annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

HELP: problema extatosoma

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • HELP: problema extatosoma

    E' normale che nelle neanidi ci sia una mortalità molto alta? Su una 40ina di piccoli che mi sono nati ne saranno già morti una 15ina! Li tengo in un faunabox da 12 litri con il classico vasetto pieno d'acqua e i rami di rovo a temperatura di casa (20°C), ma non fanno altro che morire...
    Mi è stato detto di tenere bassa l'umidità, quindi spruzzo una volta ogni due giorni.
    Cosa posso fare per diminuire questo tasso di mortalità?
    Grazie

  • #2
    RE: HELP: problema extatosoma

    cerca di aumentare la temperatura, spruzzando nel copntempo tutti i giorni. mantieni una OTTIMA areazione, e spera.... moltissimi ceppi di extatosoma hanno problemi di morie improvvise, senza motivazioni apparenti.

    Commenta


    • #3
      RE: HELP: problema extatosoma

      Ok, grazie! Allora adesso li metto sopra al terrario della pogona (ci sono circa 28°C), per l'areazione posso mettere una ventolina da pc?

      Commenta


      • #4
        RE: HELP: problema extatosoma

        secondo me con la ventola rischi di abbattere eccessivamente il livello di umidità, il che potrebbe essere rischioso con insetti giovani e di quella taglia...

        Commenta


        • #5
          RE: HELP: problema extatosoma

          In generale è interessante l'uso della ventolina da pc per quelle specie che in natura si trovano in ambienti ventosi. So di persone che usano anche grandi ventilatori per ricreare queste condizioni.
          Bye
          Marco Gottardo

          Commenta


          • #6
            Gli extatosoma sono Australiani e vivono in zone con umidita non molto alta. Alcuni dicono di spruzzarli molto poco alcuni invece di spruzarli molto... Su questa specie ogniuno dice la sua... l'unico modo è provare e cercare di trovare il tuo metodo d'allevamento. C'è da dire che questa specie è molto allevata e dopo molte generazioni la specie si indebolisce se non ha la possibilità di incrociarsi con altri ceppi... Molte volte dunque si trovano uova che provengono da ceppi molto vecchi e magari mai incrociati e magari mai fecondati (solo femmine)... questo può portare ad un indebolimento tale che i piccoli che ti nascono sono troppo deboli per crescere... esiste comunque una medicina molto efficace (dicono)... dagli eucalipto!!!
            Ciao!

            Commenta


            • #7
              Ok grazie. Per l'eucalipto non ho idea di dove trovarlo, non è che nei garden vendono le piante? Ma è sempreverde?

              Commenta


              • #8
                E' un po difficile da trovare. Di solito vendono Eucaliptus gunii che è una specie resistente ai nostri freddi (intendo il freddo del nord italia).
                E' anche sempreverde ma è un po delicata come pianta!
                Ciao!

                Commenta


                • #9
                  dritta per l'eucalipto: i fioristi vendono le foglie di alcune varietà come "verde" da aggiungere ai mazzi di fiori. se vi recate da qualche garden abbastanza fornito o dai grossisti da mercato potrete recuperare rami freschi anche senza comprare un'alberello (di difficile sistemazione se si vive in appartamento!).

                  Commenta


                  • #10
                    TROVATO!! Dopo aver essere stato da 4 fioristi mi hanno rifilato questo, va bene?
                    (eucalipto lo è perchè fa un odore di eucalipto fortissimo )
                    File allegati

                    Commenta


                    • #11
                      sì, dovrebbe andare. controlla che le foglie non abbiano ricevuto lucidante fogliare, lavale bene e poi prova a darle ai cuccioli...dovrebbe funzionare alla stragrande. Ciao!

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X