annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Camaleonte che vive solo 4 mesi

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Camaleonte che vive solo 4 mesi

    Tratto dal Corriere della Sera Sabato 19 Luglio 2008.-

    E' una delle esistenze più brevi tra i vertebrati terrestre. E' la vita del Camaleonte di Labord, svelata da Kristopher Karsten della Oklahoma State University, negli Stati Uniti: il ricercatore è rimasto incuriosito dal fatto che in natura i biologi rinvenivano solo esemplari adulti.
    Nel mese di Novembre il piccolo rettile rompe il guscio dell'uovo dopo 8-9 mesi dalla sua deposizione. Lo sviluppo dell'animale è tumultuoso tanto che il suo incremento di peso quotidiano è del 4%. Dopo poche settimane, a gennaio, diventa adulto, mentre a febbraio è già in grado di riprodursi; il mese succesivo, in marzo muore. Quello del camaleonte di Labord è un comportamento probabilmente condizionato dalle zone aride in cui vive, il Madagascar sud occidentale, e dalla necessità quindi di sfruttare al meglio, e in maniera temporalmente molto intensiva, la stagione delle piogge.

  • #2
    Vita breve ma intensa...!

    Commenta


    • #3
      Il furcifer labordi.. Bel animale non c'e dubbio.. peccato che l'esportazione sia bloccata e da un certo lato meglio così perchè in cattività non farebbero una bella fine...
      Se ne parla anche qua di femmine importate in asia illegalmente Please identify - Chameleon Forums

      Commenta


      • #4
        Qualche foto di questo rettile??

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Thomas Vezzaro Visualizza il messaggio
          Qualche foto di questo rettile??
          Fai un ricerca su google o vedi sul Necas e le trovi... Sul link che ho messo nella 2 pagina trovi la foto di 2 femmine che dovrebbero essere incinte (da quello che ho capito)

          Commenta


          • #6
            l'ho letto anche io quell'articolo, in tutta onestà sono molto scettico 4 mesi sono veramente pochi.
            Ciao, Gabriele

            Commenta


            • #7
              Sembra sia proprio cosi, sono stati fatti diversi studi su F. Labordi, passa il 75% della sua vita nell'uovo, esce e mangia come un disperato per crescere in fretta, si accoppia, depone e muore. Non una gran vita insomma....
              http://news.nationalgeographic.com/n...leon-year.html
              http://dsc.discovery.com/news/2008/0...-lifespan.html
              http://www.newscientist.com/article/...1_head_dn14226
              Chameleon has shortest life span of any four-legged animal
              http://blogs.discovery.com/news_anim...eons-natu.html
              presi da un'altro forum...
              bel cama comunque, peccato viva cosi poco.
              Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

              Commenta


              • #8
                Ciao a tutti, ho postato questa notizia proprio perchè a me (che sono ignorante in materia) sembrava stranissima, cmq., se fosse cosi spero non sia il risultato dei vari cambiamenti climatici che abbiamo occasionato noi umani.
                Saluti

                Commenta


                • #9
                  ho uno studio Italiano, che purtroppo non posso pubblicare, che prende in considerazione i pardalis a Nosy be, tutti gli esemplari adulti analizzati hanno tra 1 e max 2 anni...questo vuol dire che il pardalis ha una vita media di 1,5 anni circa, noi sappiamo che in cattività è normale avere animali di 4 anni (il nostro maschio ne ha quasi 6).
                  Capisci quindi cosa voglio dire con "scettico"? non dico che non sia vero ma che se allevati correttamente probabilmente vivrebbero almeno un paio di anni.
                  Anni fa si sosteneva che il lateralis vivesse 1 anno, che le Brookesia 6-7 mesi.
                  Ripeto per essere certo di non essere fraiteso, non dico che non sia vero, dico solo che questo studio prende in considerazione solo animali sottoposti ad una fortissima selezione naturale dovuta all'habitat ostile.
                  Ciao, Gabriele

                  Commenta


                  • #10
                    Si certo, in cattività il discorso è diverso.
                    Come avevo scritto un anno fa di ritorno dal Mscar, avevo visto in maggioranza femmine di F. Pardalis molto giovani e perlopiù gravide. La gente del posto diceva che quasi sempre muoiono deponendo o poco dopo. Tutti noi a casa aspettiamo almeno un anno di vita per farle accoppiare la prima volta, questo allunga di molto la vita in cattività, senza contare tutti gli altri fattori che in natura fanno selezione.
                    Resta il fatto comunque che l'aspettativa di vita del F. Labordi è quella, dettata dalla natura. Che poi in cattività si riuscirebbe ad allungargli la vita del 50% potrebbe essere possibile, non dico di no. Ma un cama che a 2 mesi è un adulto, credo che a 8 sia decrepito
                    Penso che ci terremo questi dubbi, visto che in pratica non è detenibile (e credo anche che sia meglio cosi).
                    Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

                    Commenta


                    • #11
                      sono d'accordo con te soprattutto su questo punto
                      Penso che ci terremo questi dubbi, visto che in pratica non è detenibile (e credo anche che sia meglio cosi).
                      a volte è bene ammettere che ci sono animali "inallevabili"
                      Ciao, Gabriele

                      Commenta


                      • #12
                        Se interessa ho reperito un articolo in inglese a riguardo, c'è anche una foto

                        Malagasy Chameleon Spends Most Of Its Short Life In An Egg

                        Commenta


                        • #13
                          Ho trovato un articolo su panorama che parla di questo particolare esemplare di camaleonte e ora ve lo riporto.
                          "Ricercatori malgasci e americani hanno appena scoperto che un particolare tipo i camaleonte del Madagascar, il Furcifer labordi, ha un ciclo vitale unico tra le 28300 specie note di ttrapodi. Non solo infatti trascorre i tre quarti della sua vita nell’uovo (8-9 mesi), ma cresce ad una velocità rapidissima, fino a 2,6 mm al giorno. Le uova schiudono in novembre e in meno di 2 mesi gli esemplari diventano adulti. Dopo essersi accoppiati e avere deposto le uova, muoiono tutti, a soli 4-5 mesi di vita."
                          secondo voi quali possono essere state le cause che hanno portato questo cama ad un simile adattamento di vita?? perchè è proprio insolito a differenza degli altri cama del Madagascar..
                          www.jackreptiles.weebly.com

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da jack29 Visualizza il messaggio
                            secondo voi quali possono essere state le cause che hanno portato questo cama ad un simile adattamento di vita?? perchè è proprio insolito a differenza degli altri cama del Madagascar..
                            poco cibo?di qui l'adattamento di una vita così breve..in modo che l'ecosistema debba sostenere UNA sola generazione di questi camaleonti...bah..just my 2 cents..

                            Commenta


                            • #15
                              considerando la zona di provenienza probabilmete la stagione invernale è particolarmente secca/fredda che questo cama si è adattato a compiere il proprio ciclo vitale durante la stagione umida.
                              -''Babbo osa vuol dì esse briaì?"
                              -"Vedi quelle 2 sedie?Quando uno gliè briaò ne vede 4"
                              -''Oh Babbo,ma ce n'è una sola!"

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X