annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

esperienze Platymeris mombo ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • esperienze Platymeris mombo ?

    Ciao,
    qualche utente ha esperienza con questo insetto secondo me spettacolare?
    Ne vorrei prendere almeno una coppia, non si trovano spesso negli annunci..
    Ho letto questa scheda.. peraltro molto dettagliata..
    ENTOFORUM - Platymeris sp. mombo, P. rhadamanthus, P. biguttatus
    ma vorrei sentire anche le sperienze dirette...
    si parla di Platymeris combo
    Grazie

  • #2
    io li ho allevati ora però ho solo i P biguttatus , sono abbastanza semplici da allevare basta un contenitore di adeguate dimensioni (dipende da quanti ne vuoi mettere), un fondo di sabbia fine per acquari o ghiaietto un sasso molto meglio liscio altrimenti le uova verranno deposte negli anfratti , e una radice dove possano aggrapparsi per fare la muta, mangiano qualsiasi cosa che si muove.
    Per adesso che ci penso hai postato nella sezione sbagliata , loro non sono aracnidi sono reduvidi (cimici)

    Commenta


    • #3
      Buongiorno Lasius,
      pensavo fosse la sezione giusta in quanto i Platymeris fossero i "Co" della situazione, chiedo scusa, si può spostare?
      Di carattere come sono? Del veleno ne sono a conoscenza.
      e Ultimo.. per adeguate dimenisoni cosa intendi? Un fauna box di 45cm (più o meno) quello lungo per capirci ..può andare bene per un trio?

      Commenta


      • #4
        il carattere non è assolutamente aggressivo,o meglio...riconosco facilmente se qualcosa in movimento è a portata del loro rostro o meno,nel caso lo fosse si attivano come predatori,se quel qual cosa invece ha dimensioni tropo grosse(come il tuo dito) si attivano in una modalità più di difesa,che comprende la fuga spesso anticipata da una bella "spruzzata" di veleno.
        Per ora il veleno che mi hanno sempre spruzzato aveva un corto raggio,ma diretto agli occhi ma solo la mano(lo si sente disitintamente sulla pelle,inoltre l'odore acido si intensifica immediatamente nel loro contenitore),è anche vero che la causa del loro disturbo non ero io in quanto persona ma la mia mano,non è impossibile che possano aumentare il raggio d'azione se il rostro fosse direzionato su di me.
        Comunque sia,usa sempre i pinzoni quelli per rettili e vai sul sicuro,il contenitore può avere anche dimensioni minime,purchè sia dotato di svariati nascondigli e non un unico,inoltre il cibo deve sempre abbondare(in caso contrario il cannibalismo sarà all'ordine del giorno) e le dimensioni degli esemplari devono essere all'incirca uguali(diciamo che con una differenza di 3 mute circa si rischia che l'esemplare più grande non riconosca quello più piccolo come individuo del gruppo ma come preda),se così non fosse dividi gli esemplari per fascia d'età(io ho 3 contenitori con adulti,sub-adulti e neanidi).

        Commenta


        • #5
          anzi mi è capitato che delle neanidi alla seconda muta un po più grasse dei fratelli predassero i fratelli più deboli, comunque se le dimensioni sono simili e il cibo abbondante non ci sono problemi insormontabili al massimo perdi un'individuo o due.
          per contenitore io tengo 5 o 6 adulti in un contenitore di 45 cm x 20 di larghezza
          una volta uno mi ha punto però non è neanche così eccessiva come puntura sembra più o meno quella di un calabrone

          Commenta


          • #6
            Grazie ragazzi..
            ne prenderò magari invece di 3 due in più.. il tizio che li vende li ha neanidi, speriamo siano comunque della stessa taglia.. l' unico problema che può sorgere è come alimentarli da baby.. mi sembra si parli di drosophile o roba cosi piccola.. qui dove sto io le drosofile non sanno nemmeno cosa sono.. per prendere anche solo le camole mi devo fare 40km ed arrivare a Roma..
            Lasius leggendo quella scheda pensavo che il veleno fosse più doloroso, li parlava di un ago rovente che entra nella carne... brrrr non mi ci fa pensa...
            Stevemagno io non intendo prenderli ne con le mani ne con le pinze, ok ci sono i momenti di pulizia del box, ma se li facessi scivolare in un altro contenitore come la vedi? ho paura di fargli del male....
            comunque devo dire che sono molto interessanti!! mi hanno conquistato!

