

    ..L'altro giorno..mentre recuperavo delle tarme della farina per i leopardini ho trovato un insetto particolare..:ha la fisionomia simile ha quella dei tenebrio mollior(tarme della farina) con zampette uguali, ma più corto e.. peloso! Che cacchio è??? come ci è finito li,dato che non riesce a scavalcare pareti lisce?
    se è rarissimo lo vendo per 1000 euro





  • #2
    Larva di Dermestes sp., coleottero infestante che si nutre di sostanza organica di origine animale (per esempio, insetti morti).
    E' una cosa che capita ogni tanto negli allevamenti di artropodi...

    Commenta


    • #3
      grande è proprio lui! sarà arrivato con le nuove tarme che ho preso. Meglio che lo lincio?

      Commenta


      • #4
        Trattandosi di una singola larva, la cosa in realtà è irrilevante...
        Io ne sto allevando un po' (due specie diverse), e li nutro con i cadaveri degli altri allevamenti.

        Commenta


        • #5
          ma li usi come cibo vivo?

          Commenta


          • #6
            No... li allevo per osservarne il comportamento (mi interessa in termini strettamente professionali) e perchè, tra le altre cose, mi è già capitato che mi chiedessero se ne avevo a disposizione per "pulire" degli scheletri di micromammiferi...

            Commenta


            • #7
              Qualcuno mi ha detto che il coleottero attacca anche gli animali vivi, che mi dici Franco?
              Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
              Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
              un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

              Commenta


              • #8
                Non so che dirti, a me non risulta...

                Commenta


                • #9
                  Ok, forse leggenda metropolitana
                  Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                  Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                  un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                  Commenta


                  • #10
                    mi è già capitato che mi chiedessero se ne avevo a disposizione per "pulire" degli scheletri di micromammiferi
                    ho letto che aluni preparatori li usano per ripulire piccoli scheletri, ma parlavano di soggetti adulti...sai se si usano anche le larve?
                    [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

                    Commenta


                    • #11
                      Non credo che faccia differenza, il regime alimentare è il medesimo...

                      A proposito...



                      Ultima modifica di EffeCi61; 28-11-2008, 15:48.

                      Commenta


                      • #12
                        proprio in questi giorni mi batticava per la testa l'idea di ripulire una carcassa di topo che non posso usare per i serpenti perché conservata male. volevo usare delle larve di mosca carnaria ma forse mi poteva tornare utile anche l'intruso-...oramai è nel water

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X