annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aiuto! Cites perso

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aiuto! Cites perso

    Ciao a tutti, a malincuore dopo 2 anni bellissimi sono obbligato, per problemi di trasferimento, a dar via il mio calippo. Non chiedetemi come ma ho perso il cites. Che devo fare?? Grazie a tutti in anticipo.

  • #2
    non puoi fare nulla, mi spiace

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Clacky Visualizza il messaggio
      non puoi fare nulla, mi spiace
      Bè è un po drastica come soluzione....
      direi che per prima cosa puoi cercare di contattare chi te lo ha venduto e vedere se ha copia del cites che ti ha dato.
      In seconda battuta è pur sempre un documento che accompagna un animale, e come per una persona che smarrisce la carta di identità qualcosa si puo fare. Certamente servirà una denuncia di smarrimento e poi seguire tutta la procedura che gli organi competenti ti suggeriranno. Come sempre si consiglia una telefonata al nucleo cites di competenza.
      www.ranitomeya.weebly.com

      Commenta


      • #4
        Diego purtroppo non è così altrimenti qualsiasi animale illegale potrebbe essere legalizzato...questi documenti non hanno un database come per una carta d'identità, il documento di cessione è l'unico pezzo di carta che dice che hai un animale in regola, non devi perderlo.
        Devi contattare chi te lo ha venduto e farti fare una copia del documento.
        Ciao, Gabriele

        Commenta


        • #5
          si ma diego se uno facesse così sarebbe troppo semplice, compri un aniamle illegalmente o senza cites per pagare meno , fai la denuncia di smarrimento del cites, te ne danno un altro e sei in regola ? non penso funzioni così

          la prima invece è l'unica cosa, contattare chi te l'ha venduto e farti mandare una copia del documento

          Commenta


          • #6
            Ragazzi io un anno fa ho avuto i ladri in casa e insieme alla refurtiva si sono rubati la mia valigetta con dentro tutti i miei documenti cites insieme al registro. Giusto per dare un'idea avevo qualcosa come 50-60 cites e rintracciare i venditori è praticamente impossibile.
            Contattata la forestale mi hanno fatto fare denuncia ai carabinieri, e successivamente con quella alla mano ho sistemato il resto presso l'ufficio cites.
            www.ranitomeya.weebly.com

            Commenta


            • #7
              avevi una denuncia per furto...
              Ciao, Gabriele

              Commenta


              • #8
                Gabri dici che una denuncia di smarrimento non possa comunque avere una valenza? chiaramente non è che poi tutti si va alla cites a dire ho perso la carta e loro ne fanno una nuova al volo, ma posso pensare che per errore uno smarrimento possa anche accadere....... in tal caso ci sarà pure una procedura per far fronte a tale smarrimento...... o non è concepito?
                Le mie sono solamente domande, ma la cites con me si è sempre dimostrata collaborativa e cordiale, cercando sempre soluzioni pratiche, rapide e indolori. Io una telefonata gliela farei.
                www.ranitomeya.weebly.com

                Commenta


                • #9
                  tecnicamente no, prova solo a pensare a chi si prende un animale in madagascar e lo importa di contrabbando, secondo la tua idea basta andare alla forestale e fare denuncia di smarrimento e te lo rifanno? se così fosse sarebbe un bel guaio. Io non escludo che qualcuno lo faccia dato che vediamo fare di tutto, dico che è una procedura davvero ai limiti della legalità...non mi spiego come abbiamo potuto rifarti dei documenti di cessione che solo il proprietario può fare. Detto questo una telefonata non costa nulla ci mancherebbe. [MENTION=8353]Luca-VE[/MENTION] magari hai info diverse su queste procedure?
                  Ciao, Gabriele

                  Commenta


                  • #10
                    Bè chiaro che i delinquenti risvoltano a loro favore qualsiasi situazione, ma ammettendo la buona fede di una persona, ovvero che abbia veramente smarrito accidentalmente un documento cites mi sembra strano non vi sia una procedura, se per tortuosa e lunga per poter rimediare a tale situazione.
                    Capisco benissimo quello che intendi, anzi succede di sicuro come affermi, dato che animali non proprio ok ne ho visti parecchi pure io, ma mi pare strano non vi sia una procedura per dichiarare e denunciare tali situazioni, senza dover incorrere per forza di cose in sanzioni pesanti, dato che avere un animale senza cites equivale a sanzioni salatissime.
                    La mia è pura e semplice curiosità, se qualcuno ha info diverse ben felice di ascoltare.
                    www.ranitomeya.weebly.com

                    Commenta


                    • #11
                      ho letto un messaggio di Risc e dice quello che dice diegodx, si va dai carabinieri e si fa la denuncia di smarrimento.....meglio così, non sapevo si potesse fare

                      Commenta


                      • #12
                        continua a non convincermi...con questo sistema si potrebbero regolarizzare anche le tartarughe prelevate in natura, il concetto è lo stesso
                        Ciao, Gabriele

                        Commenta


                        • #13
                          infatti sembra stranissimo pure a me , prova a fare una chiamata alla forestale giusto per info domani

                          Commenta


                          • #14
                            Diciamo che la denuncia di smarrimento (in caso non si riesca a contattare il venditore) e' il minimo per pararsi un po' il sedere, va fatta in ogni caso.
                            Mono e' vero che potrebbe fare qualcosa del genere anche qualche malintenzionato, ma dichiarare il falso in una denuncia alle Forze dell'Ordine e' forse peggio che avere un animale senza CITES...
                            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                            Commenta


                            • #15
                              Mono e' vero che potrebbe fare qualcosa del genere anche qualche malintenzionato, ma dichiarare il falso in una denuncia alle Forze dell'Ordine e' forse peggio che avere un animale senza CITES...
                              non c'è dubbio ma non è dimostrabile in alcun modo che io dica il falso...
                              se vado a fare la denuncia dicendo che ho un trio parsonii che ho acquistato ad Hamm da un russo e tornando a casa ho perso i documenti, io così regolarizzo tre animali di contrabbando. Così come se prendo tre hermanni adulte in sardegna e dico che sono con me dal 1980 quando le ho acquistate regolarmente ma ora ho smarrito tutto.
                              Io dico che mi sembra davvero troppo troppo facile, non ha alcun senso (ma non mi stupisce con la nostra gestione di queste leggi )
                              Ultima modifica di monocromo; 08-10-2013, 08:19.
                              Ciao, Gabriele

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X