annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pitone moluro albino femmina: è spuntato un acaro!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pitone moluro albino femmina: è spuntato un acaro!

    ciao ragazzi credo di avere un problema con la mia pitonessa. L'altro giorno ho notato sul dorso un puntino nerastro abbastanza visibile e presumo sia un acaro. Però è solitario, c'è solo quello e non si muove. Come devo comportarmi? Ho cercato le altre discussioni sullo stesso argomento ma non le ho trovate, potete linkarmele così riesco a capire cosa fare? Io pensavo di farle un bagnetto caldo con un infuso di camomilla per un poco e poi metterle l'antiparassitario che mi è stato dato per curare questi problemi, diluito con acqua da tamponare nelle zone infestate, però l'acaro è uno solo. E' giusto quel che sto per fare? consigliatemi, perfavore!

  • #2
    La camomilla non serve e nel metterla a mollo utilizza acqua TIEPIDA, non calda.
    Mentre l'animale è fuori, togli qualsiasi accessorio superfluo dalla teca, puliscila e disinfettala accuratamente e poi vaporizza su tutte le pareti del Biokill (bagnare l'animale non è necessario). Utilizza come substrato SOLO carta assorbente o giornali e vaporizza leggermente anche quello sullo strato superficiale. Una volta che il prodotto è evaporato TUTTO, rimetti l'animale dentro (il principio attivo rimarrà attaccato alle pareti). Ogni volta che sporca e che dovrai pulire, ripeti lo stesso trattamento sul fondo. Non mettere la vasca dell'acqua all'interno del terrario per almeno 2 giorni subito dopo aver fatto il trattamento e poi utilizza rigorosamente una piccola vaschetta in cui possa solo andarci a bere e non possa immergersi.
    Se l'infestazione non è molto estesa, dopo una ventina di giorni puoi rilavare tutto il terrario e ristabularla come prima.
    In questo lasso di tempo nel nutrire l'animale presta un po' di attenzione: l'ideale sarebbe alimentarlo fuori dalla teca, oppure se non vuoi spostare il pitone, metti la preda (decongelata o prekilled) sopra un grosso foglio di giornale aperto, in modo che alla preda non rimanga attaccato del principio attivo del prodotto sul pelo.
    Spero di esserti stato utile.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da SnakeBoa Visualizza il messaggio
      La camomilla non serve e nel metterla a mollo utilizza acqua TIEPIDA, non calda.
      Mentre l'animale è fuori, togli qualsiasi accessorio superfluo dalla teca, puliscila e disinfettala accuratamente e poi vaporizza su tutte le pareti del Biokill (bagnare l'animale non è necessario). Utilizza come substrato SOLO carta assorbente o giornali e vaporizza leggermente anche quello sullo strato superficiale. Una volta che il prodotto è evaporato TUTTO, rimetti l'animale dentro (il principio attivo rimarrà attaccato alle pareti). Ogni volta che sporca e che dovrai pulire, ripeti lo stesso trattamento sul fondo. Non mettere la vasca dell'acqua all'interno del terrario per almeno 2 giorni subito dopo aver fatto il trattamento e poi utilizza rigorosamente una piccola vaschetta in cui possa solo andarci a bere e non possa immergersi.
      Se l'infestazione non è molto estesa, dopo una ventina di giorni puoi rilavare tutto il terrario e ristabularla come prima.
      In questo lasso di tempo nel nutrire l'animale presta un po' di attenzione: l'ideale sarebbe alimentarlo fuori dalla teca, oppure se non vuoi spostare il pitone, metti la preda (decongelata o prekilled) sopra un grosso foglio di giornale aperto, in modo che alla preda non rimanga attaccato del principio attivo del prodotto sul pelo.
      Spero di esserti stato utile.
      Ciao, come substrato utilizzo già la carta assorbente e all'interno della teca ho solo la vasca dell'acqua nella quale si può immergere per tutta la sua lunghezza, nient'altro,solo ultimamente ho aggiunto un oggetto in plastica decorativo per darle un minimo punto di riferimento dove si acciambella sempre infatti. Quindi avendo sempre la teca controllata e pulita non capisco come sia successo e da dove sia spuntato questo maledetto acaro. Però la alimento ancora con il vivo, è piccina, ce l'ho solo da un paio di mesi, dovrei cambiare col prekilled ma ancora non l'ho fatto, può essere arrivato dai topi? Ti ringrazio per i consigli li seguirò per prevenire l'infestazione!! Grazie mille!!

      Commenta


      • #4
        Sicuro che sia un acaro? Potrebbe essere un possono morso dato dalla preda (visto che dai il vivo) e ora questa piccola crosticina ti sembra un acaro...

