annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Parere Terrario e Shopping

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Parere Terrario e Shopping

    premesso che non pensavo serebbe stato così costoso...vorrei un parere sul mio terrario

    so che è ancora in forma primitiva, ma è per questo che vorrei il vostro consiglio





    le piante sono provvisorie, non avevano nulla che mi sconfifferasse, dentro ci sono due pietre comuni, una lavica, due pezzi di radice (è carissima, non pensavo potesse costare così),un contenitore per l'acqua e come substrato fibra di cocco


    ho lasciato la vaschetta coi grilli, per vedere se li mangiava...ma in 4 giorni ne ha assaggiato uno (l'ho trovato mordicchiato)

    so che mancano diverse cose

    ma ho paura di dimenticarmene per strada, allora...io pensavo di prendere:


    - plafoniera con lampada uv (ma alcuni dicono non serva)
    - lampada per riscaldare
    - calcio +d3 (non ho capito ne quando, ne come somministrare)

    sono pronto per essere demolito



    cmq il mio geco è stronzerrimo, non usa piante e rami, ma sta attaccato al vetro sempre nascosto

  • #2
    chiedo scusa in anticipo per l'insistenza, ma mi piacerebbe che la mia bestiola fosse tranquilla con tutto quello che serve

    ho cercato negli shop online e calcio + d3 non se ne trova, tutto disponibile tra 15 giorni...

    la d3 serve se il geco non viene esposto ai raggi Uv vero? in questo caso se io prendessi la lampada (se magari mi dite anche che tipo, io ho trovato solo le uva 25 - uvb 2 per la plafoniera del mio terrario) potrei evitare la vitamina e somministrare solo il calcio (reperibile in farmacia per quel che ne so)

    Commenta


    • #3
      ciao,
      anche se non hai specificato la specie, dovrebbe trattarsi di Gekko ulikovskii giusto? in tal caso leggi la scheda su Gekko vittatus, i parametri e quindi l'arredamento del terrario sono molto simili!
      chiaramente il cibo deve in ogni caso essere addizionato di Ca e Ca+D3. il Calcio lo devi somministrare spolverato sulle prede (c'è chi lo aggiunge sempre, chi lo usa meno), e lo stesso devi fare con il Ca+D3 ma con parsimonia, ad esempio una volta a settimana, in quanto gli eccessi di vitamine sono pericolosi quanto le carenze. quest'ultimo lo trovi in internet, ad esempio su: Redbug | Nekton - MSA
      nel tuo caso, il tuo geco è notturno quindi i raggi uvb non sono strettamente necessari...e non credo possano essere sostitutivi della vitamina, in quanto di giorno il geco tenderà a nascondersi dagli stessi...anche il riscaldamento non è necessario, se il terrario è tenuto alle normali temperature di casa.
      infine, scrivi le misure del terrario, cosi dai un'informazione in piu a chi tenta di aiutarti!
      ciao!
      Ultima modifica di Scap; 26-08-2010, 14:39.

      Commenta


      • #4
        per quanto riguarda le piante poi, vanno bene quelle finte...magari scegline qualcuna a foglia larga, contribuiscono a ricreare ombra e nascondigli...
        tuttavia le piante vere sono molto piu belle e facilitano il mantenimento di alti livelli di umidità. la pianta piu utilizzata e facilmente acquistabile in qualunque vivaio è Pothos, la puoi tenere in un vaso e inserire direttamente nel terrario...

        Commenta


        • #5
          intanto grazie, poi vediamo...

          il terrario è 65x45x50 (circa, cambiano pochi centimetri)
          per la vitamina avrò sicuramente fatto della confusione leggendo, avevo capito che si sviluppasse con il sole (quindi la lampada nel caso del terrario) ma se così non è risparmio volentieri i 100€ di plafoniera ferplast

          lo spot invece l'ho già preso perchè la temperatura media è di 24 gradi (25-26 di giorno e 20 di notte) l'ho presa da 40w...non è che cuocio il geco?

          ah, sempre per la vitamina d3...ho visto quella di redbug, ma pensavo non andasse bene...secondo te me lo aggiungono ad un ordine già fatto?

