annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cimice come cibo per rettili

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cimice come cibo per rettili

    Questa cimice che sto trovando in grandi quantità sulle betulle presenti nel giardino può essere usata come cibo vivo o sapete se è tossica? le cimici classiche verdi/marroni sono predate molto volentieri e non danno problemi, ma queste con qualche parte arancio/rossa mi fa venire dei dubbi.. sapendo che spesso colori accesi indicano tossicità!!

    www.jackreptiles.weebly.com

  • #2
    ciao jack...secondo il mio parere sarebbe meglio lasciar perdere...
    non ricordo bene dove l'ho letto ma è sconsigliato...comunque sono un neofita potri tranquillamente sbagliare

    Commenta


    • #3
      molti animali usano colori accesi solo per "far paura" e ingannare il predatore dicendo -attento sono pericoloso- e poi sono del tutto innocui, prova magari a informarti prima su che tipo di cimice è! posta in insetti, sicuramente ti riempiranno di delucidazioni! :cool:

      Commenta


      • #4
        Francesco io mi riferivo a questo tipo di cimice in particolare.. le altre si possono dare tranquillamente (per lo meno ai cama e considerando che poi andrà fatto un esame feci a fine estate)..
        Smooth comunque siamo già in insetti!!!
        www.jackreptiles.weebly.com

        Commenta


        • #5
          perdono! ma dove ho la testa?

          Commenta


          • #6
            ti consiglio di lasciarla là, è sempre meglio non dare da mangiare ai propri rettili insetti trovati in natura.. va a finire che ci si ritrova un animale parassitato per niente

            Commenta


            • #7
              gli emitteri, specialmente della sottofamiglia eterotteri (cimice verde ad esempio) sono sconsigliabili come cibo.
              Oltre a contenere una quota decisamente alta di chitina, molti secernono composti tossici o maleodoranti. Quella che mostri non è particolarmente pericolosa, ma bisogna tenere presente che stai nutrendo un animale che con tutta probabilità non incontrerebbe mai quell'insetto in natura. Mantieniti su cibi sicuri, non per forza quelli trovati in negozio, anzi, insetti da giardino sono spesso fonte di principi nutritivi essenziali che non si trovano nei grilli e nelle camole.
              I lombrichi di terra hanno ad esempio una alta quota di calcio ed un valore proteico buono. Sono sicure anche le cavallette, i grilli di terra ed in genere la maggior parte dei coleotteri. Evita i ragni, specialmente i Licosidi (tarantole europee e ragno lupo) sono di grandi dimensioni ed aggressivi.

              ciao..

              Commenta


              Sto operando...
              X