annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuovo Camaleonte Calyptratus: il mio setup (con foto)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nuovo Camaleonte Calyptratus: il mio setup (con foto)

    Ciao a tutti, mi chiamo Vincenzo, originario di Catanzaro, vivo a Roma da poco pi di un anno.
    A met giugno ho ricevuto in regalo un bellissimo camaleonte calyptratus di pochi mesi, ed ho provveduto a mettere in piedi un habitat adatto a lui.
    Come teca ho utilizzato un "reptile domus" di 80cm x 40 cm x 120 cm (altezza). Sul fondo, all'interno della teca, ho posizionato una tavola di compensato con una sottile lastra di plexiglas; per il substrato ho usato il "exo-terra" di legno di cocco.
    L'arredamento costituito da rami di castagno (parecchi) e qualche tronchetto sul fondo, tutti ricoperti da piante finte tipo edera verde, e su un lato ho inserito una schefflera. Ho posizionato un termometro sul fondo della teca (la parte fredda 20~25) ed un termometro+igrometro in alto (la zona calda 25~30).
    In alto ho posizionato una lampada UVB "sunlight 5%" da 20 W, ed una lampada spot da 40W. Tengo la UVB accesa dalle 8:00 alle 22:00 e la spot dalle 9:00 alle 11:00, dalle 14:00 alle 16:00, e dalle 19:00 alle 21:00.
    Nebulizzo la mattina intorno alle 8:00 e la sera intorno alle 20:00; l'umidit scende fino a 50% durante il pomeriggio e 60% durante la notte.
    Ho posizionato 3 ripiani con dei piattini dove inserisco il cibo, ma lui comunque sembra preferire il piattino posto pi in alto. Come cibo sto utilizzando grilli, camole del miele e camole della farina, arricchiti con del calcio "Euzovit Iguana-PLUS".
    Il camaleonte mi sembra in buona salute e credo si trovi a suo agio nella teca.

    Ah, da questa esperienza ho imparato un paio di cosette:
    - Avevo iniziato con l'usare ciotoline di vetro per il cibo... Il camaleonte vedeva i grilli e provava a mangiarli lanciando la lingua contro il vetro, quindi sono passato alle scodelle di ceramica.
    - Per invogliare il camaleonte a mangiare ho posizionato dei rami accostati alle ciotoline, in modo da rendergli il cammino pi agibile e permettendogli di nascondersi dietro le foglie.

    C' qualcosa che posso migliorare?
    I valori sono corretti?

    Allego quale foto...

    La teca, qualche giorno fa. Adesso un p pi popolata di rami e foglie.





    Ed il mio cucciolo *_*






    Grazie a tutti e ciao!

  • #2
    Che bellezza!!! Anche i nostri (miei e di Nagini) ci stanno dando un sacco di soddisfazioni!!! W i Calippi

    Commenta


    • #3
      la lampada uv meglio se la metti all'interno, e va sicuramente avvicinata al cama, quindi o la usi in verticale o alzi la vegetazione. Lo spot ad intermittenza non ha senso, se troppo caldo allontanalo, se il caldo estremo spegnilo.

      P.S. togli qualsiasi tipo di substrato
      Ultima modifica di monocromo; 10-09-2008, 07:25.
      Ciao, Gabriele

      Commenta


      • #4
        In alto ho posizionato una lampada UVB "sunlight 5%" da 20 W, ed una lampada spot da 40W. Tengo la UVB accesa dalle 8:00 alle 22:00 e la spot dalle 9:00 alle 11:00, dalle 14:00 alle 16:00, e dalle 19:00 alle 21:00.
        credo che questo sia sfuggito a mono....Le ore di luce devono essere 12, non di pi. Dalle 8.00 alle 22.00 troppo. Idem per lo spot, non ha senso continuare ad accenderlo e spegnerlo. Tienilo acceso a seconda della temperatura insieme all'UVB, al massimo spegnilo del tutto o nel pomeriggio se fa troppo caldo.
        ...sognando ad occhi aperti vedo il mondo che vorrei racchiuso in un sorriso di chi non sorride mai...

        Commenta


        • #5
          in estate anche 14 ore va bene, alla fine c pi luce e le giornate sono pi lunghe...

          Commenta


          • #6
            Ehy, grazie a tutti per le risposte!

