annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Neofita con Hymenopus coronatus

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Neofita con Hymenopus coronatus

    Ciao ragazzi,
    ad Hamm ho comprato una stupenda coppia di mantidi orchidea(Hymenopus coronatus), ma apparte cosa mangiano e i parametri a cui tenerle non so NULLA.

    Quindi faccio un po' di domande

    1- Come distinguo i sessi in 2 giovani esemplari?
    2- A che età si devono accoppiare?
    3- In caso di accoppiamento ben riuscito, come vanno incubate le uova?
    4- Avete consigli interessanti o esperienze particolari con questa mantide?

    Ringrazio anticipatamente tutti quelli che mi aiuteranno

  • #2
    RE: Neofita con Hymenopus coronatus

    Dimenticavo, una delle due mi sembra un po' strana, ha fatto la muta durante il viaggio di ritorno e oggi ha mangiato un grillo, però non la vedo bella arzilla come l'altra, spesso tiene anche il toace con le zampe anteriori a terra...mi fa pensare un po' al peggio, ho tenuto mantidi nostrane anni fa, ma atteggiamenti simili mi fanno pensare a una morte prossima...posso sbagliarmi?

    Commenta


    • #3
      RE: Neofita con Hymenopus coronatus

      bellissimo insetto!ci sono molte schede in internet,ma su questa c'è la terza foto con la mantide nella posizione che tu hai descritto: http://www.rizzaleantenne.com/pagina3.html

      purtroppo anch'io ho allevato solo nostrane,ma le ho sempre liberate dopo qualche settimana,quindi non ne ho mai vista una morire...
      senti haunter...

      per curiosità:quanto le hai pagate?

      Commenta


      • #4
        RE: Neofita con Hymenopus coronatus

        oohh...un nuovo mantidofilo....

        allora, conta da sotto il numero dei segmenti addominali. le femmine ne hanno sei, i maschi sette. i maschi hanno pure le estremità appuntite degli occhi leggermente più parallele di quelle delle femmine. si accoppiano da adulte, cioè quando hanno messo le ali e sono diventate quasi del tutto bianche. problema: i maschi diventano giovani molto prima delle compagne. non appena riesci a distinguere i sessi, tieni il maschio a 20° e la femmina a 27°:maturerà più in fretta quest'ultima, e dovresti riuscire ad ottenere maschio e femmina adulti allo stesso momento. per l'accoppiamento, ipernutri la femmina per 3-4 giorni, poi mettila nel terrario del maschio facendo sì che lui sia dietro di lei....dovrebbe saltarle sopra. tieni conto che lui è lungo 2 cm, lei 7! le uova vanno incubate per 2 mesi a 26° con una buona umidità. prova a tenerle come io tengo quelle dei fasmidi...
        http://www.oryctes.com/bottiglia.htm
        ho avuto buoni risultati con le rombodere. inoltre se sei a digiuno di tutto sulle mantidi... www.isopoda.net del Tomasinelli. ciao!

        Commenta


        • #5
          RE: Neofita con Hymenopus coronatus

          great andrea!

          Commenta


          • #6
            RE: Neofita con Hymenopus coronatus

            Ottimo, grazie Andrea

            Vediamo se quest'avventua con le mantidi va bene ...se mi trovo bene ci sono altre 2 o 3 specie che mi piacerebbe provare ad allevare

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Andrea
              allora, conta da sotto il numero dei segmenti addominali. le femmine ne hanno sei, i maschi sette. i maschi hanno pure le estremità appuntite degli occhi leggermente più parallele di quelle delle femmine.
              Ma i segmenti li si conta a partire da una determinata età oppure si potrebbero contare dalla nascita?
              Probabilmente sono imbranato io...ma non mi tornano i conti, ho provato a contare i segmenti...ma ne conto 5 ....forse in una 6...ma non ne sono certo.

              Commenta


              • #8
                Si possono contare anche dalla nascita, il problema è vederli quando sono appena nate...

                Commenta


                • #9
                  ...si vedono dalla terza muta in poi...comunque sul sito del franci ci dovrebbero essere le foto esplicative....

                  Commenta


                  • #10
                    Mi sa che non riuscirò a farle accoppiare...colpa della mia inesperienza, che non mi ha dato modo di individuare con certezza il maschio così nel dubbio le ho lasciate entrambe alla stessa temperatura, ed ora ho una mantide di 3cm circa alata.
                    La femmina è mooolto gonfia quindi se sono fortunato in un paio di giorni muta e se fosse l'ultima potrei provare ad accoppiarle...speriamo.

                    Commenta


                    • #11
                      la femmina e' circa 7 cm...diciamo che per essere subadulta la ninfa dovrebbe misurarealmeno 4cm

                      tieni il maschio al fresco e non nutrirlo eccessivamente...porta la femmina a temperature molto alte e bombala costantemente di cibo

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X