          Commenta


          • #6
            le misure credo vadano bene per un esemplare.
            per quanto riguarda la D3 dici giusto, viene prodotta dall'energia solare ed è necessaria nel metabolismo del Calcio...ma una lampada uvb non puo sostituirsi al sole, poichè non copre lo stesso spettro luminoso. per questo ai rettili in cattività si somministra con il cibo, poichè non riescono a ricevere la giusta dose di raggi solari che permetta loro la produzione di D3...tant'è vero che se ne sospende l'uso solamente nel caso in cui l'animale sia posizionato all'esterno, dove possa esporsi direttamente alla luce solare (es. camaleonti).

            per quanto riguarda il riscaldamento non saprei dirti di preciso, ma se il tuo geco è simile al ciliatus, avrai piu problemi a mantenere una temperatura bassa, piuttosto che alta...se cosi fosse, lo spot sarebbe superfluo. tuttavia ripeto, non è detto che il tuo geco abbia le stesse necessità di temperatura di un ciliatus.

            non saprei dirti se possano aggiungere un prodotto se hai gia effettuato l'ordine...tuttavia non credo. in ogni caso, il Nekton MSA lo trovi anche nei negozi di rettili! e ancora, io utilizzo quello ma se cerchi ci sono molti altri tipi di Ca+D3, casomai fatti consigliare anche altri prodotti!
            ciao

            Commenta


            • #7
              ci credo che l'hai pagato tanto, mi pare un ferplast a occhio vero??

              Comunque non ti serve alcuna plafoniera o uvb, è un notturno, non gli occorre luce.
              Devi solo decidere come scaldarlo, se con cavetto/piastra oppure usando una lampada che non emette luce, cioè quella di ceramica, gli spot luminosi, come capisci, non possono stare accesi 24h al giorno sennò il tuo geco impazzirà ^_^

              La lampada è un buon sistema ma secca molto l'aria costringendoti a frequenti nebulizzate, certamente più frequenti di quelle necessarie se invece usi un cavetto/piastra.

              la piastra a questo punto è la cosa migliore, la attacchi nel punto in cui vedi che sta sempre riparato dietro le foglie e sei apposto.
              Ultima modifica di thewindsurfer; 26-08-2010, 19:46.

              Commenta


              • #8
                bene, ho fatto un altra stupidaggine

                pensavo di tenere la lampada accesa qualche ora al giorno simulando, appunto, che fosse giorno...invece serve quella senza luce che riscalda solo...

                Commenta


                • #9
                  evitate di dire esagerazioni una ceramica per un gekko? una lampadina normalissima da 25w ben ingabbiata va piu che bene.
                  anche i notturni possono fare basking talvolta.

                  Commenta


                  • #10
                    Ragazzi, ma i grilli? Come si fa a non farli morire? Mi hanno detto di mettere una fetta di mela e un tappino d'acqua nel contenitore, ma muoiono

                    Commenta


                    • #11
                      in che senso? dentro la teca del geco?

                      Commenta


                      • #12
                        Ma anche fuori, ne ho presi 10 e ne sono morti 7...adesso ne ho ordinati 70, come posso fare per tenerli in vita più a lungo

                        Commenta


                        • #13
                          a manciate non durano nulla, io sinceramente non ho mai capito come funzionino i grilli, quelli comprati son sempre zombificati, quelli riprodotti personalmente sembrano grlli cyborg al confronto.
                          per cui ti dico normalissimo che muoiano, compra altro prova con camole della farina o blatte.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Masakari Visualizza il messaggio
                            evitate di dire esagerazioni una ceramica per un gekko? una lampadina normalissima da 25w ben ingabbiata va piu che bene.
                            anche i notturni possono fare basking talvolta.
                            e fammi capire, come pensi di scaldarlo la notte se metti solo uno spot?

                            Le soluzioni sono due:

                            1- lampada di ceramica (non è il massimo, se usi un tappetino è meglio)
                            2- tappetino/cavetto esterni al terrario (ideale)

                            ma non puoi mettere come riscaldamento SOLO lo spot.

                            già se mi dici spot più cavetto la cosa cambia...

                            la soluzione migliore secondo me (che scaldo così i miei da 3 anni senza problemi), e anche la più pratica, è prendere un semplice tappetino (ovviamente termostatato, a 30/32 gradi come per il tokay) e appiccicarlo esternamente al terrario per permettere al geco di termoregolarsi come gli pare.
                            Poi se uno volesse mettere uno spot ben venga, male non gli fa (purchè stia acceso un numero di ore congruo a non stressarlo) però credo che un sistema per scaldarlo la notte sia necessario, le nostre temperature di casa, soprattutto invernali sono troppo basse.
                            Ultima modifica di thewindsurfer; 27-08-2010, 00:01.

                            Commenta


                            • #15
                              infatti uso tappettino sui 24 e spot per il giorno. quando si spegne rimane il tappettino.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X