annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Epicrates angulifer

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Epicrates angulifer

    Qualcuno ha esperienza con questo affascinante e un p aggressivo ofide?
    Sapete se in Italia c' qualcuno che li alleva? da un p che ci faccio un pensierino......


    Ciao e grazie mille!


    Cesare

  • #2
    ne ho visti un paio di volte. davvero poco gestibili!!!! non mi affascina n come forma che come livrea. passo la palla a chi ne sa di +!
    The Boss
    [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
    Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

    Commenta


    • #3
      Possiedo una femmina di circa un anno,acquistatta a San Marino da un mio amico che l'ha avuta dall'agosto dell'anno scorso.
      Era una animale inavvicinabile fin da baby;anche se c' da dire che il mio amico non ha fatto moltissimi tentativi per renderla"mansueta";all'inizio devo dire che anche con me non pareva ben intenzionata a calmarsi;e tuttavia,dopo un po' di sessioni(e solo un morso!),numerosi svuotamenti di cloaca e tanta pazienza,sono riuscito ad ottenre un serpente docile come tutti gli altri,ma che si caratterizza per avere una velocit smodata per un appartenente al genere Epicrates(io,abituato agli E.c.cenchria,a momenti la lasciavo cadere dal balcone...);inoltre,a causa della feeding response esagerata,del carattere e delle abitudini(sono realmente semiarboricoli,non solo da piccoli...),per certi versi mi ricordano le ametistine(!!).
      Per concludere,la livrea:ad una prima occhiata possono sembrare serpenti poco appariscenti,ma abbimao sempre a che fare con degli Epicrates,per quanto atipici,e vi posso assicurare che i riflessi metallici,uniti al disegno geometrico a rombi,formano una combinazione affascinante e raffinata.
      Ecco, tutto ci che,al momento,mi viene in mente;sicuramente ci sarebbero molte altre cose da aggiungere su questi cos scarsamente conosciuti boa,spero in futuro di poter fornire altre notizie sul loro comportamento(e speriamo anche sulla loro riproduzione,che inoltre mi dicono essere per nulla difficile,se non nell'assortire la coppia).

      Commenta


      • #4
        Marco ti ringrazio per il tuo post, sono d'accordo che quei riflessi metallici sull'animale sono davvero affascinanti e rendono la colorazione molto bella.
        Spero in futuro di potermi cimentare con un Epicrates Angulifer.

        Saluti!


        Cesare

        Commenta


        • #5
          Forse ce ne saranno disponibili per Hamm,il prezzo sui 150 ,se pu interessarti contattami in privato.

          Commenta


          • #6
            l'allevamento dell'epicrates Angulifer molto simile a quella del boa constrictor, per in questo caso si devono mettere dei rami messi in maniera che ci possa salire facilmente. mangiano abbastanza sia roditori ma anceh piccoli uccellini. Preferiscono mangiare in un posto ampio, quindi il terrario se grandicello (anche visto le dimensioni che raggiunge) meglio.

            ciao

            Commenta


            Sto operando...
            X