annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

blatta orientalis

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • blatta orientalis

    buonasera forum!
    vorrei sapere se le blatte orientalis avessero un buon valore nutritivo, il dubbio mi è venuto perchè ho notato che mangiano TUTTO e penso che con un alimentazione completa possa essere un buon alimento per anfibi e rettili....
    ho detto una cavolata ? ho saputo che sono portatrici di malattie.....potrebbero trasmettere qualche malattia agli animali che se ne ciberanno?
    peccato che puzzano TROPPO......

  • #2
    Originariamente inviato da ragazzo.11 Visualizza il messaggio
    buonasera forum!
    vorrei sapere se le blatte orientalis avessero un buon valore nutritivo, il dubbio mi è venuto perchè ho notato che mangiano TUTTO e penso che con un alimentazione completa possa essere un buon alimento per anfibi e rettili....
    ho detto una cavolata ? ho saputo che sono portatrici di malattie.....potrebbero trasmettere qualche malattia agli animali che se ne ciberanno?
    peccato che puzzano TROPPO......
    Quel tipo di blatte,come tutte le altre,sono paragonabili ( a livello nutrizionale ) ai grilli,pero' non esiste una tabella nutrizionale sulle blatte.....
    Come alimentazione ( non sono cosi' schizzinose ), un buon alimento e' il solito mix che si usa anche per i grilli,pero' se usi il pond stick e mangime per polli,carote e zucchine risolvi tutto.
    Il discorso parassiti non e' facile,nel senso che se inizi da animali catturati hai una grossa probabilita' che siano portatori di parassiti,ma anche utilizzando insetti di allevamento non ne avrai mai la certezza.....
    L'ultimo punto e' la puzza,se tenuti come si deve,gli insetti non puzzano...

    Commenta


    • #3
      Tecnicamente potresti aspettare che facciano le ooteche, prendi queste ultime e le fai sviluppare in un contenitore a parte e poi fai crescere le nuove blatte nate in cattività e porterai avanti solo quelle come cibo.
      Il problema delle Blatte orientalis, però, non è ne la puzza ne l'apporto nutritivo ne parassiti ne altro. Le Blatte orientalis, essendo nostrane, sono altamente infestanti. Se te ne scappa qualcuna potresti ritrovarti un problema, serio.
      Secondo me conviene sempre orientarsi verso le varie specie che si usano in allevamento sulle quali si trovano tante schede con tutti i pro e contro e le varie taglie.

      Commenta


      • #4
        Se il problema e' l'infestazione,allora devi evitare moltissime specie.....

        Commenta


        • #5
          Penso che un conto è che ti scappi qualche blatta sudamericana per casa e un conto è che ti scappi qualche blatta che vive nei nostri climi, alle nostre temperature e umidità.
          Poi il problema delle fughe si deve affrontare con qualunque specie allevi prima o poi, anche con quelle che "sulla carta" non sono in grado di arrampicarsi su pareti lisce

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da hOlOedrOn Visualizza il messaggio
            Penso che un conto è che ti scappi qualche blatta sudamericana per casa e un conto è che ti scappi qualche blatta che vive nei nostri climi, alle nostre temperature e umidità.
            Poi il problema delle fughe si deve affrontare con qualunque specie allevi prima o poi, anche con quelle che "sulla carta" non sono in grado di arrampicarsi su pareti lisce
            Su questo discorso non posso che darti ragione.

            Commenta


            • #7
              grazie 1000.
              ci proverò e vi farò sapere

              Commenta


              Sto operando...
              X