annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Vorrei un consiglio...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Vorrei un consiglio...

    salve ragazzi...
    chiede come sempre consiglio a voi... ho 2 regius, e mi hanno regalato un altra teca(120x55x50), vorrei mettere un specie più imponente anche se richiede + attenzione (ho molto tempo da dedicargli), allora che esemplare mi consigliate...ci sono però alcune caretteristiche da tener presente... l indole (deve essere molto calmo, e farsi tranquillamente maneggiare(nel limite) senza in rischio di qualche molso, lo so esistono caratteri diversi da esemplare ad esemplare, però parliamo in generale)...
    quindi io vi pongo un quesito se avresti una teca con tali dimensioni cosa fareste e cosa comprereste???
    io avevo pensato a un epicrates cenchria cenchria, o maurus, oppure divedere la teca in due e mettere una coppia di lampropeltis...

    aspetto i vostri consigli ansiosamente...

  • #2
    di imponente c'è l'anaconda gialla. io ne ho una (maschio) di 2 metri..pero è davvero imponente (il mio esemplare è docilissimo..ma di solito nn l osono)

    altro imponente se n nti fai problemi di taglia e spazio è il molurus....

    Commenta


    • #3
      un bel seba. Scherzo!!!!!!!! peccato per l'indole perchè è un serpente bellissimo.
      Come dice lampros un'anaconda gialla ma io ne ho vista solo una docilissima (forse è la tua lampros) o un moluro però diventa grande. Io nella mia teca 120x75x60 ci tengo una coppia di pitoni reali. Potresti metterci un boa

      Commenta


      • #4
        se la teca definitiva deve essere di queste dimensioni 120x55x50, allora puoi optare solo per un maschio di boa.

        Commenta


        • #5
          io prenderei un molurus green

          Commenta


          • #6
            teca piccola per moluri, anche se green.

            Commenta


            • #7
              allora ....le anaconde sono famose per il loro BRUTTO CARATTERE! è un serpente ingestibile in un terrario del genere! e soprattutto SOGNATI di toccarlo quando vuoi ;c) non te lo permetterà!! il MOLURO lascialo proprio stare...perche a parer mio..è un serpente che devono avere SOLO persone con una certa esperienza e con possibilita di spazio e denaro ampie!Pensa se un giorno quando è quasi adulto(magari "solo" 3 metri :c) inizia a cambiare il suo carattere e ad innervosirsi :c) ...voglio vedere poi come fai, ANCHE SOLO PER PULIRE IL SUO TERRARIO)..
              l'epicrates se vuoi un serpente tranquillissimo e docilissimo lascialo stare :c) crescendo non rimane docile come quando è baby!
              Ti consiglio un BOA..oppuere come hai detto tu, dividilo in due(logicamente facendo attenzione al ricircolo d'aria!) e mettici una coppia di lampropeltis..oppure una coppia di ELAPHE TAENIURA FREISEI..io le avevo e ti garantisco che sono animali splendidi(e non sono vere le voci che dicono "le elaphi taeniura sono cattive normalmente"...esperienza personale!)..

              ciaociao..

              Commenta


              • #8
                allora ....le anaconde sono famose per il loro BRUTTO CARATTERE! è un serpente ingestibile in un terrario del genere! e soprattutto SOGNATI di toccarlo quando vuoi ;c) non te lo permetterà!!
                ciaociao..[/quote]----------------dai nn è poi cosi ingestibile in un terrario di 120x55x50...certo deve avere la fortuna di beccare un esemplare docile com il mio. Ti posso dire che forse il problema principale nn è lo spazio ma la gestione. per esempio il mio maschio di 2 mt, come molti boidi è molto sedentario, sta in un terrario di 100 x 80 x100, sta quasi sempre in acqua o sui tronchi della parte medio alta....ti posso dire che il vero problema (sorvolando sull'agrressivita che nel mio esemplare n nesiste) è pulire la vasca dell'acqua che è sempre molto pesante e ti assicuro quando un' ananconda defeca, anche se piccola sono sicuro tiene testa a un moluro di 3 mt. tuttavia se uno è disposto a questi piccoli sacrifici, l'anaconda divente un animale stupendo, affascinante...io mi perdo a guardarla arrampicarsi sui tronchi con quelle corpo possente e spire gigantesche..uno spettacolo....ma forse sono un po di parte heheheeh.

                Commenta


                • #9
                  Penso di aver conosciuto l'anaconda di lampros, un vero spettacolo. Docilissima e vi assicuro che tenerla in mano è stato il serpente che mi ha trasmesso più emozioni in assoluto.
                  [IMG]file:///C:/Documents%20and%20Settings/manolo/Documenti/Emanuela/Immagine%20180.jpg[/IMG]

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Goofycat Visualizza il messaggio
                    teca piccola per moluri, anche se green.
                    Anche per una E. notaeus è troppo piccola!

                    Ti consiglio anch'io le O. taeniurus, la mia coppia la tengo in una teca di dimensioni simili.
                    A te, FALLOMARMOCCHIO, che esasperi le retine col tuo usar "cmq", "nn" et similia, verrai esposto al pubblico ludibrio in adamitico paludamento et punito con millanta vergate!