            Originariamente inviato da monocromo Visualizza il messaggio
            la lampada uv meglio se la metti all'interno, e va sicuramente avvicinata al cama, quindi o la usi in verticale o alzi la vegetazione. Lo spot ad intermittenza non ha senso, se troppo caldo allontanalo, se il caldo estremo spegnilo.
            La lampata UV all'intero, cos come la lampada spot, si vede meglio in questa foto che allego. So che sarebbe meglio tenere lo spot fuori, ma ho notato che il cucciolo non abbandona mai i rami e non si arrampica mai sulla rete, quindi non ci arriva. Comunque, se quello che mi consigli, provveder.

            Originariamente inviato da Serenin Visualizza il messaggio
            credo che questo sia sfuggito a mono....Le ore di luce devono essere 12, non di pi. Dalle 8.00 alle 22.00 troppo. Idem per lo spot, non ha senso continuare ad accenderlo e spegnerlo. Tienilo acceso a seconda della temperatura insieme all'UVB, al massimo spegnilo del tutto o nel pomeriggio se fa troppo caldo.
            Vada per le 12 ore consigliate! Vedr che temperature raggiunge, anche se non mi molto facile controllare di pomeriggio, causa impegni lavorativi...

            E questa la teca cos come sistemata ora:



            La lampada spot quella a sinistra, la UV quella a destra. La distanza dai rami sui 20~25 cm, e devo dire che il piccolo apprezza parecchio, visto che ci passa delle ore sotto

            Per quanto riguarda le ore serali, giusto per non farlo stare completamente al buio, si pu utilizzare qualche altro tipo di lampada, tipo infrarosso?

            Ancora grazie a tutti! \o

            Commenta


            • #7
              non ti fidare del "non lo fa mai", basta una volta per danni che possono essere irreparabili.Lascia stare l'infrarosso, in natura sta al buio.

              Commenta


              • #8
                Per quanto riguarda le ore serali, giusto per non farlo stare completamente al buio, si pu utilizzare qualche altro tipo di lampada, tipo infrarosso?
                niente infrarosso, quando si spengono le luci i cama dormono.
                ...sognando ad occhi aperti vedo il mondo che vorrei racchiuso in un sorriso di chi non sorride mai...

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da CinS Visualizza il messaggio
                  Vedr che temperature raggiunge, anche se non mi molto facile controllare di pomeriggio, causa impegni lavorativi...
                  Non me ne intendo proprio di camaleonti ma un consiglio che posso darti di non fidarti solo dei timer se non per la luce o - ma non il tuo caso - qualche tappetino a bassissimo voltaggio... Un termostato farebbe stare in maggior sicurezza l'animale e con meno ansia te: i TFA sono il miglior compromesso tra costo-qualit oppure se vuoi spendere ci sono gli ottimi microclimate... Casomai puoi collegare il termostato al timer per avere lo spot solo diurno e magari lasciare libero un secondo punto di calore basato su lampada in vetroceramica, anche se in un camaleontario non mi sembra una soluzione molto efficace...

                  Commenta


                  • #10
                    Serpeallegra nei cama i termostati non si usano mai.
                    Ciao, Gabriele

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da monocromo Visualizza il messaggio
                      Serpeallegra nei cama i termostati non si usano mai.


                      in effetti... se tutta rete... non ci avevo pensato! Infatti mi sembrava strano che nessuno gliel'avesse consigliato...

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Serpeallegra Visualizza il messaggio
                        in effetti... se tutta rete... non ci avevo pensato! Infatti mi sembrava strano che nessuno gliel'avesse consigliato...
                        Ciao e scusate la mia ignoranza ma..x quale motivo non va bene il timer??
                        Ho intenzione di acquistare un camaleonte ma dato che lavoro su turni, il timer mi sembrava la soluzione migliore x dargli la corretta dose di luce e calore..no? che danni gli provocherebbe ??
                        grazie

                        Commenta


                        • #13
                          il termostato non va usato invece se si vuole il timer si

                          Commenta


                          • #14
                            serpeallegra......noto che non hai fatto attenzione alle foto.....a che serve il termostato se il camaleontario fatto in rete? bravo monocromo......credo che sarai stanco di ripetere che non si usano i termostati per i camaleonti ma non arrendiamoci

                            Commenta


                            • #15
                              Mi spiegate perche' riaprite post di un anno fa? Evitate per favore
                              Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                              Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                              un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X