        Commenta


        • #5
          Effettivamente un solo acaro è decisamente improbabile,controlla bene intorno agli occhi e la pelle sotto la bocca.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Rose Visualizza il messaggio
            Ciao, come substrato utilizzo già la carta assorbente e all'interno della teca ho solo la vasca dell'acqua nella quale si può immergere per tutta la sua lunghezza, nient'altro,solo ultimamente ho aggiunto un oggetto in plastica decorativo per darle un minimo punto di riferimento dove si acciambella sempre infatti. Quindi avendo sempre la teca controllata e pulita non capisco come sia successo e da dove sia spuntato questo maledetto acaro. Però la alimento ancora con il vivo, è piccina, ce l'ho solo da un paio di mesi, dovrei cambiare col prekilled ma ancora non l'ho fatto, può essere arrivato dai topi? Ti ringrazio per i consigli li seguirò per prevenire l'infestazione!! Grazie mille!!
            In condizioni normali il terrario lo puoi allestire come meglio credi, ti stavo solo suggerendo come stabulare l'animale SOLO nel periodo del trattamento/disinfestazione.
            L'acaro in genere veicola da un animale all'altro ma anche dalle prede. Anni indietro ho avuto diverse infestazioni di acari, da quando sono passato al decongelato non ne ho mai più visto uno. Basta poi prestare solo attenzione ai nuovi animali (rettili) che ti entreranno in casa.
            Se hai accertato che quello è proprio un acaro, ti consiglio di non aspettare troppi giorni perché in brevissimo tempo diventano una colonia

            - - - Updated - - -

            Magari leggerti questo può esserti d'aiuto

            http://www.elaphe.it/index.php?optio...muni&Itemid=73

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Rose Visualizza il messaggio
              Ciao, come substrato utilizzo già la carta assorbente e all'interno della teca ho solo la vasca dell'acqua nella quale si può immergere per tutta la sua lunghezza, nient'altro,solo ultimamente ho aggiunto un oggetto in plastica decorativo per darle un minimo punto di riferimento dove si acciambella sempre infatti. Quindi avendo sempre la teca controllata e pulita non capisco come sia successo e da dove sia spuntato questo maledetto acaro. Però la alimento ancora con il vivo, è piccina, ce l'ho solo da un paio di mesi, dovrei cambiare col prekilled ma ancora non l'ho fatto, può essere arrivato dai topi? Ti ringrazio per i consigli li seguirò per prevenire l'infestazione!! Grazie mille!!
              credo che tu possa passare direttamente al decongelato...al mio basta che gli si sventoli qualcosa sotto il muso mentre è nella teca che la attacca subito(eccezione fatta per i ratti che proprio non li calcola)...
              il ho finito da poco il primo ciclo col biokil,calcola che non ho visto acari fino a tipo un mese fa ed ho preso il serpo prima dell estate(io uso un terrario semisterile quindi dovrebbe esser facile vedere se vi è la presenza di "bestiacce")...a volte capita che son pochi e non si notano,ed il serpente non accusa "sintomi",e poi ti ritrovi dopo un po di tempo con una vaschetta dell acqua piena di puntini neri....pure a scopo preventivo un giro di antiparassitario io lo farei....

              Commenta


              • #8
                .... se si tratta di un infestazione medio piccola di acari, ti consiglio questo prodotto:
                http://www.agripetgarden.it/hypoaspi...e-p-13950.html
                recentemente ho avuto la conferma che funziona benissimo.
                Un po caruccio ma eviti tutta il procedimento meticoloso di pulizia con biokill o altri antiparassitari.

                Commenta


                • #9
                  innanzi tutto grazie a tutti delle risposte! l'ho ricontrollata meticolosamente e mi sono ricreduta grazie ai vostri consigli, vicino alla bocca,vicino agli occhi è pulitissima. E ora che l'ho riguardata bene sembrano crosticine, ne ho trovate delle altre minuscole ma appena visibili senza crosta, come dei segnetti.. magari il topo con le unghie. per disinfettare le ferite uso betadine, giusto? vi ringrazio tanto per l'aiuto! mi ero allarmata, pensavo fossero acari, li avevo visti scuri, nerastri quasi, e invece sembrano più minuscole crosticine. grazie per i link! utilissimi! proprio oggi pensavo di prenderle finalmente decongelato ma mi arriva settimana prossima ho ceduto di nuovo al vivo ed è risuccesso anche oggi, uno dei due maledetti Str**** l'ha morsa. vado diretta a comprare la pomata e vediamo di porre fine a questa cosa. grazie ancora.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da bestiale Visualizza il messaggio
                    .... se si tratta di un infestazione medio piccola di acari, ti consiglio questo prodotto:
                    http://www.agripetgarden.it/hypoaspi...e-p-13950.html
                    recentemente ho avuto la conferma che funziona benissimo.
                    Un po caruccio ma eviti tutta il procedimento meticoloso di pulizia con biokill o altri antiparassitari.
                    sarebbero degli acari che si nutrono di altri acari?

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da retticolato Visualizza il messaggio
                      sarebbero degli acari che si nutrono di altri acari?
                      si!

                      Commenta


                      • #12
                        quindi naturale al 100x100 bene non lo conoscevo in 13 anni che allevo serpenti ho avuto un problema di parassiti solo una volata con un moluro albino spero di non averne mai più bisogno ma nel caso voglio proprio provarlo buono a sapersi

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X