annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cos' L1-L2 ecc?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cos' L1-L2 ecc?

    Ciao,
    da neofita totalmente in fatto di insetti mi chiedevo cosa fossero le "sigle" che seguono un insetto.. per esempio..
    Creobroter gemmatus L1 - L2 vuol dire che sono baby?
    Cerco di andare per logica... sono le mute fatte dalla nascita? o ho sparato una balla?
    e anche... N1-N2...
    Ne approfitto per fare gli auguri a tutti
    Ultima modifica di rob78; 25-12-2011, 00:25.

  • #2
    si legato all'et e quindi alla taglia dell'insetto

    Commenta


    • #3
      N1-N2????? Mai sentito! a cosa si riferisce? L1-L2-L3 per esempio in un coleottero si riferiscono ai tre stadi larvali;D

      Commenta


      • #4
        N1 ed N2 credo sia neanide1 e neanide2.
        La neanide la larva di insetti come le mantidi o gli ortotteri che alla nascita sono gi simili agli adulti e non cambiano completamente aspetto come ad esempio i lepidotteri

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da AdamSirtalis Visualizza il messaggio
          N1 ed N2 credo sia neanide1 e neanide2.
          io non mi intendo di queste cose, allevo solo cibo per rettili ma e possibile si riferisca anche alla generazione?

          Commenta


          • #6
            no, quella poi sarebbe F1, F2 ecc...

            Commenta


            • #7
              ok, grazie santuzzo

              Commenta


              • #8
                figurati

                Commenta


                • #9
                  Taglio la testa al toro e visto che sono in procinto di prenderegli insetti con queste sigle chiedo direttamente a colui che li vende
                  vi faccio sapere

                  Commenta


                  • #10
                    L1 = nessuna muta effettuata

                    L2 = 1 muta effettuata

                    ecc ecc ...
                    i coglioni sono molto pi di due

                    guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da AdamSirtalis Visualizza il messaggio
                      N1 ed N2 credo sia neanide1 e neanide2.
                      La neanide la larva di insetti come le mantidi o gli ortotteri
                      In entomologia, come in tutte le scienze, usare la terminologia adatta , direi, fondamentale, altrimenti si fa solo confusione! Non un rimprovero, ma solo un consiglio, se non siete sicuri, piuttosto, chiedete prima.

                      N1 o N2, che mi pare di constatare sia molto poco usato, credo si riferisca pi probabilmente a ninfa1 e ninfa2, in quanto lo stadio di neanide solo quello immediatamente successivo all'uovo. Gli altri stadi saranno tutte ninfe.
                      Il termine larva si usa solo ed esclusivamente per gli insetti olometaboli, come i coleotteri o i lepidotteri, in cui la successione questa: uovo - larva - pupa (crisalide) - adulto, mentre negli eterometaboli, come gli ortotteri o i mantoidei, si usa il termine ninfa e la succesione : uovo - neanide - ninfa - adulto.
                      A te, FALLOMARMOCCHIO, che esasperi le retine col tuo usar "cmq", "nn" et similia, verrai esposto al pubblico ludibrio in adamitico paludamento et punito con millanta vergate!

                      Brutal Murder

                      Amici degli animali di Minitalia-Leolandia TI.MA.COM ONLUS

                      Commenta


                      • #12
                        f1 e f2 l'ho sentito solo in ornitologia per gli ibridi

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da bonzai Visualizza il messaggio
                          L1 = nessuna muta effettuata

                          L2 = 1 muta effettuata

                          ecc ecc ...
                          Originariamente inviato da Seth Visualizza il messaggio
                          N1 o N2, che mi pare di constatare sia molto poco usato, credo si riferisca pi probabilmente a ninfa1 e ninfa2, in quanto lo stadio di neanide solo quello immediatamente successivo all'uovo.
                          Quoto quanto detto

                          F1 e F2 indicano le generazioni e vengono usate solitamente per spiegare la trasmissione dei caratteri genetici da un incrocio/accoppiamento. Si usa praticamente per ogni specie vivente.

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao, faccio copia/incolla della risposta la mio quesito fatto all' allevatore da cui predner alcuni insetti..

                            Con queste lettere e numeri si indica lo stadio di sviluppo dell'insetto.
                            Tutti gli insetti hanno degli stadi di crescita che sono determinati dalle mute (praticamente l'insetto si "spoglia" eliminando la vecchia cuticola). E' subito dopo la muta che l'insetto cresce aumentando di dimensione.
                            Con la lettera "L" in genere si indica "Larva" che sarebbe la forma giovanile di coleotteri e lepidotteri (farfalle), ma in senso pi lato si pu usare anche per altri insetti come mantidi.
                            Con "N" si indica invece Neanide che la tipica forma giovanile di fasmidi (insetti stecco e foglia) ed altri insetti.
                            Correttamente si dovrebbe parlare di neanide anche per le mantidi, ma in genere su internet si trova invece scritto come "L".
                            Le mantidi hanno una crescita che si articola mediamente in 4 - 5 et, delle quali l'ultima lo stadio adulto in cui l'insetto presenta le ali ed in grado di accoppiarsi e riprodursi.

                            Nel caso dei coleotteri si parla solo di L. In genere lo sviluppo in Eudicella e Pachnoda avviene in 3 et larvali, a cui segue la formazione di una pupa o crisalide, protetta esternamente da un "nido" terroso, ed infine si ha lo sfarfallamento del coleottero adulto

                            Per le Platymeris si parla di neanidi per quanto riguarda le forme giovanili. Se non sbaglio gli stadi giovanili sono 4 e sono tutti attivi.
                            Fin da piccole queste "cimici" predano altri insetti (camole della farina, bachi da pesca ed altro).
                            Anche questi insetti compiono delle mute tra uno stadio e l'altro ed in genere mutano la sera sul tardi, quindi il giorno successivo ti ritrovi la "spoglia" attaccata ad una parete o all'arredamento interno del terrario.

                            Per i fasmidi in genere si parla di neanidi. Le forme giovanili come per mantidi e platymeris sono molto simili agli adulti, vivono nello stesso ambiente e si cibano delle stesse cose.
                            Per i fasmidi in genere sono necessarie 4 - 5 mute prima di arrivare all'et adulta.
                            Non sempre si ritrova la vecchia muta (la "spoglia") perch spesso l'insetto se la rimangia

                            Mi ha anche scritto altre cose ma non credo siano importanti riguardo questo discorso..

                            Commenta


                            • #15
                              Con la lettera "L" in genere si indica "Larva" che sarebbe la forma giovanile di coleotteri e lepidotteri (farfalle), ma in senso pi lato si pu usare anche per altri insetti come mantidi.
                              Correttamente si dovrebbe parlare di neanide anche per le mantidi, ma in genere su internet si trova invece scritto come "L".
                              Il fatto che sia un'abitudine utilizzare questo metodo anche con le mantidi ed altri insetti non significa che sia corretto, entomologicamente parlando. Io ho solo spiegato com' la terminologia corretta.
                              Nel caso dei coleotteri si parla solo di L. In genere lo sviluppo in Eudicella e Pachnoda avviene in 3 et larvali, a cui segue la formazione di una pupa o crisalide
                              Nei coleotteri la pupa, la crisalide si trova SOLO nei lepidotteri.
                              A te, FALLOMARMOCCHIO, che esasperi le retine col tuo usar "cmq", "nn" et similia, verrai esposto al pubblico ludibrio in adamitico paludamento et punito con millanta vergate!

                              Brutal Murder

                              Amici degli animali di Minitalia-Leolandia TI.MA.COM ONLUS

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X