annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

camaleonte calyptratus morto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • camaleonte calyptratus morto


    a 2 giorni dall'acquisto 15/09/2004 del mio camaleonte e morto stamattina 17/09/2004 alle 05.30 , qualcuno ha avuto un'esperienza del genere
    il suo abitat era + che buono, mangiare e acqua non gli sono mancati . ieri gli ho comprato i grilli al negozio dove ho acquistato il c. a mezzogiorno ne ha mangiati 2 , da quel momento (io penso ) che sia stato un'intossicazione ,ha cominciato ad andare sempre peggio fino appunto alle 05.30 e deceduto

    mi chiedevo cosa potessi fare se rivolgermi al neg e farmi risarcire o almeno darmene un'altro visto il tempo di acquisto

    datemi un consiglio grazie in anticipo

  • #2
    Ciao Clamoni,
    mi spiace molto per il tuo calippo, ne ho uno anch'io da 6 mesi.
    Probabilmente quando l'hai comprato era già malato, puoi dirci come era il terrario dove lo tenevi, il cibo e qualsiasi cosa ti sembrasse strana,
    cosi da cercare il motivo della morte?
    Ciao,
    Simone
    Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

    Commenta


    • #3
      il terrario e' in allegato questo ovviamente le luci le alternato giorno notte tramite timer la fontana andava sempre ho messo una vaschetta con le camole fino a ieri mattina andava su e giu' dalle radici era bellissimo dai suoi colori. solo ieri in mattinata stavo andando al lavoro era un po' piu' scuro ma a mezzo di' era stupendo.

      Commenta


      • #4
        due giorni sono pochi, probabilmente c'era già un problema interno quando lo hai comperato, parlane con il negoziante ma lui non ti deve nulla...se è onesto magari ti fa un prezzo particolare.
        P.S. togli la fontanella, può essere veicolo di batteri e sporcizia.
        Ciao, Gabriele

        Commenta


        • #5
          ma ci sara un diritto o di animale o di soldi 8)

          Commenta


          • #6
            ma ci sara un diritto o di animale o di soldi
            no, obbiettivamente che colpa ne ha il negoziante se (forse) hai sbagliato tu? è impossibile provare il contrario. Normalmente si trova una soluzione.
            Ciao, Gabriele

            Commenta


            • #7
              no, obbiettivamente che colpa ne ha il negoziante se (forse) hai sbagliato tu?
              non sempre è così. alcuni (benchè veramente pochi) offrono una mini garanzia di un tot ore. ma sicuramente non sarà questo il caso ma è facile che sia possibile comunque trovare un compromesso.
              non ti consiglio di chiedere un altro camaleonte, fatti dare i soldi. poi se ancora vuoi un camaleonte, lascia perdere i negozi e cercane uno da un privato. prima però accertati di aver ben chiare le esigenze di questo delicato rettile.
              in bocca al lupo.

              Commenta


              • #8
                per ammazzare un camaleonte in 2 giorni devi metterti di impegno.
                es. terrario di vetro minimal con substrato di batteri e alogena da 300W

                Non mi sembra che nemmeno con carenza di acqua o cibo si arrivi a un tale e veloce epilogo...

                Al 90% l'animale era già sofferente, ma clamoni non se n'è accorto e lo stress gli è stato fatale..

                Commenta


                • #9
                  Anche io la penso come Reptilivio...

                  il cama era gia malato.
                  Compre sempre animali da privati!!!

                  Mi dispiace per la lucertolina...

                  Lucas

                  Commenta


                  • #10
                    Forse non si capiva ma è ovvio che Livio ha ragione, selo che è impossibile dimostrarlo...
                    Ciao, Gabriele

                    Commenta


                    • #11
                      per quanto improbabile, può darsi anche che si sia strozzato con un grillo... troppo grosso per lui magari...
                      resta più accreditata l'ipotesi del cama già malato.

                      Commenta


                      • #12
                        Concordo con Livio,ci vuole molto impegno a far morire un camaleonte due giorni dopo l'acquisto.
                        Tutto lascerebbe supporre che il cama venduto fosse già malato.
                        Comunque,considerato che la responsabilità dei venditori è un argomento ricorrente sul forum, è bene in generale sapere che nella vendita di animali ricorre l'applicazione dell'art.1496 cc che rimanda al 1490 cc (garanzia per i vizi della cosa venduta) secondo il quale il venditore è tenuto a garantire che la cosa venduta sia immune da vizi purchè questi ultimi vengano denunciati entro otto giorni dalla scoperta.
                        Nel caso specifico,in base alla mia esperienza,credo che avresti titolo al risarcimento ma il problema è un altro:l'impresa vale la spesa?.....Decisamente no.
                        Hai pensato quanto ti costerebbe l'avvocato e tutto il resto per avere il risarcimento dal venditore?
                        Questa è la principale motivazione per cui,molto spesso,questi venditori disonesti la fanno franca.
                        Consiglio?
                        Esponi verbalmente il tuo reclamo al venditore facendoti vedere consapevole dei tuoi diritti e chiedi,quantomeno,una riduzione del prezzo pagato.
                        Potrebbe darsi che,nel timore di vedersi citato in giudizio,si assuma almeno una volta la propria responsabillità ma ci credo poco.
                        in bocca al lupo!

                        Commenta


                        • #13
                          Roberta, legalmente può anche aver senso ciò che dici (anzi lo ha e basta) però tu garantiresti che il cama non è morto per ingestione di prede troppo grosse/annegamento per eccessiva nebulizzazione/infarto/caduta con conseguente trauma interno ecc. i casi sono talmente tanti che senza autopsia è difficile dare una risposta certa, e anche con l'autopsia su un piccolo animale la certezza è sempre limitata. Mi ripeto, cercare un accordo senza minacciare nessuno è la soluzione più intelligente.
                          Ciao, Gabriele

                          Commenta


                          • #14
                            Scusa Mono ma i propri diritti si possono vantare sia con arroganza e minacce ma anche parlando serenamente con tono fermo e deciso.
                            Mi sembra,rileggendo il mio post,di non aver assolutamente fatto "apologia di minaccia",ho solo consigliato al nostro amico,prima di demordere completamente,di parlare con il rivenditore!!
                            Ti assicuro che la prepotenza e l'arroganza non sono caratteristiche che mi appartengono anche se,devo ammetterlo,nelle aule del Tribunale spesso le utilizzo per difendere i clienti.
                            Per il resto potremmo aprire una disquisizione sul valore degli elementi probatori in sede giudiziale ma,pur essendo interessante,non sarebbe idoneo al forum.
                            Comunque la tua osservazione è giusta,"ogni dichiarazione ed affermazione in sede processuale deve essere provata",mi spiace solo di non potermi dilungare troppo in precedenti giudiziali ma ti assicuro che,nel caso specifico,non direi la causa del tutto persa in partenza.
                            Se è vera la difficoltà probatoria del "nostro cliente" è altrettanto vero che "tanti indizi fanno una prova" ed un cama che,allevato in condizioni ideali, muore dopo 2 giorni lascia supporre che........lo sappiamo bene!!
                            Comunque ripeto:niente arroganza e minacce........MAI!

                            Commenta


                            • #15
                              Scusa Mono ma i propri diritti si possono vantare sia con arroganza e minacce ma anche parlando serenamente con tono fermo e deciso.
                              ops...perdonami ma non volevo certo darti dell'arrogante, diciamo che stò guardando la cosa sotto altri punti di vista (diciamo che fingo di essere il negoziante almeno non mi lapidate), a costo di passare per antipatico, chi ti dice che il cama era allevato nel migliore dei modi?
                              Ciao, Gabriele

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X