annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Esiste?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Esiste?

    ciao a tutti!!
    volevo sapere se qualcuno a mai sentito parlare di moluro "labirint"(anticipo che nn so se si scrive cosi')

  • #2
    una ricerca su google con Python molurus labirint e trovi da leggere fino a domani.

    tartapiero

    Commenta


    • #3
      grazie ........ho lo stupido vizio di scrivere in italiano e poi mi stupisco di nn trovare niente -------------gia' visto ..ma allora il labirinth e' solo un morph che si puo trovare in tutti i moluri o sbaglio??

      Commenta


      • #4
        si, è una variazione di pattern(disegno) e può essere abbinato all'albino
        The Boss™
        [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
        Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

        Commenta


        • #5
          E’ la terza mutazione geneticamente determinata (dopo albino e patternless green), questa volta interessante esclusivamente il pattern, ad essere prodotta e resa disponibile sul mercato per quanto riguarda P.molurus bivittatus. La storia vuole che i founder per tale particolarità fossero stati acquistati in origine dalla Tailandia e poi venduti in Europa dal tedesco Peter Hoch. Riprodottisi nel 1989 presso l’allevamento del tentacolare Clark, che nel frattempo li aveva intercettati e rilevati, produssero un’intera nidiata di esemplari ugualmente caratterizzati dall’intricatissimo pattern variamente articolato in elementi giallo oro assolutamente irregolari e con varie forme di striping su sfondo nero. Negli anni a seguire sono stati trovati altri soggetti di cattura recanti tale anomalia di disegno in modo da garantire, cosa ad esempio non avvenuta per altre mutazioni (“green”), una certa variabilità genetica all’interno del lignaggio.
          Che come giustamente precisa il nostro amico Python nel 1993 Mark Bell, accoppiando i soggetti doppio-eterozigoti ottenuti da un precedente incrocio tra un esemplare “Albino” con uno “Labyrinth”, ottiene questo moluro "designer": albino labyrinth (Clark, 1996).

          Commenta


          • #6
            eccoli!!!!!!!!!l'albino

            Commenta


            • #7
              l'ancestrale

              Commenta


              Sto operando...
              X