annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Da riprodurre...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Da riprodurre...

    CIAO a tutti!!!
    Ho aperto questo post in questa sezione perch non sapevo dove altro metterlo, anche se puo' riguardare leo e cili...
    Ecco la domanda, e' banale lo so, ma sono molto ignorante:
    Qual e' il geco piu' facile da riprodurre?
    Perch io non ho ancora provato questa esperienza e vorrei provare la forte emozione che da!
    GRAZIE! E aspetto le vostre sagge risposte!
    Ultima modifica di blanco; 11-11-2008, 14:58.

  • #2
    Sono semplici entrambi

    Commenta


    • #3
      Quoto Billi, e nella categoria "si riproducono anche se non vuoi" ci metto le Paroedura Picta.

      Commenta


      • #4
        bella la poreadura picta!!! Da cosa si differenzia dai leo e dai cili per riproduzione?

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Candycane Visualizza il messaggio
          bella la poreadura picta!!! Da cosa si differenzia dai leo e dai cili per riproduzione?
          Che fanno uno sfacelo di uova si accoppiano anche quando tu non penseresti e trattengono lo sperma molto a lungo, deponendo molto di conseguenza. Diciamo che se uno vuole fare un p esperienza con accoppiamento, deposizioni e schiuse, le Picta danno "molto materiale" su cui lavorare

          Commenta


          • #6
            e fra le 3 specie, quali sono i baby piu' facili da tenere?

            Commenta


            • #7
              Quoto per le picta. Aggiugerei anche gli auriculatus e, perch no, le Phelsuma grandis.

              Commenta


              • #8
                Tutti comunque hanno bisogno di un periodo di brumazione ?

                Commenta


                • #9
                  La brumazione necessaria per la salute del geco, in alcuni casi non fondamentale per riprodurre le Picta, mentre per i Leo e i Rhaco quasi fondamentale successivamente al primo anno di et.

                  I piccolini pi facili da tenere secondo me sono quelli dei Leo, i baby Picta sono suscettibili a diversi problemi, inoltre la loro dimensione minuscola comporta anche di avere MOLTO cibo delle dimensioni adeguate.

                  Commenta


                  • #10
                    E per gli auricolatus? i piccoli sono " facili"?

                    Commenta


                    • #11
                      Personalissima OPINIONE (e ripeto, personale) ma trovo pi "difficile" la gestione di qualunque geco "lamellato" rispetto a uno senza lamelle

                      Gli auri sono comunque piuttosto grandi alla nascita e sono ottimi predatori, quindi non complessa la gestione dei baby per il cibo.

                      Ripeto, PERSONALE opinione, infatti io di gechi con lamelle tengo solo una coppia di ciliatus.

                      Commenta


                      • #12
                        Ma tenendo insieme maschio o femmina c' la possibilit che si accoppino senza brumazione ??? e se cosi procura problemi di salute al leo

                        Commenta


                        • #13
                          Infatti, si possono tenere maschio e femmina insieme tutto l' anno, o c'e' il rischio che si accoppino? e poi perche' i gechi con lamelle dovrebbero essere piu' difficili di quelli senza? e i baby auricolatus di cosa si nutrono?

                          Commenta


                          • #14
                            un' altra cosa: i baby auricolatus alla schiusa non devono mangiare micro grilli, VERO? Perch sarebbe un po' un problema...

                            Commenta


                            • #15
                              No, niente microgrilli. Io inizio con i papponi, per poi passare a piccoli grilli.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X