annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Foto Goniurosaurus luii, di Marcello

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Foto Goniurosaurus luii, di Marcello

    Vi mostro con il permesso di Marcello, qualche foto della sua coppia di Goniurosaurus luii

    Coppia


    Femmina


    Maschio



  • #2
    Sono bellissimi!!!! Molly

    Commenta


    • #3
      Ciao MANU gentilmente puoi postare una scheda di questa specie e con questo morph (ed eventualmente reperibilità e costi indicativi sto per cambiare casa ed è provvista pure di soffitta dove allevare i miei santi grilli e le droso finalmente potrò acquistare qualche esemplare ho tutto il necessario
      2 box per i grilli 2 terrari in pvc ed un terrarino 40x30x30 in vetro autocostruito azzz mancano solo loro ed un poco d'arredamento )

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Paride
        Ciao MANU gentilmente puoi postare una scheda di questa specie e con questo morph (ed eventualmente reperibilità e costi indicativi sto per cambiare casa ed è provvista pure di soffitta dove allevare i miei santi grilli e le droso finalmente potrò acquistare qualche esemplare ho tutto il necessario
        2 box per i grilli 2 terrari in pvc ed un terrarino 40x30x30 in vetro autocostruito azzz mancano solo loro ed un poco d'arredamento )
        Ora non ho molto tempo, ma più avanti si può fare.
        Sono gechi che sconsiglio ai neofiti(visto che si allevano più o meno come gli Uroplatus), e quelli che vedi non hanno un morph particolare i Goniurosaurus luii, hanno quella colorazione, alcuni hanno selezionato esemplari con le bande arancioni molto più accese(orange banded), ma non so quanto sia definibile morph.
        Come prezzi sono alla portata di tutti, perchè effettivamente se li si cura un attimo e si rispettano i parametri di allevamento non sono difficili da riprodurre e questo in poco tempo ha fatto sì che sul mercato ne arrivassero parecchi CB, abbattendo di conseguenza i costi.

        Commenta


        • #5
          Manu grazie per l'info ma trattasi di pura curiosità e tra poco avrò l'opportunità di animare il mio primo terrario magari con dei classici leopardini ma non escludo anche possibili azzardi (neofita con la terraristica ma non con altre specie viventi conscio delle problematiche che incontrerò nel corso dei vari allevamenti).
          e per arricchire la mia cultura sui gechi cosa mi dite di questa specie Hemitheconyx caudicintus dalla livrea molto naturale non amo particolarmente le livree artefatte la natura sa fare di meglio degli artifizi umani

          Commenta


          • #6
            Se credi che la tua esperienza con gli acquari possa esserti utile per iniziare con qualche geco che non sia il solito leopardino, credo che informandoti bene, tu possa riuscire nel tuo intento d'allevare al meglio la specie che sceglierai.

            Commenta


            • #7
              Manu purtroppo si tratta di esseri viventi e non è bello scherzarci sopra un discorso è l'allevare in un ambiente idoneo e spazioso e l'altro è rinchiudere in prigionia un essere vivente sperando che non muoia è per questo che la tiro lunga e mi informo certo il mio primo lavoro era itticoltore(schiusa ed accrescimento uova di trote) poi una intera casafattoria con tutti i tipi di animali (non sono il ragazzotto di città)ma quello che desidero far entrare nella testa di tanti giovincelli è l'informarsi e non arrendersi di fronte agli imprevisti
              File allegati

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Paride
                Manu purtroppo si tratta di esseri viventi e non è bello scherzarci sopra un discorso è l'allevare in un ambiente idoneo e spazioso e l'altro è rinchiudere in prigionia un essere vivente sperando che non muoia è per questo che la tiro lunga e mi informo certo il mio primo lavoro era itticoltore(schiusa ed accrescimento uova di trote) poi una intera casafattoria con tutti i tipi di animali (non sono il ragazzotto di città)i
                ...vedi Paride, forse ti sembrerà una cosa strana, ma avere a che fare con esseri viventi, anche se animali di classi diverse, porta sempre delle conoscenze che, con un po' d'occhio, possono rivelarsi utili in ogni ambito...
                ...io ho allevato un po' di tutto, dagli invertebrati, ai pesci, agli anfibi, ai rettili, agli uccelli e ai mammiferi...
                ...in realtà in natura ho studiato solo anfibi e rettili, ma le osservazioni fatte sul campo mi hanno insegnato la terraristica come nessun libro o nessuna scheda su internet avrebbe potuto fare...ho imparato a capire come si ricreano le situazioni ambientali usando aerazione, calore e umidità...
                ...niente mi ha mai vietato di cimentarmi nell'improvvisarmi acquariofilo o avicoltore: solo tanto spirito d'osservazione, inventiva e studio delle nozioni di base...
                PS: mi sembra che queste caratteristiche non ti manchino...

                Commenta


                Sto operando...
                X