annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Monsoon RS400 Exo Terra

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Monsoon RS400 Exo Terra

    Ciao a tutti

    Apro questa discussione per sapere in modo chiaro come utilizzare il gioiellino in oggetto per un Calyptratus. Secondo voi esperti e sicuramente conoscitori di questo vaporizzatore, quante spruzzate dovr˛ programmare e, in particolare, quanto far durare ognuna di esse?
    Per quanto riguarda invece il suo utilizzo per farlo bere, credete basti il Monsoon o servirÓ comunque un gocciolatore/cascatella per stimolarlo?

    Grazie mille per le risposte

    Roberto

  • #2
    Non conosco il modello in questione... io abbino sempre nebulizzazione con gocciolatoio.

    Commenta


    • #3
      Cristiana, considera che il Monsoon Ŕ un nebulizzatore automatico e programmabile. Quindi fa la stessa cosa di un nebulizzatore manuale, ma in automatico. Leggendo l'ABC basterebbero anche due nebulizzate al giorno (mattina/sera), ma considerando che ho la possibilitÓ di farne di pi¨ in quanto automatiche, quante ne potrei programmare e quanta acqua dovrebbe essere nebulizzata?

      Commenta


      • #4
        Se due al giorno sono ok non Ŕ detto che tu debba farne di pi¨ solo perchŔ con questo attrezzo ne hai la possibilitÓ..
        Mantieni il numero di nebulizzate costante a 2/3 come da scheda ed usa anche il gocciolatoio come detto da Morgana
        www.jackreptiles.weebly.com

        Commenta


        • #5
          due al giorno senno' ti fa un lago dentro casa. per un calyptratus un sistema del genere Ŕ utile solo d'estate se tieni il cama all'aperto (3- 4 nebulizzate al giorno nei periodi piu' caldi). in genere questi sistemi si usano con altre specie piu' avanzate (tipo i trioceros) che richiedono maggiore umiditÓ

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da jack29 Visualizza il messaggio
            Se due al giorno sono ok non Ŕ detto che tu debba farne di pi¨ solo perchŔ con questo attrezzo ne hai la possibilitÓ..
            Mantieni il numero di nebulizzate costante a 2/3 come da scheda ed usa anche il gocciolatoio come detto da Morgana

            Pensavo solamente di "dividere" le 2/3 nebulizzate quotidiane con pi¨ nebulizzate automatiche per non avere il "buco" mattina/sera

            Commenta


            • #7
              no il "buco" serve per fare in modo che tra una nebulizzata e l altra si asciughi tutto. non deve essere sempre umido

              Commenta


              • #8
                Ok, perfetto quindi entrambe le nebulizzate sono belle potenti, nel senso che bisogna fradiciare per bene tutto, dico bene? Come se avesse appena piovuto dentro il terrario

                Commenta


                Sto operando...
                X