annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riproduzione insetti stecco

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Riproduzione insetti stecco

    Salve a tutti.
    Ho da circa due mesi tre esemplari femmine di Medauroidea con una taglia intorno ai 7cm.
    Mangiano tranquillamente (rovo) e sembrano godere di ottima salute, ma non si sono ancora riprodotte.
    Poiché so che ottenere nuovi fasmidi è un'impresa piuttosto semplice, mi sono chiesto se è possibile che non siano ancora sessualmente mature o se sto sbagliando qualcosa.
    Vedendo le foto delle uova sul Web mi sembrano di identificazione piuttosto semplice, anche se confondibili ad una vista superficiale con gli escrementi, e non penso di averne mai viste. Potrebbe essere normale che non abbiano ancora deposte? La taglia è ancora da subadulto o ormai dovremmo esserci?
    Conviene tenere una "lettiera" permanente e sempre umida come fondo del terrario o è meglio continuare ad osservare ed isolare le uova una volta deposte?
    Grazie.

  • #2
    Come fondo bastano semplicemente alcuni strati di scottex. Periodicamente recuperi il materiale che vi si accumula e cerchi le uova tra gli escrementi e i residui vegetali.
    Se il corpo è lungo 7 cm, non sono ancora adulti (11 cm circa) e mancano, a occhio, ancora una muta o due. Poi bisogna aspettare ancora un mesetto perchè la deposizione abbia inizio.

    Commenta


    • #3
      Ti ringrazio...
      Ancora 2 domande: ogni quanto effettuano una muta? Lo scottex lo devo tenere umido, giusto?

      Commenta


      • #4
        I tempi tra una muta e l'altra sono abbastanza variabili, in quanto dipendono da specie, temperatura, umidità, alimentazione, etc...
        Lo scottex si inumidisce quando nebulizzi la teca, poi cede pian piano l'umidità asciugandosi. Non è il massimo dal punto di vista estetico, ma ha il vantaggio di essere:
        - funzionale
        - pratico
        - igienico
        - economico

        Puoi comunque far riferimento a questa scheda:

        ENTOFORUM - L'allevamento dei fasmidi: nozioni generali

        e per qualsiasi eventuale dubbio, chiedi liberamente...

        Commenta


        • #5
          Ancora grazie mille

          Commenta


          Sto operando...
          X