annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuovo geco fat tail

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nuovo geco fat tail

    Ciao a tutti, sono nuovo qui, ho appena acquistato un geco fat tail, naturalmente prima mi sono ben informato, o costruito il mio terrario e ho parlato con il negoziante, volevo però sapere un vostro parere su come poter crescere al meglio l'esserino e qualche consiglio su come poter riscaldare il terrario, grazie in anticipo

  • #2
    Se non sai queste cose vuol dire che proprio bene non ti sei informato eh.
    Comunque, ti serve un cavetto o una piastra riscaldante e un termostato.
    L'importante è che ora tu faccia un'analisi delle feci, per via del rischio parassiti.
    Segui la scheda del leopardino in area schede, la modalità di allevamento è pressochè la stessa.
    Aeluroscalabotes | Gehyra | Gekko | Goniurosaurus | Rhacodactylus | Ptychozoon |

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da kuntazzo Visualizza il messaggio
      Se non sai queste cose vuol dire che proprio bene non ti sei informato eh.
      Comunque, ti serve un cavetto o una piastra riscaldante e un termostato.
      L'importante è che ora tu faccia un'analisi delle feci, per via del rischio parassiti.
      Segui la scheda del leopardino in area schede, la modalità di allevamento è pressochè la stessa.
      OK la piastra l'ho presa il termometro pure e anche il termostato. Tipo le pietre riscaldati sono utili? possono servire? Volevo delle conferme... e il numero di prede varia?

      Commenta


      • #4
        Pietre riscaldanti non servono a nulla e possono solo portare problemi.
        Le prede, se è piccolo, dagliene a sazietà, l'importante è che non siano troppo grosse, come misura basati sulla distanza tra gli occhi del geco.
        Aeluroscalabotes | Gehyra | Gekko | Goniurosaurus | Rhacodactylus | Ptychozoon |

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da kuntazzo Visualizza il messaggio
          Pietre riscaldanti non servono a nulla e possono solo portare problemi.
          Le prede, se è piccolo, dagliene a sazietà, l'importante è che non siano troppo grosse, come misura basati sulla distanza tra gli occhi del geco.
          è meglio che la dieta vari? la frutta non la toccano vero?
          Ultima modifica di Aury; 02-09-2010, 08:02. Motivo: corretto il quote.

          Commenta


          • #6
            Se riesci a variare tra grilli/blatte/tarme, tanto di guadagnato
            Frutta no.
            Aeluroscalabotes | Gehyra | Gekko | Goniurosaurus | Rhacodactylus | Ptychozoon |

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da kuntazzo Visualizza il messaggio
              Se riesci a variare tra grilli/blatte/tarme, tanto di guadagnato
              Frutta no.
              Grazie tante... va beh adesso si è mangiato i suoi 3 grilli provvederò a variare la dieta allora, comunque è proprio un bel esemplare, non molto particolare ma è davvero molto vivace, al negozio mi scappava dalle mani quasi... va beh cercherò di migliorare e di prendermi cura della bestiola, grazie ancora.

              Commenta


              • #8
                Ottimo, mi raccomando l'analisi delle feci!
                Aeluroscalabotes | Gehyra | Gekko | Goniurosaurus | Rhacodactylus | Ptychozoon |

                Commenta


                Sto operando...
                X