annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Luce notturna

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Luce notturna

    Ciao a tutti,
    ho da qualche giorno una coppia di gechi notturni.
    Volevo sapere se qualcuno di voi usa una luce blu o rossa per poterli osservare quando sono in attività. La luce dovrebbe servire solo a questo, e non a riscaldare. Possono esserci controindicazioni per i loro occhi?
    Grazie.
    Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

  • #2
    ...considerando che anche i gechi di casa nostra cacciano falene, di notte, nei pressi di una lampadina accesa, credo proprio che problemi non ce ne siano; magari usa una lampadina a basso wattaggio di colore rosso: non disturberà gli animali e permettarà di osservarli senza essere visto...

    Commenta


    • #3
      concordo con Andrea. per curiosità: di che tipo di gechi si tratta? io uso sui leopardini uno spot rosso e da quello che posso constatare osservandoli non disturba i loro occhi in alcun modo.

      Commenta


      • #4
        il fatto è che in natura i gechi possono scegliere di avvicinarsi alle fonti di illuminazione artificiale o meno, in terrario sarebbero costrette a subire questa luce...
        quindi ti consiglio una molto debole fuori dal terrario (puoi oscurarla anche con delle plastiche semi-trasparenti a debita distanza) per periodi non troppo lunghi, qualche ora alla sera...

        Commenta


        • #5
          in terrario sarebbero costrette a subire questa luce...
          dipende dal terrario! nei miei i gechi hanno SEMPRE a disposizione un rifugio e possono ripararsi dalla luce o da qualsiasi elemento di disturbo in ogni momento...

          Commenta


          • #6
            E dipende anche dal vattaggio: in natura molti lampioni sparano dei vattaggi incomparabili alle nostre piccole lampadine!
            Io di notte osservo i miei minighiri con una lampadina rossa da 25 watt: ti assicuro che non se ne accorgono minimamente e prova ne è il fatto che quando la accendo o spengo continuano la loro normale attività come nulla fosse, eppure sono animaletti estrememente nervosi e reattivi. Di fatto le tonalità rosse sono invisibili ai notturni quindi l'unica cosa che il geco potrebbe captare è una leggera fonte di calore... penso più che gradita!
            Non è buffo crearsi a tutti i costi delle paranoie?
            Ciao
            Ro
            Animali insoliti? Amici Insoliti!

            Commenta


            • #7
              Come dice RoBen, le tonalità rosse sono invisibili agli occhi dei notturni, quindi una lampada rossa per osservare i nostri animali è l'ideale.
              Però consiglio di accenderla solo quando li si vuole guardare e spegnerla subito dopo, in modo che la notte non risulti troppo calda per la presenza di questa lampada nel terrario.

              Commenta


              • #8
                Grazie per le risposte!
                Mirty sono una coppia di U. sikorae (cb), sono stupendi da osservare per la loro mimetizzazione di giorno, ma vorrei vederli anche di notte quando sono attivi.
                Siccome non mi intendo di ultravioletti, infrarossi, ecc.. non sapevo se una luce rossa poteva creare problemi agli occhi. Prima di aprire la discussione ho fatto un "cerca", ho trovato qualcuno che usa luce blu, gli altri in genere mettono lampade per riscaldare, e non era il mio caso.
                Simone
                Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

                Commenta


                • #9
                  Gollum, posso chiederti dove hai trovato gli U. sikorae CB?

                  Se è possibile, la lampadina mettila fuori dal terrario, visto che gli Uroplatus sikorae amano le temperature basse non vorrei creassi loro dei problemi col calore emesso da una lampada a bulbo.

                  Commenta


                  • #10
                    mi sembra la cosa migliore, come ti avevo consigliato io.
                    e poi io ho visitato le foreste degli Uroplatus sono molto fresche, ombrose e umide (per la cronaca gli uro si trovano solo nelle foreste primarie non toccate dall'uomo e molto fitte, al contrario dei camaleonti, dei Phelsuma e altri gechi notturni che vivono anche nei villaggi -quindi chi li alleva su carta assorbente e senza una vegetazione più che fitta, secondo me sbaglia- )

                    inoltre in queste foreste non si trovano le lampade artificiali menzionate da Andrea70...

                    igua

                    Commenta


                    • #11
                      Grazie per le risposte, mi è rimasto un solo dubbio: la notte nella stanza c'è il buio pressoché totale, hanno bisogno di una debole luce oppure sarebbe in più?
                      Ciao
                      Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

                      Commenta


                      • #12
                        l'altro giorno ho notato che la pupilla dei gecki si restringe quando accendo la luce rossa...capita anche a voi?

                        Commenta


                        • #13
                          è sicuramente possibile, per quanto non notino la presenza dello spettro rosso della luce, aumenta comunque la quantità di luce nella stanza(o nel terrario), per cui la pupilla del geco si restringe(molto probabilmente anche in natura in una notte di luna piena la pupilla è meno dilatata rispetto ad una notte nuvolosa).

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X