annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Gechi e riscaldamento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Gechi e riscaldamento

    Ciao a tutti, sto pensando di iniziare la mia prima esperienza coi gechi. Ho visto in negozio dei bellissimi gechi arboricoli, ma il negoziante non ha saputo dirmi la specie, sono chiari, bianco-rosati e giallo pallido. Avete qualche suggerimento sulla specie o ci vorrebbe la foto? Io avrei in mente un terrario 30X30X50 (anche per un solo esemplare).
    Non mi poi chiaro un punto relativo a riscaldamento e illuminazione: se sono notturni (come mi ha assicurato) l'utilizzo dello spot a incandescenza non potrebbe essere sostituito con una lampada riscaldante in ceramica, avendo a disposizione la luce naturale durante il giorno? Non so, ma a me un faretto puntato negli occhi per tutto il giorno darebbe fastidio! non hanno bisogno anche di un riscaldamento notturno?
    Che ne pensate? Grazie a tutti, ciao
    enrico.

  • #2
    Probabilmente sono Rachodactylus ciliatus, possiamo dirtelo meglio se posti una foto, per un mio consiglio che se sono quelli di prenderli gi in coppia maschio e femmina. Ora ti posto una foto magari li riconosci.

    Commenta


    • #3
      eccoti la foto
      File allegati

      Commenta


      • #4
        Cavolo quella la mia mano e il mio geco!!! ancora gira quella foto...da dove l'hai presa?
        Ciao
        Bizio

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da bizio
          Cavolo quella la mia mano e il mio geco!!! ancora gira quella foto...da dove l'hai presa?
          Ciao
          Bizio

          l'ho presa su google.

          Commenta


          • #6
            Dai colori che barbablu descrive non penso siano R. ciliatus i gechi che ha visto, per anche senza dimensioni dura dire cosa possano essere.
            Conoscendo il mercato italico, mi verrebbe da dire Gekko ulikovskii, Cosymbotus platyurus, oppure qualche Hemidactylus.
            Dato che da quello che ho capito sei un neofita, se i gechi in questione sono tra quelli che ho citato, come e se li prenderai fai fare un esame fecale ad entrambe, questo perch saranno sicuramente di cattura e facilmente apparassitati.

            Per il riscaldamento notturno, la risposta direi che no, non ce n' bisogno. Ammeno che a casa tua non ci sia un freddo polare, non ci sar mai bisogno di riscaldatori notturni, visto che comunque l'escursione termica giorno-notte deve essere sentita dai gechi.
            Di giorno se la stanza molto illuminata e di conseguenza anche il terrario, puoi anche evitare uno spot ad incandescenza, ma se buia meglio illuminare il terrario.
            La luce non infastidir particolarmente i tuoi gechi, visto che dovrai dotare il terrario almeno di un paio di ripari.

            Commenta


            • #7
              Grazie a tutti, ho controllato, sono auratus (Gekko ulikovskii), cosa preferiscono come arredamento?
              Ciao

              Commenta


              • #8
                guardati una scheda sui tokai....il tipo di allevamento simile....

                Commenta


                Sto operando...
                X