            Commenta


            • #7
              si ma non ti attaccano anche se metti le mani fanno come ti ha detto stevemagno tantano una difensiva.
              comunque corri un rischio a prendere solo poche neanidi potrebbero risultare tutte dello stesso sesso, io cominciai con una ventina di uova sono molto semplici da far nascere!
              come primo cibo puoi dare o drosophile, o piccole tarme della farina io però mi trovo benissimo con le larve di mosca che vendono al caccia e pesca , le più piccole che ci sono le fai diventare adulte e le fai deporre su qualche cosa di loro gradimento , nel giro di un paio di giorni nasceranno le larvette della taglia giusta per i Platymeris

              Commenta


              • #8
                Grazie delle dritte sull' alimentazione..
                come dicevo qui in provincia di Roma c' è si qualche caccia e pesca ma sono sfornitissimi... se si può dire...
                Per quanto riguarda le neanidi quante ne prendo allora? non è questione di soldi, anche perchè penso lo sapete che costano poco, almeno le baby, ma di logistica, nel senso.. una decina poi le posso mettere tutte insieme in un fauna box grande?
                Ho poi un pò di perplessità a tenerle tutte insieme.. non so poi quale mangia e quale no...

                Commenta


                • #9
                  Con queste bestiole, se le prendi molto piccole, devi far fare un po' a madre natura... nel senso che se ne prendi 10 le metti tutte insieme e poi butti una ventina di camole della farina. Anche se sono grandi per loro vedrai che si metteranno in due ad attaccare la stessa preda e così non si cannibalizzano perchè il cibo è tanto. Col tempo magari ne perderai qualcuna, ma su 10 almeno un paio di coppie dovrebbero saltar fuori...
                  A te, FALLOMARMOCCHIO, che esasperi le retine col tuo usar "cmq", "nn" et similia, verrai esposto al pubblico ludibrio in adamitico paludamento et punito con millanta vergate!

                  Brutal Murder

                  Amici degli animali di Minitalia-Leolandia TI.MA.COM ONLUS

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao seth,
                    si avevo letto in quell' articolo che due o più possono attaccare una preda più grande di loro..
                    Speriamo che in una decina di animaletti ne possano diventare qualche coppia adulta... per me sarebbe già un passo in avanti perchè parto da zero con questi assassini

                    Commenta


                    • #11
                      Mentre la gente normale dorme io spulcio gli annunci e mi sono imbattuto in questo..
                      Inoculo di collemboli cibo vivo per... a Agrigento - eBay Annunci
                      a parte che non ho capito cosa siano sti collemboli ... acari mi sembra di capire...
                      va beh.. mi chiedevo se possono andare bene per i baby Platymeris.. chi li alleva li ha mai dati?

                      Commenta


                      • #12
                        I collemboli sono TROPPO piccoli secondo me... piuttosto dei minigrilli o neanidi di blatte.
                        A te, FALLOMARMOCCHIO, che esasperi le retine col tuo usar "cmq", "nn" et similia, verrai esposto al pubblico ludibrio in adamitico paludamento et punito con millanta vergate!

                        Brutal Murder

                        Amici degli animali di Minitalia-Leolandia TI.MA.COM ONLUS

                        Commenta


                        • #13
                          i collemboli neanche li vedono! come dice seth minigrilli o qualcosa almeno grande come loro se non di più, te ne accorgerai subito se una mangia e l'altra no dato che lievitano in fretta e quelle che non mangiano rimangono più piccole e compresse

                          Commenta


                          • #14
                            Ok, l' ho buttata li perchè nella scheda si parla di drosophile.. i collemboli sono ancora più piccoli delle drosophile?

                            Commenta


                            • #15
                              si si sono puntini che camminano

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X