annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La genetica e i vari morphs nei BCI

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La genetica e i vari morphs nei BCI

    Credo che un topic che parli solo di questo e in modo specifico non sia stato aperto. Vorrei che gli esperti dei calcoli e della varie morphs spiegassero a noi comuni mortali da dove bisogna iniziare a studiare e cosa bisogna sapere per iniziare a masticare la genetica dei bci.

    Quindi vorrei che ci fosse un quadro completo, per coloro che magari non hanno studiato genetica. Io sto quasi per laurearmi in biologia, dovrei andare solo a ripassare qualche cosa, in ogni caso mi viene da pensare che poter fare dei calcoli è necessario avere:

    - un quadro completo delle varie morphs del bci
    - il genotipo preciso di ognuno di essi

    Riguardo i calcoli, ognuno di voi può anche postare un esempio di calcolo con delle morphs a piacere?

    Grazie a tutti, spero possa diventare un topic di rilievo.

  • #2
    Beh se sei un laureando in Biologia per te sarà uno scherzo.

    Certamente hai ben chiaro il concetto di Dominante, Recessivo, Dominante Incompleto.

    Prima di parlare di morphs occorre fare premesse e distinzioni:


    Dominio Eukaryota
    Regno Animalia
    Phylum Chordata
    Classe Reptilia
    Ordine Squamata
    Sottordine Serpentes
    Famiglia Boidae
    Genere Boa
    Specie Boa constrictor

    Sottospecie

    Boa constrictor amarili STULL, 1932.
    Boa constrictor constrictor LINNAEUS, 1758.
    Boa constrictor imperator DAUDIN, 1803.
    Boa constrictor longicauda PRICE & RUSSO, 1991
    Boa constrictor nebulosa LAZELL, 1964
    Boa constrictor occidentalis PHILIPPI, 1873.
    Boa constrictor orophias LINNAEUS, 1758.
    Boa constrictor ortonii COPE, 1877
    Boa constrictor sabogae BARBOUR 1906
    Boa constrictor melanogaster LANGHAMMER, 1983

    Locality principali

    Boa constrictor imperator:
    Mexico , Belize , Colombia , Costa Rica , Ecuador , El Salvador , Honduras , Nicaragua

    Boa constrictor constrictor:
    Brasile , Suriname , Guyana , Venezuela , Perù , Trinitad , Colombia

    Boa constrictor amarali:
    Brasile, Bolivia



    Morphs noti

    Recessivi

    Albino (Kahl, Sharp, T+)
    Anery (I,II)

    Codominanti*

    Ipomelanistico
    Arabesque
    Melanistico

    del pattern

    Jungle
    Motley
    Striped



    Di solito i morph principali sono mutazioni che riguardano un gene, ma ci sono anche delle combinazioni di due o più morphs, ad es.:

    Ghost (Hypo+Anery)
    Snow (Anery+Albino)
    Sunglow (Hypo+Albino)



    Esistono moltissime combinazioni di morphs, alcune davvero 'paradossali'.
    Ovviamente è meglio iniziare cercando prima di capire le cose semplici.


    Puoi trovare alcune informazioni utili sulle sottospecie, locality e morphs di Boa constrictor QUI.
    Ultima modifica di Iurac; 12-01-2012, 14:14.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Iurac Visualizza il messaggio
      Beh se sei un laureando in Biologia per te sarà uno scherzo.

      Certamente hai ben chiaro il concetto di Dominante, Recessivo, Dominante Incompleto.
      se parli di dominante incompleto (che in realtà come più volte spiegato è la definizione corretta), perchè allora dopo li chiami codominanti?

      qualcuno meno esperto potrebbe confondersi
      The Boss™
      [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
      Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

      Commenta


      • #4
        tutto chiaro, quanto prima do anche una bella occhiata al sito grazie mille

        adesso se qualcuno vuole può riportare degli esempi di calcoli a partire da una coppia che ha riprodotto in casa, potrebbe rivelarsi interessante

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Python Visualizza il messaggio
          perchè allora dopo li chiami codominanti?
          Grazie Python
          Avevo messo l' asterisco su "codominanti*" per fare un riferimento ma me no sono dimenticato.

          Visto che ci siamo lo ricordiamo adesso.

          Per convenienza spesso si tende a semplificare la questione con l'uso ormai accettato di "codominanza".

          In realtà come anticipato la definizione non è corretta in quanto l' espressione fenotipica di queste mutazioni (hypo,motley,ecc) rispecchia il modello di dominanza incompleta.

          In questi casi infatti l' individuo eterozigote mostra un fenotipo omogeneamente intermedio tra il fenotipo omozigote dominante e quello omozigote recessivo.
          Ultima modifica di Iurac; 12-01-2012, 20:12.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Iurac Visualizza il messaggio
            Grazie Python
            Avevo messo l' asterisco su "codominanti*" per fare un riferimento ma me no sono dimenticato.

            Visto che ci siamo lo ricordiamo adesso.

            Per convenienza spesso si tende a semplificare la questione con l'uso ormai accettato di "codominanza".

            In realtà come anticipato la definizione non è corretta in quanto l' espressione fenotipica di queste mutazioni (hypo,motley,ecc) rispecchia il modello di dominanza incompleta.

            In questi casi infatti l' individuo eterozigote mostra un fenotipo omogeneamente intermedio tra il fenotipo omozigote dominante e quello omozigote recessivo.
            lo volevi spiegare meglio di così? abbravo giagazzo

            Commenta


            Sto operando...
            X