annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Informazioni sulle tenebrio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Informazioni sulle tenebrio

    Ciao a tutti!

    Posseggo una colonia di tenebrio come insetto da pasto, ma essendo un neofita avrei bisogno di chiarire un paio di dubbi

    1) quanto ci mettono in media a diventare coleotteri? considerate che hanno gia fatto la muta una volta

    2) a che temperatura dovrebbero stare in media? avevo una mezza idea di metterle in balcone con uno straccio messo a coprire x met la scatola dove stanno cosi da lasciare un minimo di ricircolo dell'aria

    3)ho un geco leopardino come rettile. Esiste un modo particolare per nutrire le tarme cosi che abbiano dei valori nutritivi abbastanza decenti per il geco o va bene crusca e frutta come alimento per loro?

    VI ringrazio in anticipo per le risposte!

  • #2
    ciao
    1- pi o meno lo stadio cambia in base alla temperatura pi altae pi in fretta crescono acelerando il loro metabolismo e una volta adulti producendo pi uova
    (se son solo per un leopardino tienile anche alla temperatura di casa, io ho sempre fatto cos)
    2- volendo li puoi lasciare in cantina o anche sul terrazzo se non ci batte direttamente il sole, altrimenti ti schiodano in un battibaleno anche senza straccetto sopra
    3- come cibo potresti aggiungere cibo in pellett per cani, gatti o pesci e ogni tanto una spruzzatina di calcio

    Commenta


    • #3
      ok grazie mille.. solo una precisazione: x cibo in pellet vuoi dire le crocchette? o scatolette? Quindi cmq in balcone posso lasciarle anche in inverno senza che me le ritrovi surgelate?

      Commenta


      • #4
        Allora per allevarle non ti serve nient'altro che 1 o 2 contenitori.
        Come substarto usi del semplice mangime per polli ( magari aggiungendo un po' di fiocchi d'avena ),per dare loro sostanze liquide somministri carote o zucchine.
        Puoi anche dare loro cibo in pellet ( che non sono crocchette o scatolette ) per pesci rossi o pond stick.
        Io tengo i box sempre ad una temperatura di 27-30,facendo cosi' avrai uno sviluppo molto rapido e le uova in meno di un mese si schiudono.
        In ogni caso se usi il tasto cerca trovi molte informazioni.

        Commenta


        • #5
          OK.. grazie mille x la dritta!

          Commenta


          • #6
            ma ragazzi come vedo i piccoletti? una volta schiuse le pupe quanto ci mettono a procreare? non le vedo molto motivate..ogni tanto si sotterrano nel substrato ma non saprei se si moltiplicano, nel frattempo ho diviso gli adulti dalle pupe perche due, tre le ho trovata mangiate, nonostante hanno cibo in abbondanza..

            Commenta


            • #7
              Ciao a tutti, mi accodo a questa discussione... posseggo un piccolo allevamento di Tenebrio molitor per le mie tartarughe acquatiche da circa 3 settimane ad una temperatura che sia aggira attorno ai 25 gradi e devo dire che da circa 4-5 giorni ho gia' i primi coleotteri... cosa devo fare? Posso lasciarli assieme alle larve?

              P.S.
              Anche se perdo qualche larva, dovuto alla predazione da parte del coleottero, non importa l'importante e' avere uova e larve per il futuro.

              Commenta


              • #8
                Semmai sono le larve a predare coleotteri pupe e uova..

                Commenta


                • #9
                  Come detto mille volte puoi benissimo tenere nello stesso box le larve,le pupe ed i coleotteri,certo dividendoli ti e' piu' comodo.

                  Commenta


                  • #10
                    Ma qualcuno che risponde anche alle mie domande?

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da pandask8r Visualizza il messaggio
                      ma ragazzi come vedo i piccoletti? una volta schiuse le pupe quanto ci mettono a procreare?
                      Pronti.
                      Le piccole larve e' difficilissimo vederle a ogghio nudo in mezzo al substrato,io di solito sposto un po' il substrato ed osservo se qualche granello si muove.
                      Non ho dati precisi sul tempo di sviluppo delle larve ma in meno di un mese ( a temperatura di 30 ) risci a distinguere le larve ad occhi nudo partendo dalle uova.

                      Commenta


                      • #12
                        Ok, grazie per i suggerimenti !

                        Commenta


                        • #13
                          ecco mi sembrava strano che ancora nonv edevo niente e mi iniziavo a preoccuapre beh allora c' solo d'aspettare! thanks

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X