                    Brutal Murder

                    Amici degli animali di Minitalia-Leolandia TI.MA.COM ONLUS

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da boiga Visualizza il messaggio
                      Penso di aver conosciuto l'anaconda di lampros, un vero spettacolo. Docilissima e vi assicuro che tenerla in mano è stato il serpente che mi ha trasmesso più emozioni in assoluto.
                      [IMG]file:///C:/Documents%20and%20Settings/manolo/Documenti/Emanuela/Immagine%20180.jpg[/IMG]
                      ahaha..quindi hai gia conosciuto il mio mytril (l'anaconda), mi fa piacere.... ma noi ci siamo gia conosciuti?
                      l'anaconda è cresciuta parecchio da quando l'ho presa....da 1mt ora è 2 mt, ma sempre docile e calma.....in compenso ora ho un curtus che in quanto ad aggressività ed essere mordace sostituisce degnamente la mancada aggressività dell'anaconda ehehe.

                      scusate se sono ot.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da nash Visualizza il messaggio
                        l'epicrates se vuoi un serpente tranquillissimo e docilissimo lascialo stare :c) crescendo non rimane docile come quando è baby!
                        ciaociao..
                        Scusate se mi intrometto; non sarei troppo d'accordo su quanto scritto da Nash.
                        Allevo da 6 anni dei cenchria cenchria; al momento ho 2 adulti di circa otto anni, due sub di 3 e 2 anni (figli dei due di cui sopra) e svariati (19) piccoletti nati da poco.
                        Mai preso un morso.
                        Mai notato segni di aggressività.
                        Mai dato prede vive, ma sempre decongelate, anche ai cuccioli appena nati (dopo la prima muta, ovviamente).
                        Mai effettuato brumazioni (anzi, si, una volta...non hanno aspettato neanche una settimana per iniziare ad accoppiarsi!) e sono 4 anni di seguito che, ai primi di settembre, la famiglia cresce...
                        Terrario; gli adulti e la prima figlia (quella di 3 anni) stanno in un terrario angolare di 120x80xh60; le dimensioni del più grande degli animali (mamma) sono 230 cm, credo che ormai, ad 8 anni, abbia finito lo sviluppo.
                        Che altro dire: maneggio settimanalmente i miei animali, li faccio mangiare una volta ogni 20-30 giorni e...bho, forse sono fortunato, ma a me sembrano meno pericolosi di certi giocattoli per bambini che ho visto sulle bancarelle cinesi...
                        Ah: non so se è importante, ma ho notato una cosa, nel corso delle varie nidiate che ho avuto: più "coccole" si fanno al piccolo, anche nei primi giorni di vita, più resta docile in seguito (prima di dare via tutti i piccoli che ho avuto, li ho tenuti qualche mese ed ho potuto osservarli bene).
                        Ciao a tutti.
                        Giuliano
                        ps. se riesco allego una foto....se riesco!

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da danko Visualizza il messaggio
                          salve ragazzi...
                          chiede come sempre consiglio a voi... ho 2 regius, e mi hanno regalato un altra teca(120x55x50), vorrei mettere un specie più imponente anche se richiede + attenzione (ho molto tempo da dedicargli), allora che esemplare mi consigliate...ci sono però alcune caretteristiche da tener presente... l indole (deve essere molto calmo, e farsi tranquillamente maneggiare(nel limite) senza in rischio di qualche molso, lo so esistono caratteri diversi da esemplare ad esemplare, però parliamo in generale)...
                          quindi io vi pongo un quesito se avresti una teca con tali dimensioni cosa fareste e cosa comprereste???
                          io avevo pensato a un epicrates cenchria cenchria, o maurus, oppure divedere la teca in due e mettere una coppia di lampropeltis...

                          aspetto i vostri consigli ansiosamente...
                          Un bel Boa del Nicaragua, è una delle locality più piccole (e belline, secondo me).
                          Senno un Boa c. imperator, magari maschio...
                          Di norma i serpi non andrebbero maneggiati, forse intendevi gestiti...
                          Lascia stare l'Epicrates c.c. è un bastardo, di solito... (ESPERIENZA PERSONALE). Ho ancora qualche segnetto.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da giuliano Visualizza il messaggio
                            Scusate se mi intrometto; non sarei troppo d'accordo su quanto scritto da Nash.
                            Allevo da 6 anni dei cenchria cenchria; al momento ho 2 adulti di circa otto anni, due sub di 3 e 2 anni (figli dei due di cui sopra) e svariati (19) piccoletti nati da poco.
                            Mai preso un morso.
                            Mai notato segni di aggressività.
                            Dipende sempre dai soggetti.
                            Sarò stato sfigato, ma gli E.c.c. sono sempre stati bastardi con me... forse ero antipatico

                            Commenta


                            • #15
                              certo, è tutta una cosa 'soggetiva', nel senso, ti faccio un esempio, la mia morelia Aru, in teoria dovrebbe essere relativamente tranquilla per essere una viridis, ma è sempre stata una belva.. è wc, quindi sicuramente meno 'abituata' agli uomini, in teoria una aru nata in cattività non è così carogna.
                              Lo stesso, ..al contrario si può dire della tua esperienza, essendo cb sono magari molto più tranquille di quelle con cui ha avuto esperienza Nash.. d'altra parte lui ha avuto esperienza favorevole con le freisei che a detta di molti sono nervose, ..lo stesso vale per i boa, la maggior parte sono tranquille, ma se ti capita un boa nervoso (ho diversi amici con questa esperienza..) non è il massimo... possiamo sempre dire la nostra, ma comunque consigliare serpenti tranquilli è sempre un terno al lotto.. al 90% sono così, ma se ti capita una 'ribelle'? che fai?..

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X