annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bruma per B.c.i.?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bruma per B.c.i.?

    ho letto tantissimo a riguardo e tantissim pareri discordanti c'è chi dice che bruma erve chi no ... non si capisce nulla in poche parole
    cmq per fare un tentativo
    può bastare
    8 ore di luce a temperature alte
    16 ore buio a temperatura 22/20 gradi
    alimentazione standard ma con predi piccole
    tutto questo per 50 giorni
    poi tutto normale
    si mettono i boa insieme e si dovrebbero accoppiare
    giusto ?

  • #2
    Stando a Snakebytes tv, il procedimento per i boa è uguale a quello per i pitoni, ovvero non si parla di bruma ma di ciclaggio, abbassando le temperature notturne e mantenendo invariata quella diurna per circa un mesetto prima di iniziare gli accoppiamenti.

    Per il resto non ti so dire dato che devo ancora provarlo in prma persona, ma se usi il cerca troverai delle discussioni abbastanza recenti che magari possono aiutarti.

    Commenta


    • #3
      le ho letto ma sono tutti pareri discordanti ...
      poi un altra domandina
      nessun diggiuno ???? giusto
      i boa vanno messi insieme dopo il periodo di "bruma" o vann messi insieme anche in quel periodo ?

      Commenta


      • #4
        Se non sai cosa seguire, io mi atterrei a questa scheda

        Squamata.it -noi ed i nostri rettili-

        Visto che la persona che la scritta ha ogni anno degli ottimi risultati.

        Commenta


        • #5
          si .. solo una cosa non ho capito ma nel periodo di temperature basse notturne gli animali vengono alimentati o no ?

          Commenta


          • #6
            Ho notato che mi hai contattato via mail, cosa gradita, ma sperando di essere di aiuto anche ad altri utenti, posto qui la risposta alla tua domanda.

            Su questo, come su tutto, ci sono linee di pensiero differenti, ma la mia è questa.
            Gli animali vanno sempre alimentati, senza forzarli, ma le prede gli vanno offerte regolarmente, saranno loro a decidere se mangiare oppure no.
            Durante il ciclaggio, non brumazione, è bene che le prede siano comunque più piccole del solito, perchè gli animali sono sottoposti a temperature più basse, che rallentano la digestione, e perché con i corteggiamenti ed accoppiamenti saranno più stressati del normale, quindi, in sostanza, meno lavoro gli fai fare, meno problemi rischierai di avere.

            Questo vale anche per la gestazione della femmina: offrile sempre prede più piccole della media, senza insistere se non le accetta immediatamente.

            Variare le ore di luce, quindi la durata del giorno e della notte, non è necessario, ma nel dubbio, può aiutare.
            [I]Angelo Cabodi[/I]

            [URL="http://www.herpstore.it"]Herp Store[/URL], attrezzature, accessori, ed alimenti congelati per la terrariofilia.
            [URL="http://www.squamata.it"]Squamata[/URL], mostra mercato terraristica.
            [URL="http://www.squamata.it/mypages"]Squamata -mypages-[/URL], rettili, la nostra passione ed il nostro allevamento amatoriale.
            [URL="http://www.associazionelinnaeus.it"]Associazione Linnaeus[/URL], aiuta e sostieni la terrariofilia.

            Commenta


            • #7
              ti ringrazio vivamente della celere risposta ultima domandina 8 ore di temperatura alta e 16 di bassa vanno bene o 12 e 12
              Ultima modifica di valeriosurf; 29-12-2008, 01:35.

              Commenta


              • #8
                Il metodo descritto da Risc penso sia più che valido,anche se io non l'ho mai provato,se ti può servire ti spiego il metodo che ho utilizzato io l'anno scorso con buoni risultati:
                Allora, un mese prima di unire i due boa ho sospeso del tutto le ore di luce artificiale nei terrari lasciando solo la luce naturale che entrava dalla finestra della stanza,ed ho anche sospeso l'alimentazione ad entrambi,dando solo una preda piccola a metà mese,comunque il tutto senza variare le temperature,poi dopo un mese li ho uniti e da lì è iniziato il corteggiamento ed è seguito l'accoppiamento,dopo l'accoppiamento ho iniziato ad alimentare il maschio normalmente e la femmina solo ogni 20 giorni o un mese con una preda non troppo grossa e per finire sono nati 25 bellissimi piccoli e uno slug.
                Questa è solo una mia esperienza ed è andata benissimo,con ciò non dico niente riguardo al metodo diverso utilizzato da Risc o da altri perchè non l'ho mai provato.

                fabio

                Commenta


                • #9
                  Temperatura notturna 26°, di urna 28 in piena bruma, aumenti l'umidità, nebulizzando la sera.
                  Gli adulti durante la bruma io non gli alimento, li porto in peso prima, alimento con piccoli ratti le femmine durante la gravidanza (max 100g), i maschi appena tornano a mangiare gli alimento normalmente, ovviamente con le temperature standard. In bocca al lupo....

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X