annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cama adulto : affrontare il primo inverno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cama adulto : affrontare il primo inverno

    Ciao a tutti
    Come alcuni sanno ormai mi sono trasferito da circa 3 settimane, cos come anche il camaleonte l'ho portato con me!
    Il terrario l'ho trasferito tale e quale in blocco per recare meno stress all'animale e dopo i primi giorni a digiuno tornato a mangiare tutti i giorni.

    Sar il primo inverno che affronter con il cama, ormai adulto. La lunghezza circa 45cm ma vorrei porvi alcune domande

    La temperatura esterna rimane sui 21.5/22 di giorno e la notte sotto i 18 non scendo. sto anche abbassando il foto periodo fino a 10 ore

    Domanda spot : ho montato la 60w ma, dopo varie rilevazioni con termometri diversi, la temperatura fa fatica ad arrivare a 30gradi. Con la 75w la temperatura sul basking sale troppo velocemente e se la allontano di 2/5cm il risultato come avere montato la 60w. Come posso fare?

    Domanda cibo : l'animale si alimenta tutti i giorni, ma rispetto all'estate mangia davvero molto poco! Una blatta adulta al giorno, o un grillo bimaculatus al giorno, o 3kaimani (forniti saltuariamente). Calando le temperature cala l'appetito, ok, ma confronto ai 10 bimaculatus adulti al giorno d'estate sembra davvero una notevole differenza. Non troppo poco? Anche perch assume meno CA e CA+D3

    Domanda muta : ha fatto una settimana fa la muta solo sulle zampe per 3 giorni, adesso sta facendo solo il dorso da due giorni. Crescendo, il cama rallenta la frequenza delle mute, quindi anche i giorni per completarla? normale avvenga "a pezzi"?

    Vi lascio qualche foto dell'animale, ditemi se secondo voi in forma

    Esame delle feci fatte un mese e mezzo fa, tutto negativo.

    L'animale si muove nel terrario molto meno rispetto all'estate, ma la presa sembra salda e non ha alcun problema a scalare rami e muoversi.

    Vi ringrazio per i vostri pareri e scusate la lunga descrizione

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ImageUploadedByTapatalk1447177480.111529.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 11.1 KB 
ID: 2040555

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ImageUploadedByTapatalk1447177504.060833.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 12.9 KB 
ID: 2040556

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ImageUploadedByTapatalk1447177528.594279.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 11.9 KB 
ID: 2040557

  • #2
    ciao, come scritto nelle schede in questi casi sempre meglio aumentare le temperatura della stanza piuttosto che il wattaggio della lampada.

    Sul calo di appetito, in inverno ci sta che mangi meno, loro i cambi di stagione li avvertono comunque, basta tenere monitorato il peso e badare che non cali troppo. Anche per il discorso integrazioni non dovrebbero esserci problemi con una fonte UVB ben funzionate.

    La muta da adulti viene spesso fatta a "pezzi"

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da bad_chamaleon Visualizza il messaggio
      ciao, come scritto nelle schede in questi casi sempre meglio aumentare le temperatura della stanza piuttosto che il wattaggio della lampada.

      Sul calo di appetito, in inverno ci sta che mangi meno, loro i cambi di stagione li avvertono comunque, basta tenere monitorato il peso e badare che non cali troppo. Anche per il discorso integrazioni non dovrebbero esserci problemi con una fonte UVB ben funzionate.

      La muta da adulti viene spesso fatta a "pezzi"
      Aumentare le temperature nella stanza potrebbe essere un problema, visto che stando in italia abbiamo il limite di 20gradi con 2gradi di tolleranza nelle abitazioni. Sto sui 21.5/22, pi di 22gradi siamo tutti quanti in multa e piuttosto salata e non vorrei rischiarla (non voglio criticare chi ha scritto la scheda, ma questo un particolare non da poco)

      Fonte di uvb sempre disponibile, neon di 2 mesi.

      Mi preoccupa semplicemente il fatto che mangi molto molto poco in questo periodo.. Prover a monitorare, quant' il limite minimo di peso?

      Commenta


      • #4
        Multa se si superano i 22 gradi in abitazione??? E questa da dove arriva???
        www.jackreptiles.weebly.com

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da jack29 Visualizza il messaggio
          Multa se si superano i 22 gradi in abitazione??? E questa da dove arriva???
          decreto 412/93 e 551/99

          Commenta


          • #6
            Ci sono ispettori che misurano le temperature delle abitazioni?

            Commenta


            • #7
              Mi indicheresti, all'interno di questi due decreti, dove si parla di sanzioni ai proprietari dell'immobile laddove si tengano temperature pi alte o pi basse di quelle consigliate? mi interessa personalmente quindi vorrei proprio approfondire..

              Ad ogni modo la vedo veramente dura che ti facciano una multa per questa cosa..
              www.jackreptiles.weebly.com

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da jack29 Visualizza il messaggio
                Mi indicheresti, all'interno di questi due decreti, dove si parla di sanzioni ai proprietari dell'immobile laddove si tengano temperature pi alte o pi basse di quelle consigliate? mi interessa personalmente quindi vorrei proprio approfondire..

                Ad ogni modo la vedo veramente dura che ti facciano una multa per questa cosa..
                Chiaro jack assurdo e lo so bene. Non avevo idea neanch'io di questa cosa prima di cambiare casa, avendo per un amministratore "verde" scritto nel regolamento condominiale facendo riferimento a questi decreti

                Commenta


                • #9
                  Quello che scrive un amministratore una cosa, quello che dice una legge un'altra..
                  Si parla spesso di efficienza e di risparmio energetico per cui si consigliano dei range di utilizzo per i sistemi di riscaldamento e raffrescamento degli edifici ma, sinceramente, non ho mai sentito parlare di multe o robe simili! Anche perch sono fattori difficilmente dimostrabili e imputabili.. se ti hanno dato specifiche in merito facci sapre..
                  www.jackreptiles.weebly.com

                  Commenta


                  • #10
                    Assolutamente si! Cercher anch' io di avere delucidazioni in merito

                    Torniamo in 3d, chiedevo se c' un limite minimo di peso o se un fattore con troppe variabili

                    Commenta


                    • #11
                      Il peso una variabile soggettiva e nei cama non un buon parametro di riferimento..
                      www.jackreptiles.weebly.com

                      Commenta


                      • #12
                        Certo immaginavo. Dalle foto come ti sembra?

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X